Celine Dion: Happy Xmas (The War is Over)-- WITH LYRICS

Mean Sea Level Rise

EXPO2015 Milan-1

Nasa Televison (Live) Ustream

Borsa Italia

Press briefing on status of negotiations-Durban

Google Translate_e

Scholar Google

User Menu

JWeather for Venice

Fri Sat Sun
Content View Hits : 135825
CURRENT MOON

MO.SE VENEZIA

MO.SE1 VENEZIA

MO.SE2-SANTORINI-TSUNAMI

Earth from space: Dust and plankton

JPL-TV

Meteo Giornale Italia

Analisi Meteo Europa-Italia

Immagine Meteosat Europa

World Fukushima Radiation

Rosetta fly by

Year of the Solar System1

Solar System Live

Global Surface Map with Clouds

Satellite Weather Europe

Cassini: Titan Fly By

World Climate Widget

All Meteo Satellites

Day Nigth Image

Day Nigth Satellite Image

Atlantic Satellite

Nespoli and Vittori with Presidente Napolitano

Water World News

Eyes on the Earth 3D

An Ice Sheet on the Move

Nuclear Warfare doctrine e treaties

Solar Science Stars and Planets

COP17-CMP7

Science of Water

World Water Day 2012

Lunar Times, Explore e Discover

Tectonics Shifting Plates

Flood report - rivers and deltas

ELV (Avio-Asi)

Ottavo Forum sulla Metereologia

Esa Cryosat1

Previsioni delle Temperature per 3 G. in EU

Previsioni pioggia 3 - G. in EU

ESA: CRYOSAT

Proba 1 (Esa Satellite)

Soyuz ai tropici

Space.com - Infographics

German Flying Disc of the Second World War

JPL - Blog

COP17-CMP7 Durban 2011-1

Europe's Next Generation Launcher

Hubble: Esa Spacetelescope

Meteoblue-Europa-Movi

Space for the Arctic

Moon USRA: Community News

Battaglia per Impregilo

National Snow and Ice Data Center

The Geological Society of America

SLOOH Space Camera: Events

ESA Euronews: Volare in assenza di gravità

Weather Modification and the U.S. Military

Water Cooperation for a Water Secure World

U.N. Secretary-general message"World Water Day 13"

The Magic of Mr. Rossi

Sheldon Calls Out Climate Change Deniers

Climate Change and Extreme Weather: Prof. Jennifer Francis (2013)

La trajedia del tren de Santiago de Compostela

THRIVE PROSPERARE - Completo - Italiano

The Arctic's Record Breaking Ice Melt

I-Team: NASA, NLV Aerospace Co. to Explore Space Together

Projections of Temperature and Precipitation in the 21st Century

Rosetta's twelve-year journey in space

E-cat e la fusione nucleare fredda con il Nichel e l'Idrogeno: Sergio

Dynamic Earth

Mediterranean sea-surface temperature

Space Technology Symposium

ScienceCast: The Opposition of Mars

New Sentinel-1A Satellite Launches Aboard Soyuz Fregat | Video

SpaceX's Quest For Rocketry's Holy Grail

NASA: Space Launch System (SLS)

Nuovo atlante eolico

Splashdown! NASA's Orion Spaceship

Pia Mancini: How to upgrade democracy for the Internet era

JPL-TV - Mars TV

ORION - NASA's Deep Space Exploration Spacecraft - Explained in Detail - SUBTITLED

Welcome to the web site : Vajont-Project-Landslide
Internet su Marte, il nuovo "moonshot" di Elon Musk PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 29 January 2015 00:56

 

Internet su Marte, il nuovo "moonshot" di Elon Musk

Il fondatore di Tesla Motors, Space X, PayPal e Solar City l'ha annunciato in un'intervista a Bloomberg  Businessweek. Un progetto da 10 miliardi di dollari

 

 

 

 

INTERNET nello spazio, fin su Marte. Per connettere gli insediamenti umani del futuro. Anche sul pianeta rosso, dove un giorno potremmo dover cercare casa. Sembra uno dei noti moonshot, i progetti a lungo termine, a cui ci ha abituato Google. Invece a parlarne è un sognatore dal cuore elettrico: Elon Musk, classe '71, fondatore di Tesla Motors, Space X, PayPal e SolarCity. Al poliedrico 43enne non è bastato l'annuncio dato su Twitter pochi giorni fa. Cioè l'intenzione di costruire un circuito di prova per i primi test di Hyperloop, il super treno dei miracoli: 35 minuti per i 614 km che dividono Los Angeles da San Francisco. Ed è tornato alla ribalta prospettando un sistema che, a suo dire, potrebbe soppiantare i tradizionali cavi su cui oggi viaggia il traffico Internet mondiale. Un'idea che pare sia riuscita a catalizzare persino l'attenzione di Google, pronta a sganciare 1 miliardo di dollari per finanziarla.

 

Investimenti in settori diversi, ma con un unico comun denominatore: un occhio di riguardo per la velocità. In realtà, alcune indiscrezioni sulla nuova impresa erano già trapelate lo scorso novembre grazie al Wall Street Journal. Ora, però, il piano si prospetta persino più ambizioso di quanto immaginato in passato. Galattico. Un "gigantesco Internet service provider", è la definizione usata dall'imprenditore di origini sudafricane, naturalizzato statunitense, per descrivere la nuova sfida. La rivela in un'intervista a Bloomberg Businessweek, durante un evento dedicato alla sua azienda che costruisce navicelle spaziali. "Il nostro obiettivo", dice, "è creare un sistema di comunicazione globale che sia più grande di qualsiasi cosa discussa fino a oggi". Una struttura capillare che ingloberà centinaia di satelliti, forse 700. Orbiteranno a circa 750 miglia dalla Terra, e saranno molto più vicini rispetto ai tradizionali dispositivi usati per le comunicazioni che volteggiano anche a 22mila miglia di distanza dal nostro pianeta.


Due i loro obiettivi. Prima di tutto: accelerare il flusso della mole di dati che intasano la Rete attuale, in modo da assicurare una connessione rapida, e a basso costo, a quei tre milioni di persone che nel mondo hanno ancora scarso accesso al Web. Spiega Musk: "La luce è più veloce del 40% nel vuoto dello spazio che nelle fibre". "I pacchetti di dati non dovranno più attraversare dozzine di router e network terrestri per arrivare a destinazione ma rimbalzeranno di satellite in satellite", precisa il giornalista Ashlee Vance. Con una conseguente riduzione dei tempi di percorrenza. Non finisce qui. Internet targata Musk, a differenza degli altri progetti in circolazione, vuole anche essere la prima pietra miliare di un sistema capace di spingersi oltre l'atmosfera terrestre, su nello spazio, fino a collegare Marte. Perché è qui che il milionario conta di costruire una colonia nei prossimi anni. Una nuova casa che di certo non potrà rimanere sguarnita di strumenti digitali. "Non ho dubbi, sul pianeta rosso si giocherà una partita importantissima per la razza umana", aveva già detto l'imprenditore lo scorso ottobre. E ora aggiunge: "Anche lì sarà importante avere un network di comunicazione. È qualcosa che va fatto. E non vedo nessun altro a farlo".

A colmare la lacuna penserà il papà di Tesla Motors.
Il progetto dalle velleità interplanetarie avrà la sua base operativa terrestre a Seattle, partirà grazie al lavoro di 60 scienziati provenienti da tutto il mondo, e - secondo le stime dell'innovatore - ne recluterà altri mille entro i prossimi tre, o quattro anni. Costo stimato dell'operazione: dieci miliardi di dollari. Tempistiche per i primi risultati: non meno di 5 anni. Tuttavia solo gli sviluppi dell'Intelligenza Artificiale sono in grado di impensierire Elon Musk. Mentre i soldi, l'attesa e il potenziale flop dell'impresa (già anticipata da Iridium nel 1998, poi fallita) non sembrano intimorire l'uomo che ha costruito il suo impero con la mente sempre proiettata al futuro dell'umanità, Ironman. Come l'ha definito il Time Magazine.

Un paragrafo a parte merita la concorrenza. Musk infatti non è il solo che prova a migliorare la connettività mondiale. Facebook scommette sui droni. Google, oltre che sui robot volanti, ha investito su palloni aerostatici e ripetitori spaziali. Mentre sempre sui satelliti punta OneWeb, la startup di Greg Wyler che ha ottenuto investimenti da Qualcomm e Virgin Group. Una partnership tra i due, però, è improbabile. "Greg e io siamo fondamentalmente in disaccordo per quel che riguarda l'architettura", chiude Musk. "Noi vogliamo un satellite che è, in ordine di grandezza, più sofisticato di quello che vuole Greg. Penso che ci dovrebbero essere due sistemi concorrenti".

Last Updated on Thursday, 29 January 2015 00:58
 
A quali paesi insegnare ai bambini l'Olocausto, puo' variare enormemente PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 28 January 2015 18:50

26 Gen 2015, 10:56 GMT

Quali paesi insegnare ai bambini l'Olocausto varia enormement

 

 

 

 

 

 

Adolescenti britannici visitano Auschwitz in gita scolastica. Chris Radburn / PA Archive /

Mentre il mondo si ferma per ricordare l'Olocausto, è importante in ciò che i bambini di tutto il mondo stanno imparando a conoscere gli orribili eventi di 70 anni fa, e le loro conseguenze.

Un recente progetto di ricerca tra la Georg Eckert Institute e l'UNESCO ha tentato di mappare lo stato della Shoah nella storia a livello di scuola secondaria e gli studi sociali curricula e libri di testo in tutto il mondo. Il report risultante può aiutare a comprendere meglio il modo in cui le informazioni e conoscere il passato è trattata nelle società geograficamente e storicamente remota come Brasile, Cina, Egitto, India, Namibia, Spagna e Stati Uniti.

Grandi disparità nei curricula

La ricerca ha coinvolto una ricerca approfondita e accuratamente coordinato, che esaminato 272 attualmente validi curricula da 139 paesi e territori in più di dieci lingue diverse, e 89 libri di testo pubblicati in 26 paesi dal 2000. Grande cura è stata presa per assicurare che concettualizzazioni e narrazioni della Olocausto sono stati documentati e confrontata adeguatamente nonostante la varietà delle lingue in cui è stato tradotto la sua storia.

L'analisi ha rivelato notevoli disparità curricula di tutto il mondo, che sono stati visualizzati in varie mappe. Anche i nomi stessi della manifestazione diversi, che vanno da "Shoah", "Olocausto", "genocidio", "massacro", o "sterminio" per il "campo di concentramento" o "soluzione finale".

In totale, 57 curricula chiaramente stipulare l'Olocausto con un riferimento diretto alle parole come "Olocausto" o "Shoah", mentre il 28 non lo fanno. I paesi che non fanno riferimento alla Shoah nella loro curricula - ombreggiato in giallo sulla mappa - includono l'Egitto, la Palestina, la Nuova Zelanda, Iraq e Thailandia.

Lo stato della Shoah sul curricula in Europa, Medio Oriente e Nord Africa UNESCO / Georg Eckert Institute
Click to enlarge

I curricula di otto paesi affrontare l'Olocausto solo in parte - dove si parla di raggiungere un obiettivo di apprendimento che non è specificamente legato alla Shoah. In Messico, per esempio, l'Olocausto è menzionato come uno tra gli altri aspetti di educazione ai diritti umani. Un ulteriore 46 paesi, come l'Algeria e il Giappone, forniscono solo il contesto in cui l'Olocausto può essere insegnato e quindi si riferiscono solo alla seconda guerra mondiale o al nazionalsocialismo.

UNESCO / Georg Eckert Institute

I risultati del nostro studio testo rivelano che le rappresentazioni della Shoah rispettati modelli condivisa ampiamente. Ad esempio, la maggior parte dei libri di testo si concentrano solo sugli anni di intensa uccisione 1942-1944 e gli anni della seconda guerra mondiale. Hanno il nome gli spazi geografici in cui l'Olocausto ha avuto luogo in termini generali come "Europe" o "Germania", trascurando il governo generale, territori occupati, o via satellite e collaborando stati.

Immagini in questi libri sono più propensi a descrivere gli autori che vittime o spettatori - e la visibilità delle Adolf Hitler suggerisce che egli era in gran parte responsabile per l'evento. Allo stesso tempo, ci sono differenze radicali nel modo in cui l'Olocausto è narrata ei metodi didattici applicati ad esso quando si insegna, soprattutto nelle spiegazioni delle sue cause ed effetti.

I confronti con esempi locali

Più sorprendentemente, i libri di testo cinesi prendono in prestito il linguaggio e le immagini dell'Olocausto e li applicano ai massacri Nanjing del 1937 da parte dell'esercito giapponese. Libri di testo giapponesi altresì adottare il linguaggio della Shoah in presentazioni di devastazione della città di bombe atomiche alla fine della seconda guerra mondiale.

Storici quindi "tragedise" loro passato da vistosamente ri-contestualizzare vocabolario abitualmente usato per descrivere l'Olocausto, tra cui "massacri terribili", "omicidi", "omicidi di massa", "atrocità" e "sterminio". Questi sono stati adottati, per esempio, nei libri di testo ruandesi per descrivere il genocidio del 1994.

Lo stato della Shoah sul curricula in Africa. UNESCO / Georg Eckert Institute
Click to enlarge

L'Olocausto è anche addomesticato, o concettualizzato in nuovi modi idiosincratici o locali. Ad esempio, i libri di testo cinesi non utilizzano i termini "Olocausto" o "Shoah", ma piuttosto "genocidio" (datusha) e "tipi di reati" (Zhongzhong zuixing). I libri di testo cinesi rendono l'evento comprensibile per i lettori locali in un linguaggio che è loro familiare, ma che non trasmettono la specificità storica, tradizionalmente attribuita al dell'Olocausto da parte di studiosi occidentali e insegnanti.

Non esiste uno standard internazionale per parlare dell'Olocausto. Insegnare a questo proposito è la prova della divergenza di narrazioni sovrapposte, dominato da circostanze locali in cui i bambini imparano a riguardo. Detto questo, le somiglianze si verificano tra i libri di testo specifici o tra regioni, nazioni e continenti, senza aderire a un modello singolare.

Altro approccio sistematico

Le raccomandazioni, pubblicate alla fine della nostra relazione, riconoscono queste idiosincrasie locali durante la chiamata per una maggiore precisione storica e confronti più sistematiche dei genocidi. Poiché le mappe mostrano, pochi paesi già includono l'Olocausto nella loro insegnamento della storia, mentre altre si riferiscono solo indirettamente alla manifestazione o al suo contesto storico.

In Africa, inoltre l'inserimento della Shoah in curricula costituirebbe un passo verso una maggiore consapevolezza della storia europea. Allo stesso modo, i confronti tra genocidi sia qui e non ci sarebbe far conoscere storia africana in Europa. Ma resta da vedere se le lezioni del passato si, in pratica, radicare i valori umanitari e umani in tutto il mondo.

Last Updated on Wednesday, 28 January 2015 19:04
 
Occhiali Microsoft HoloLens affascinano con ologrammi PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 27 January 2015 22:59
TECH SPACE

Occhiali Microsoft HoloLens affascinano con ologrammi
Con Glenn CHAPMAN
San Francisco (AFP) 25 gennaio 2015



HoloLens occhiali di Microsoft hanno colpito un punto debole tra Google Glass e virtuale realtà copricapo, immergendo gli utenti in un mondo affascinante di ologrammi di realtà aumentata.

Gli occhiali, che la tecnologia titano statunitense saltò su una macchina ignaro di questa settimana, hanno suscitato le descrizioni come "magico" e "incredibile", la prima volta in un po 'simile elogio è stato colmo su una creazione di Microsoft.

Gli occhiali di realtà aumentata sono un passo in una direzione diversa da copricapo realtà virtuale come Oculus Rift e il sistema di Sony progetto Morpheus, così come Google Glass.

Alle dimostrazioni private di HoloLens in un livello inferiore attentamente custodito di campus di Microsoft a Redmond, Washington, macchine fotografiche, dispositivi di registrazione e smartphone anche non erano permessi.

Dirigenti di Microsoft ha detto che le capacità olografiche integrate in Windows 10 software operativo - per essere rilasciato alla fine di quest'anno - avrebbe aperto le porte agli sviluppatori di aumentare le attività di chirurgia complessa di design motociclistico.

In una dimostrazione accattivante, un prototipo HoloLens trasformato una stanza nella superficie di Marte.

HoloLens portatori si sono trovati in piedi vicino ad una rappresentazione 3D della Rover, liberi di vagare su Marte, a volte accompagnati da uno scienziato della NASA proiettato nella scena e comunicare attraverso Skype.

"Questo è il futuro dell'esplorazione spaziale", ha detto lo scienziato, rappresentato da una tuta spaziale d'oro incandescente che ricorda i film di fantascienza vintage.

I membri del team NASA possono utilizzare HoloLens a muoversi come se fossero su Marte e capire dove vogliono Rover andare e cosa vogliono che faccia.

- Lavoro e giocare -

Attraverso una serie di scenari, HoloLens sovrapposti scene virtuali su spazio reale, permettendo portatori di navigare in modo sicuro ed efficiente camere mentre sono impegnati con le immagini 3D con la voce, lo sguardo o un gesto.

Il pezzo testa traccia i movimenti degli occhi, poi lascia portatori usano un semplice colpo dito per interagire con tutto ciò che si concentrano su.

Sostituzione di un interruttore della luce è diventato uno sforzo di collaborazione, come un individuo con un computer tablet guidato il lavoro, sovrapponendo le frecce o note che galleggiavano nell'aria.

La stanza è stata poi trasformata in un ampliamento dell'edificio-block gioco a tema Minecraft, con castelli su pavimenti e tavoli. Con i comandi vocali e rubinetti del dito, un indossatore costruita o distrutta, e, a volte vinto zombie.

Il copricapo Microsoft divenne anche uno strumento per la progettazione di giocattoli virtuali poi fatte reale utilizzando una stampante 3D.

HoloLens promette anche l'integrazione scintillante con i videogiochi, e Microsoft ha una base ampia e devoto fan per console Xbox.

- Il futuro del computing -

"HoloLens offre una nuova piattaforma e l'esperienza per il calcolo sulla scala del PC originale e il lancio di iPhone di Apple," analista di Forrester Frank Gillett ha detto in un post sul blog.

E Facebook co-fondatore Mark Zuckerberg ha descritto la realtà virtuale come una piattaforma informatica pronta per avere successo nell'era di Internet mobile centrata su smartphone e tablet.

Ha sostenuto la sua convinzione con l'acquisto di Oculus VR l'anno scorso in un accordo da 2 miliardi.

Perché la realtà virtuale copricapo disconnette gli utenti dai loro immediate vicinanze, alcune persone preoccuparsi di ciò che sta accadendo in realtà o cosa potrebbero imbattersi in.

"La realtà virtuale rende praticamente subito senso per i giocatori", ha detto l'analista di Endpoint Technologies Roger Kay.

"Penso che la realtà aumentata è in realtà come questo tipo di tecnologia è successo andando in per la popolazione in generale."

Al contrario, Google Glass mostra essenzialmente una versione in miniatura di un schermo dello smartphone in un angolo superiore di una lente.

Le persone possono sguardo per vedere i messaggi di testo, video o altre scene in display di piccole dimensioni, e anche scattare foto o video, controllando l'occhiale con comandi vocali o rubinetti su telai.

Google ha recentemente concluso le vendite di vetro attraverso un programma di Explorer, ma un basso costo e la versione più alla moda si prevede di rendere al mercato.

"Devo dire che Microsoft è davvero consegnato un'esperienza realtà mista, che delizia," ha detto l'analista Forrester James McQuivey in un post sul blog.

"E 'su tutti gli altri - da Apple a Samsung, Oculus VR Magic Leap - per abbinare offerta di apertura di Microsoft."



Link correlati
Space Technology News - Applicazioni e la Ricerca

Last Updated on Wednesday, 28 January 2015 00:12
 
NASA, Microsoft collaborazione permetterà agli scienzati di "Work on Mars" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 27 January 2015 22:23
MARSDAILY

NASA, Microsoft Collaboration permetterà agli scienziati di 'Work on Mars'
by Staff Writers
Washington DC (SPX) 23 gennaio 2015



Nuovo software NASA chiamato OnSight utilizzerà calcolo olografica per sovrapporre le informazioni visive e dati dal dell'agenzia Mars Curiosity Rover nel campo di vista dell'utente. Informatica Holographic unisce una visione del mondo fisico con immagini generate al computer per creare un ibrido di reale e virtuale. Immagine per gentile concessione NASA. Per una versione più grande di questa immagine vai qui .

NASA e Microsoft hanno unito le forze per sviluppare software chiamato OnSight, una nuova tecnologia che consentirà agli scienziati di lavorare virtualmente su Marte con la tecnologia indossabile chiamata HoloLens Microsoft.

Sviluppato da Jet Propulsion Laboratory della NASA (JPL) di Pasadena, in California, OnSight darà scienziati uno strumento per pianificare e, insieme con il rover Mars Curiosity, condurre operazioni scientifiche sul Pianeta Rosso.

"OnSight offre ai nostri scienziati rover la capacità di camminare ed esplorare Marte diritto dai loro uffici", ha dichiarato Dave Lavery, programma esecutivo per la missione Mars Science Laboratory della NASA a Washington. "Cambia radicalmente la nostra percezione di Marte, e come comprendere l'ambiente che circonda il Mars rover".

OnSight utilizzerà i dati reali rover ed estendere gli strumenti di pianificazione esistenti della missione Curiosity, creando una simulazione 3-D dell'ambiente marziano in cui gli scienziati di tutto il mondo possono incontrarsi. Gli scienziati del programma saranno in grado di esaminare cantiere del rover da una prospettiva in prima persona, programmare nuove attività e in anteprima i risultati del loro lavoro in prima persona.

"Crediamo OnSight aumenterà i modi in cui esploriamo Marte e condividere quel viaggio di esplorazione con il mondo", ha affermato Jeff Norris, OnSight project manager del JPL.

Fino ad ora, le operazioni rover tenuti scienziati di esaminare le immagini di Marte sullo schermo del computer, e fare inferenze su ciò che stanno vedendo. Ma le immagini, anche in 3-D di vista stereo, mancano di un naturale senso di profondità che la visione umana impiega per comprendere le relazioni spaziali.

Il sistema utilizza OnSight informatico olografica di sovrapporre informazioni e dati rover visivi nel campo di vista dell'utente. Informatica Holographic unisce una visione del mondo fisico con immagini generate al computer per creare un ibrido di reale e virtuale.

Per visualizzare questo regno olografico, i membri del team della missione Curiosity don un dispositivo HoloLens Microsoft, che li circonda con le immagini dal sito campo di Marte del rover. Poi possono passeggiare intorno alla superficie rocciosa o accovacciati per esaminare affioramenti rocciosi da diverse angolazioni. Lo strumento fornisce l'accesso a scienziati ed ingegneri cercano di interagire con Mars in modo più naturale, umano.

"In precedenza, i nostri esploratori di Marte sono stati bloccati su un lato dello schermo di un computer. Questo strumento dà loro la possibilità di esplorare i dintorni del rover più geologo Terra farebbe lavoro di campo qui sul nostro pianeta", ha detto Norris.

Lo strumento OnSight sarà anche utile per pianificare le operazioni rover. Ad esempio, gli scienziati possono programmare attività per molti degli strumenti scientifici del rover, cercando in un obiettivo e usando gesti per selezionare comandi di menu.

Lo sforzo congiunto per sviluppare OnSight con Microsoft è cresciuto da una partnership continua a indagare progressi nella interazione uomo-robot. Il team JPL responsabile OnSight specializzata in sistemi per il controllo dei robot e veicoli spaziali. Lo strumento aiuterà i ricercatori a capire meglio l'ambiente e di lavoro di Sonda spaziale - qualcosa che può essere molto impegnativo con il loro tradizionale suite di strumenti.

JPL prevede di iniziare i test OnSight in operazioni di missione Curiosità entro la fine dell'anno. Le applicazioni future possono includere Mars 2020 operazioni di missione rover, e altre applicazioni a sostegno del viaggio della NASA su Marte.

JPL gestisce il Mars Science Laboratory Project for Science Mission Directorate della NASA a Washington, e costruito curiosità rover del progetto.



Link correlati
NASA viaggio verso Marte
Mars Notizie e informazioni a MarsDaily.com
Lunar Sogni e altro

Last Updated on Tuesday, 27 January 2015 22:59
 
Elicottero potrebbe essere "Scout" per Mars Rover PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 27 January 2015 22:20
MARSDAILY

Elicottero Potrebbe essere 'Scout' per Mars Rovers
by Staff Writers
Pasadena CA (JPL) 23 gennaio 2015



Un elicottero proposta potrebbe triplicare le distanze che rover su Marte possono guidare in un giorno marziano e consentirà di individuare obiettivi interessanti per lo studio. Guarda un video sulla tecnologia qui .

Muoversi su Marte è affare complicato. Ogni rover NASA ha fornito una ricchezza di informazioni sulla storia e la composizione del pianeta rosso, ma la visione di un rover è limitata dalla vista delle telecamere a bordo, e le immagini dal veicolo spaziale in orbita su Marte sono gli unici altri indizi dove guidare. Per avere un migliore senso di dove andare e che cosa è la pena di studiare su Marte, potrebbe essere utile avere un esploratore a bassa quota.

Inserisci il Elicottero Mars, una proposta di add-on per Marte rover del futuro che potrebbero potenzialmente triplo della distanza questi veicoli attualmente guidare in un giorno marziano, e fornire un nuovo livello di informazioni visive per la scelta che i siti da esplorare.

L'elicottero volava avanti del rover quasi ogni giorno, controllando i vari possibili punti di interesse e di aiutare gli ingegneri sulla Terra pianificare il percorso migliore guida.

Gli scienziati potrebbero anche utilizzare le immagini in elicottero per cercare le caratteristiche per il rover di studiare in dettaglio. Un'altra parte del lavoro dell'elicottero sarebbe di controllare i posti migliori per il rover per raccogliere campioni di chiave e le rocce per una cache, che un rover di nuova generazione potrebbe prendere più tardi.

Il veicolo è previsto pesare £ 2,2 (1 kg) e misurare 3,6 piedi (1,1 m) attraverso dalla punta di una lama all'altra. Il corpo prototipo si presenta come una scatola cubica di tessuto di medie dimensioni.

Il design attuale è una dimostrazione proof-of-concept di tecnologia che è stato testato al Jet Propulsion Laboratory della NASA, Pasadena, California.



Link correlati
NASA JPL
Mars Notizie e informazioni a MarsDaily.com
Lunar Sogni e altro

Last Updated on Tuesday, 27 January 2015 22:23
 
In dubbio tempesta globale generata da asteroide che uccise i dinosauri PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 26 January 2015 20:36
DEEP IMPACT

In dubbio tempesta globale generato da-dino uccidendo asteroide
by Staff Writers
Exeter, UK (SPX) 26 gennaio 2015



Questo è l'apparato di propagazione del fuoco ricreare l'impulso termico impatto indotto al limite Cretaceo-Paleogene (K-Pg). Lampade alogene stanno consegnando la radiazione termica. Immagine gentilmente concessa da Università di Exeter. Per una versione più grande di questa immagine vai qui .

Pionieristico nuova ricerca ha sfatato la teoria che l'asteroide che si pensa abbia portato all'estinzione dei dinosauri anche causato enormi tempeste di fuoco globali che hanno devastato il pianeta Terra. Un team di ricercatori dell'Università di Exeter, dell'Università di Edimburgo e Imperial College di Londra ha ricreato l'immensa energia liberata da una collisione extraterrestre con la Terra che si è verificato nel periodo in cui i dinosauri si sono estinti.

Essi hanno scoperto che il calore intenso, ma di breve durata nei pressi del sito di impatto non poteva essere acceso piante vive, sfidando l'idea che l'impatto ha portato a tempeste di fuoco globali.

Queste tempeste di fuoco sono state precedentemente considerato uno dei principali contendenti nel puzzle per scoprire cosa ha causato l'estinzione di massa della vita sulla Terra 65 milioni anni fa.

I ricercatori hanno scoperto che vicino al luogo dell'impatto, a 200 km ampio cratere in Messico, l'impulso di calore - che sarebbe durato meno di un minuto - è stato troppo breve per incendiare materiale vegetale vivo. Tuttavia hanno scoperto che gli effetti dell'impatto sarebbero stati sentiti lontani come Nuova Zelanda dove il calore sarebbe stato meno intenso ma più duratura - riscaldare il terreno per circa sette minuti - abbastanza lungo per accendere materia vegetale vivo.

Gli esperimenti sono stati condotti in laboratorio e hanno dimostrato che la materia vegetale secca potrebbe accendersi, ma piante vive, tra cui rami di pino verde, di solito non lo fanno.

Dr Claire Belcher dal gruppo scienza del sistema terrestre in Geografia presso l'Università di Exeter ha detto: "Grazie alla combinazione di simulazioni al computer l'impatto con i metodi di ingegneria siamo stati in grado di ricreare l'enorme calore dell'impatto in laboratorio Questo ci ha mostrato. che il caldo era più idoneo a ledere gravemente gli ecosistemi a grande distanza, in modo che le foreste della Nuova Zelanda avrebbe avuto più probabilità di soffrire di gravi incendi foreste del Nord America che erano vicino alla impatto. Questo ribalta la nostra comprensione degli effetti di l'impatto sulla sua testa e significa che paleontologi possono avere bisogno di cercare nuovi indizi di fossili trovati lontani dall'impatto di comprendere meglio l'evento di estinzione di massa. "

Le piante e gli animali sono generalmente resistenti ad eventi incendio localizzato - gli animali possono nascondere o sospensione e piante possono ricolonizzare da altre aree, il che implica che gli incendi è improbabile che siano direttamente in grado di condurre a estinzioni.

Se tuttavia alcune comunità animali, in particolare i grandi animali, erano in grado di ripararsi dal calore, che possono avere subito gravi perdite. Non è chiaro se questi sarebbero stati sufficienti per portare alla estinzione delle specie.

Dr Rory Hadden presso l'Università di Edimburgo, ha detto:. ". Questo è un pezzo davvero emozionante di ricerca interdisciplinare Lavorando insieme ingegneri e geologi hanno affrontato un problema complesso, di lunga data in un modo nuovo Questo ha permesso un passo avanti in il dibattito che circonda l'impatto Cretaceo fine e contribuirà Geoscientists interpretare i reperti fossili e valutare potenziali impatti futuri. Inoltre, i metodi che abbiamo sviluppato nel laboratorio per questa ricerca hanno spinto nuovi sviluppi nella nostra attuale comprensione del comportamento dei materiali in incendi in particolare a il Wildland-urbano-interfaccia, il che significa che siamo stati in grado di rispondere alle domande relative ai due antichi estinzioni di massa, allo stesso tempo lo sviluppo di comprensione dell'impatto degli incendi nelle aree urbane di oggi. "



Link correlati
Università di Exeter
Asteroide e Comet Impact Pericolo To Earth - News e Scienza

Last Updated on Monday, 26 January 2015 20:37
 
In dubbio tempesta globale generata da asteroide che uccise i dinosauri PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 26 January 2015 16:27
DEEP IMPACT

In dubbio tempesta globale generato da-dino uccidendo asteroide
by Staff Writers
Exeter, UK (SPX) 26 gennaio 2015



Questo è l'apparato di propagazione del fuoco ricreare l'impulso termico impatto indotto al limite Cretaceo-Paleogene (K-Pg). Lampade alogene stanno consegnando la radiazione termica. Immagine gentilmente concessa da Università di Exeter. Per una versione più grande di questa immagine vai qui .

Pionieristico nuova ricerca ha sfatato la teoria che l'asteroide che si pensa abbia portato all'estinzione dei dinosauri anche causato enormi tempeste di fuoco globali che hanno devastato il pianeta Terra. Un team di ricercatori dell'Università di Exeter, dell'Università di Edimburgo e Imperial College di Londra ha ricreato l'immensa energia liberata da una collisione extraterrestre con la Terra che si è verificato nel periodo in cui i dinosauri si sono estinti.

Essi hanno scoperto che il calore intenso, ma di breve durata nei pressi del sito di impatto non poteva essere acceso piante vive, sfidando l'idea che l'impatto ha portato a tempeste di fuoco globali.

Queste tempeste di fuoco sono state precedentemente considerato uno dei principali contendenti nel puzzle per scoprire cosa ha causato l'estinzione di massa della vita sulla Terra 65 milioni anni fa.

I ricercatori hanno scoperto che vicino al luogo dell'impatto, a 200 km ampio cratere in Messico, l'impulso di calore - che sarebbe durato meno di un minuto - è stato troppo breve per incendiare materiale vegetale vivo. Tuttavia hanno scoperto che gli effetti dell'impatto sarebbero stati sentiti lontani come Nuova Zelanda dove il calore sarebbe stato meno intenso ma più duratura - riscaldare il terreno per circa sette minuti - abbastanza lungo per accendere materia vegetale vivo.

Gli esperimenti sono stati condotti in laboratorio e hanno dimostrato che la materia vegetale secca potrebbe accendersi, ma piante vive, tra cui rami di pino verde, di solito non lo fanno.

Dr Claire Belcher dal gruppo scienza del sistema terrestre in Geografia presso l'Università di Exeter ha detto: "Grazie alla combinazione di simulazioni al computer l'impatto con i metodi di ingegneria siamo stati in grado di ricreare l'enorme calore dell'impatto in laboratorio Questo ci ha mostrato. che il caldo era più idoneo a ledere gravemente gli ecosistemi a grande distanza, in modo che le foreste della Nuova Zelanda avrebbe avuto più probabilità di soffrire di gravi incendi foreste del Nord America che erano vicino alla impatto. Questo ribalta la nostra comprensione degli effetti di l'impatto sulla sua testa e significa che paleontologi possono avere bisogno di cercare nuovi indizi di fossili trovati lontani dall'impatto di comprendere meglio l'evento di estinzione di massa. "

Le piante e gli animali sono generalmente resistenti ad eventi incendio localizzato - gli animali possono nascondere o sospensione e piante possono ricolonizzare da altre aree, il che implica che gli incendi è improbabile che siano direttamente in grado di condurre a estinzioni.

Se tuttavia alcune comunità animali, in particolare i grandi animali, erano in grado di ripararsi dal calore, che possono avere subito gravi perdite. Non è chiaro se questi sarebbero stati sufficienti per portare alla estinzione delle specie.

Dr Rory Hadden presso l'Università di Edimburgo, ha detto:. ". Questo è un pezzo davvero emozionante di ricerca interdisciplinare Lavorando insieme ingegneri e geologi hanno affrontato un problema complesso, di lunga data in un modo nuovo Questo ha permesso un passo avanti in il dibattito che circonda l'impatto Cretaceo fine e contribuirà Geoscientists interpretare i reperti fossili e valutare potenziali impatti futuri. Inoltre, i metodi che abbiamo sviluppato nel laboratorio per questa ricerca hanno spinto nuovi sviluppi nella nostra attuale comprensione del comportamento dei materiali in incendi in particolare a il Wildland-urbano-interfaccia, il che significa che siamo stati in grado di rispondere alle domande relative ai due antichi estinzioni di massa, allo stesso tempo lo sviluppo di comprensione dell'impatto degli incendi nelle aree urbane di oggi. "


Link correlati
Università di Exeter
Asteroide e Comet Impact Pericolo To Earth - News e Scienza

Last Updated on Monday, 26 January 2015 20:36
 
Gli enigmi femminili di Bletchley Park nel 1940 dovrebbero incoraggiare quelli di domani PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 26 January 2015 14:32

26 Gen 2015, 06:18 GMT

Gli enigmi femminili di Bletchley Park nel 1940 dovrebbero incoraggiare quelli di domani

Jean Valentine, un operatore di bombe a Bletchley nel 1940. Rui Vieira / PA

Bletchley Park è un nome sulla bocca di tutti in questo momento, grazie alla copertura generoso derivante da una pellicola che celebra giustamente il ruolo svolto da uomini come Alan Turing . Ma per quanto riguarda le donne? Al suo apice ci sono stati più di 10.000 persone che lavorano a Bletchley Park, di cui più di due terzi erano donne.

Home per il codice governo e Cypher Scuola , Bletchley Park - affettuosamente chiamato dai suoi operatori storici BP - era avvolta nel segreto durante la guerra e per decenni dopo. Solo relativamente recentemente è avuto il riconoscimento che merita come record sono gradualmente rilasciati nel pubblico dominio e libri sono studiate e scritte - un altro è stato pubblicato solo di recente .

Wrens sulla prima linea del codice di rottura

Molte delle donne di Bletchley eseguito ruoli molto monotono, ma posti di lavoro, tuttavia, importanti che hanno richiesto grande concentrazione per ore e ore. Hanno lavorato in turni, dove non importa quello spostamento Erano sul dovevano cadere in linea con gli altri. Così quelli alzarsi in tempo per un turno di mezzanotte ha dovuto sopportare stufato e gocciolante per la prima colazione o trascorrere il turno di otto ore affamati. Ma per tutti i suoi punti deboli, che era un luogo affascinante per essere: un giorno potrebbe essere seduto accanto a Ian Fleming a pranzo, creatore di James Bond e frequente visitatore, la prossima condivisione una bottiglia di vino celebrativo con l'ammiraglio Andrew Cunningham , il primo signore del mare.

Jean Valentine, come giovane Wren nel 1940 a Bletchley. PA

Le donne svolgono numerosi ruoli a Bletchley, che vanno da amministratori, compilatori schedari e staffette agli specialisti di codice di rottura. Inizialmente gli uomini incaricati avevano ipotizzato che le donne non erano in grado di operare le macchine cryptoanalysis Bombe e più tardi i computer di codici a rompere Colossus - fino a quando un gruppo di Royal Naval Servizio femminile (Wrens) sono stati portati in Proving si all'altezza del compito, molte donne. che aveva firmato per viaggiare e vedere il mondo della marina invece si trovarono assegnati a "HMS Pembroke V" - l'assegnazione navale per Bletchley Park - in più profonde Buckinghamshire circa 100 miglia dal mare.

Venivano da una varietà di ambienti: alcuni erano laureati di segreteria, gli altri provenienti da università, mentre altri provenivano direttamente dalla scuola in età 14. Debuttanti, quelle donne provenienti da ambienti dell'alta società, sono stati tra i primi ha portato a Bletchley come sono stati considerati i più affidabili - un momento in cui le persone con i contatti giusti poteva camminare dritto in un lavoro in un'organizzazione più segreto della nazione. Indipendentemente fondo, tutti sono stati alla ricerca di un lavoro che avrebbe fatto la differenza per lo sforzo bellico. Mentre le molte donne che operano queste macchine erano ingranaggi di gigante macchina codice di rottura, erano per questo non meno importante rispetto agli uomini.

Funzionamento uno dei computer di codici a rompere Colossus a Bletchley. HMSO / The National Archives

Ragazze di Dilly

In altre zone del Bletchley erano donne che hanno lavorato direttamente sul codice di rottura. Lavorare sotto Dilly Knox, " Le ragazze di Dilly ", come venivano chiamati incluso laureati e attrici tra gli altri.

Per citarne solo alcuni, Mavis Lever incrinato codici italiani, compresi i messaggi che hanno portato alla vittoria degli Alleati contro la marina italiana a Matapan . Lavorando sui codici tedeschi e russi, Margaret roccia è stata descritta da Knox come "quarta o quinta migliore in tutto il personale Enigma". Il loro lavoro ha portato Knox esclamare ( dopo Aristotele ): "Datemi una roccia e una leva e vi solleverò il mondo".

Keira Knightly come brillante matematico Joan Clarke. Jack English / The Weinstein Company

Joan Murray nata Clarke, immortalata da Keira Knightly nell'imitazione di gioco, era un brillante matematico che ha continuato a essere vice capo di Bletchley Hut 8 per le sue capacità di codice di rottura. Queste donne e molti altri hanno fatto lavoro vitale a Bletchley.

Un segreto mantenuto, lentamente rivelato

Poiché i segreti di Bletchley sono stati rivelati con la pubblicazione di The Ultra Segreto nel 1974, i veterani Bletchley hanno cominciato ad aprirsi le loro esperienze. Quasi ogni riunione - ogni settembre il parco ospita una riunione per tutti ex dipendenti - una nuova memoria viene richiamata e registrato per i posteri. Le famiglie vengono anche saperne di più su ciò che i loro parenti hanno fatto, i bambini più piccoli cresciuti su confessionali social media spesso inorridito all'idea di mantenere segreti per 30 anni.

Il loro lavoro probabilmente accorciato la guerra di due anni. Molte delle donne sono state dismesse, alla fine della guerra o, lasciando come le donne sposate, di solito non poteva continuare a lavorare. Tuttavia, alcuni stati come l'organizzazione trasformato in GCHQ come lo è oggi. E 'del tutto possibile che alcune di queste donne hanno continuato a svolgere un ruolo importante nei primi giorni di calcolo e intelligenza, dopo la guerra, ma dovremo aspettare per i record per essere rilasciato.

Tale segreto è un peccato, perché mentre non vi è alcuna let-up l'arrivo di nuove generazioni di brillanti giovani menti femminili, noi - uomini e donne - hanno bisogno di più di ciò che promemoria donne che lavorano nei settori informatici e tecnici hanno raggiunto in passato, e quello che potrebbero realizzare oggi e in futuro.

Last Updated on Monday, 26 January 2015 16:26
 
Roscosmos, NASA stanno ancora pensando alla cooperazione spaziale (Invio di uomini nello spazio) PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 25 January 2015 23:45
STATION NEWS 
Roscosmos, NASA ancora pensando su Invio Men Into Spac

  by Staff Writers
Mosca, Russia (Sputnik) 23 Gennaio 2015



File immagine.

Programmi di volo spaziale pilotato saranno al centro della cooperazione tra le agenzie spaziali russe e americane, nuovo capo Roscosmos, Igor Komarov, ha detto Giovedi. Secondo Komarov, la NASA è interessata a proseguire la cooperazione con la Russia per l'esplorazione spaziale con equipaggio, nonostante la difficile situazione geopolitica.

"Sarà il settore chiave della nostra cooperazione con la NASA," ha detto Komarov.

"Credo che l'esplorazione [congiunto] dello spazio profondo, la protezione della Terra dagli asteroidi e voli spaziali pilotati non dovrebbe essere influenzata da fattori politici", ha aggiunto.

Komarov è stato nominato il Mercoledì, come capo della Roscosmos, fino alla creazione di un ente statale con lo stesso nome, sulla base della agenzia federale corrente e il Regno Rocket and Space Corporation.

Vice primo ministro russo Dmitry Rogozin, che ha introdotto Komarov nella sua nuova veste, ha ribadito l'importanza della costante cooperazione nell'esplorazione spaziale, nonostante i problemi attuali.

In precedenza il Mercoledì, il presidente russo Vladimir Putin ha espresso sostegno alla proposta del Parlamento di riformare Roscosmos.

La decisione di riformare Roscosmos ha lo scopo di consolidare e aumentare l'efficacia di governo e di business sforzi per risolvere i problemi accumulati nel settore.

L'ex capo della Roscosmos, Oleg Ostapenko, si prevede che a presiedere uno dei consigli di amministrazione delle società di holding "sotto la nuova società statale.




Link correlati
Roscosmos
Stazione alla NASA
Stazione e Altro Roscosmos
SP Korolev RSC Energia
Guarda NASA TV via Space.TV
Stazione Spaziale News a Space-Travel.Com

Last Updated on Sunday, 25 January 2015 23:46
 
Il Robot personale è finalmente qui'? PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 25 January 2015 10:59

Il Robot Personal finalmente qui?

  

Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Sunday, 25 January 2015 11:00
 
Di Saffo New Poems: The Tangled Tale della loro scoperta PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 24 January 2015 23:12

Di Saffo New Poems: The Tangled Tale of loro scoperta

  

Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Saturday, 24 January 2015 23:13
 
James Webb Space Telescope hardware entra in una fase di test chiave PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 23 January 2015 18:05

James Webb Space Telescope hardware entrare fase di test chiave

no alt

Una serie di strumenti ad alta tecnologia sono stato messo alla prova prima di entrare a far parte del James Webb Space Telescope (JWST). Il successore del telescopio spaziale Hubble - ingegneri JWST stanno attualmente testando hardware per assicurare che possa essere in grado di funzionare correttamente 1,5 milioni miglia dalla Terra. La sonda si sta preparando per un lancio in ritardo nel 2018.

JWST:

Il JWST è uno dei programmi di punta della NASA e avrà il compito di studiare la nascita e l'evoluzione delle galassie , e la formazione di stelle e pianeti.

Set per il lancio nel mese di ottobre 2018 con un Ariane 5 veicolo di lancio , JWST sarà il successore scientifico alle Hubble e Spitzer Spazio telescopi.

Il progetto estremamente costoso sfiora la cancellazione nel 2011, dopo che il programma ha sofferto con slittamenti di programma e sforamenti di bilancio. 3 miliardi di dollari già spesi per il programma JWST, con il 75 per cento del suo hardware già in produzione, il telescopio è stato dato un soggiorno di esecuzione, anche se con costi chiusi a $ 8 miliardi.

E 'stato originariamente prevede un costo di soli $ 1,6 miliardi.

JWST Il progetto ha NASA, ESA e il CSA, come i partner principali, ma include una collaborazione di circa 17 paesi in totale.

Per essere a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra al punto L2 Terra-Sole lagrangiano, 6,5 metri di diametro specchio primario del JWST - un oro riflettore rivestito berillio - e quattro strumenti specializzati assicurano la navicella fornirà risoluzione e sensibilità senza precedenti da-lunghezza d'onda visibile medio infrarosso.

Diversamente singolo specchio primario monolitico di Hubble, specchio primario del JWST è costituito da 18 singoli segmenti, regolabili che saranno allineati nello spazio.

2015/01/07 19_56_13-nircam1.jpg (720 × 653) Allineamento del veicolo spaziale della strumentazione è attualmente in fase di test per garantire che possa sopravvivere alle estreme dello spazio, con la prova più recente che coinvolge lo strumento Near Infrared Camera (NIRCam), che è l'imager primaria che copre la gamma di lunghezze d'onda dell'infrarosso 0,6-5 micron.

NIRCam rileverà luce delle prime stelle e galassie nel processo di formazione, la popolazione di stelle in galassie vicine, così come giovani stelle negli oggetti della Via Lattea e Kuiper Belt.

NIRCam è dotato coronografi, strumenti che permettono agli astronomi di scattare foto di oggetti molto deboli attorno a un oggetto luminoso centrale, come i sistemi stellari. Le sue coronografi agiscono bloccando la luce di un oggetto luminoso, che permette di visualizzare l'oggetto dimmer vicina.

2015/01/07 19_55_13-SatNews Publishers_ Daily News Satellite Con i coronografi, gli astronomi sperano di determinare le caratteristiche dei pianeti orbitanti attorno a stelle vicine, il che è di grande interesse negli ultimi anni, grazie alle scoperte fatte da Kepler della NASA.

Tuttavia, tutto questo sarà per nulla se lo strumento non funziona volta nello spazio. Come tale, gli ingegneri sono - come prevedibile - testare completamente l'hardware per mitigare il rischio di guasti.

NIRCam è stato prodotto sotto contratto con la University of Arizona e Lockheed Martin, con la seconda nota di questa settimana che lo strumento sta superando le aspettative durante i test - per i risultati del primo programma di test integrato, criogenico a Goddard Space Flight Center, Maryland.

2015/01/07 19_54_15-Il James Webb Space Telescope Il test fa seguito alla installazione dello strumento accanto ad altri in Science Instrument Module Integrated (ISIM), che ha chiuso i test criogenici e di vuoto alla fine dell'anno scorso.

"Abbiamo progettato NIRCam di requisiti ottici e ambientali stringenti in modo che possa offrire immagini dai primi origini dell'universo", ha osservato Alison Nordt, NIRCam program manager di Lockheed Martin.

"JWST è un osservatorio infrarossi, richiedendo tutti i componenti ottici per funzionare ad una temperatura criogenica sotto 40 Kelvin, che è sei volte più freddo del congelatore media. Questa è una sfida importante quando si sta costruendo a bassa distorsione supporti ottici, allineando ottica a temperatura ambiente e la progettazione di meccanismi di muoversi con precisione ".

NIRCam - come parte della ISIM - si sta preparando per il test di vibrazione, in programma a verificarsi nei primi mesi del 2015.

2015/01/07 20_02_19-Amazing View of Engineers Preparazione Gigantic Spazio Simulation Camera della NASA per Un modello strutturale JWST sarà testato in gigante camera a vuoto termico della NASA, chiamato Camera A, al Johnson Space Center (JSC) questa primavera.

Il modello del telescopio - chiamato "Pathfinder" - inizierà il test ottico criogenico all'interno della famosa camera di.

"Mantenere il programma con un numero molto elevato di sforzi di integrazione ottici e attrezzature di supporto a terra, mentre il fissaggio al telescopio di un sistema di sospensione all'interno della camera e la conduzione di una prova di crio-resistenza è un incredibile integrazione e la sfida di prova", ha osservato Mark Voyton, direttore per il telescopio ottico Element e Integrated Science Instrument Module (OTIS).

Queste tappe fondamentali fanno seguito alla dispiegarsi successo della struttura di supporto dello specchio secondario all'interno della camera bianca gigante della NASA Goddard Space Flight Center alla fine dell'anno scorso.

Last Updated on Friday, 23 January 2015 19:34
 
Rosetta: l'ambizione di trasformare la fantascienza in realtà e scienza PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 22 January 2015 22:57

ESA > Le nostre attività > Space Science > Rosetta

Ambition il film
24 Ott 2014

Immaginate: con un deserto come loro tela, un Maestro e il suo giovane apprendista set di trasformare le macerie in pianeti e lune, asteroidi e comete. Essi levitare i mondi sopra le loro teste, li gira in orbita attorno al loro simbolico sole

«Qual è la chiave per la vita sulla Terra?", Chiede il Maestro.

The Apprentice scuote la testa. La risposta è ovvia: l'acqua.

"Per molto tempo, le origini di acqua, e in effetti la vita sul nostro pianeta è rimasto un mistero assoluto. Così abbiamo iniziato a cercare risposte al di là della Terra, "il Maestro continua.

"Con il tempo ci siamo rivolti a comete. Un trilione di palline celesti di polvere, ghiaccio, molecole complesse, rimasti dalla nascita del nostro Sistema Solare. Una volta pensato come messaggeri di sventura e distruzione, eppure così affascinante.

"E noi dovessimo prendere uno:. Un progetto incredibilmente ambizioso"

Fantascienza? No - fatto di scienza.

Come breve Ambition film di Tomek Bagiński rende chiaro, è l'essenza di ciò che significa essere umani, per tentare cose difficili, a raggiungere per obiettivi apparentemente impossibili, per imparare, adattarsi ed evolvere.

E al centro di questo film è Rosetta, vera missione dell'ESA per incontrarsi con, escort e atterrare su una cometa. Una missione che ha cominciato come un sogno, ma che, dopo decenni di pianificazione, costruzione e volo attraverso il sistema solare, è arrivato al suo obiettivo.

La realizzazione di 'Ambition'

Il suo obiettivo? Per sbloccare i segreti nascosti all'interno del tesoro di ghiaccio per 4.600 milioni anni. Per studiare il suo make-up e la sua storia. Per cercare indizi utili a capire le nostre origini.

Da 100 km di distanza, a 50, 30 e poi, sfidando tutte le aspettative, a soli 10 km, Rosetta continua ad affascinare e intrighi ad ogni immagine e ogni pacchetto di dati restituiti.

E riscriverà i libri di testo della scienza cometaria.

Ma c'è di più, una sfida ancora più grande, un'altra ambiziosa prima: ad atterrare sulla cometa.

La scena è pronta. La data: 12 Novembre 2014.

"Come uno scrittore di fantascienza, è difficile pensare a un tema più agitazione che l'origine e il destino ultimo della vita nell'Universo", dice Alastair Reynolds.

"Con l'arrivo di Rosetta a 67P / Churyumov-Gerasimenko - un sorprendente, audace realizzazione tecnica, letteralmente la roba di fantascienza -. Siamo sull'orlo di un nuovo capitolo in grassetto nella nostra comprensione del nostro posto nell'Universo"

Ambition il film

"Rosetta è a meno di 10 km da una cometa, ed entrambi stanno correndo attraverso lo spazio a più di 60 000 chilometri all'ora", dice Matt Taylor, scienziato del progetto Rosetta dell'ESA.

"Il mese prossimo, saremo cercando di atterrare sulla cometa, e con la nostra navicella spaziale in orbita, continueremo a tenere il passo con la cometa per un altro anno o più, guardare come si evolve nel corso del tempo.

"Tutto questo è nuovo e unico e non è mai stato fatto prima. Può sembrare fantascienza, ma è una realtà per le squadre che hanno dedicato tutta la loro vita a questa missione, spinti a spingere i confini della nostra tecnologia per il beneficio della scienza e di cercare risposte alle grandi domande relative origini del nostro sistema solare . "


Altro su Ambition

L'ambizione è un progetto di collaborazione di ESA e Platige immagine. Diretto da Tomek Baginski e interpretato da Aiden Gillen e Aisling Franciosi, che è stato girato in Islanda, e proiettato il 24 ottobre durante la celebrazione del British Film Institute di Sci-Fi: Days of Fear e Wonder, al Southbank, Londra.

Visita il sito Ambition: http://ambitionfilm.com
Guarda il teaser trailer qui
Guarda il film qui
Guarda il Making of pellicola Ambition qui
Ascolta la colonna sonora qui

Tomek Baginski

Direttore Tomek Baginski cercherà di sfruttare il notevole successo dei suoi film d'esordio La cattedrale, arte Caduti e The Kinematograph, ognuno dei quali ha ottenuto notevole successo internazionale lode e premi. La Cattedrale è stato nominato per un Academy Award® nel 2003, caduto Art ha vinto un premio BAFTA nel 2006, mentre il Kinematograph è stato nominato per il Leone d'Oro al Festival del Cinema di Venezia nel 2009.

Chi Platige Immagine

Fondata nel 1997, Platige immagine è uno studio creativo specializzato nella progettazione di immagini CG, effetti speciali digitali, un'esperienza interattiva e animazione 3D.

Incentrato sulla fornitura di narrazione in forma di animazione al computer e di film d'azione dal vivo, con una componente significativa VFX, lo studio premiato ha creato pluripremiato cortometraggi, spot pubblicitari e progetti innovativi e originali.

Circa il British Film Institute

Il BFI è l'organo principale per il cinema nel Regno Unito, con l'ambizione di creare un ambiente fiorente pellicola in cui l'innovazione, opportunità e la creatività possono prosperare.

Sci-Fi: Giorni di paura e Wonderis più grande stagione del BFI ad oggi, con più di 1000 proiezioni di film classici e programmi televisivi in ​​più di 200 sedi in tutto il Regno Unito. Esso comprende un programma di tre mesi al BFI Southbank, dal 20 ottobre fino al 31 dicembre 2014, con eventi speciali, ospiti e proiezioni a destra tutto il Regno Unito.

Con eventi all'aperto presso i siti britannici iconica, i titoli di fantascienza classica rilasciati nelle sale del Regno Unito e su DVD e Blu-ray, 50+ film disponibile online attraverso BFI Player e BFI Sci-Fi Compendio, Sci-Fi: giorni di paura e meraviglia, presentato insieme ad O2, celebrerà genere più spettacolare e visionario del cinema, esplorando come la paura e la meraviglia nel suo cuore continua a ispirare e incantare in uno dei più grandi e ambiziosi progetti di fantascienza mai creato.

Altro su Rosetta

Rosetta è una missione ESA con il contributo dei suoi Stati membri e la NASA. Philae lander di Rosetta è fornito da un consorzio guidato da DLR, MPS, CNES, e ASI. Rosetta è la prima missione nella storia per incontrarsi con una cometa. Si scortando la cometa mentre orbitano attorno al Sole, e si distribuire un lander.

Le comete sono capsule temporali contenenti materiale primitivo rimasto dall'epoca in cui il Sole ei suoi pianeti formano. Studiando il gas, la polvere e la struttura del nucleo e materiali organici associati con la cometa, sia tramite telecomando e osservazioni in situ, la missione Rosetta dovrebbe diventare la chiave per svelare la storia e l'evoluzione del nostro sistema solare, così come rispondere alle domande per quanto riguarda l'origine dell'acqua della Terra e forse anche la vita.

Last Updated on Thursday, 22 January 2015 23:37
 
Conoscere la Cometa di Rosetta PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 22 January 2015 22:37

ESA > Le nostre attività > Space Science > Rosetta

Comet da 8 km
22 gen 2015

Rosetta sta rivelando la sua cometa host come avere una notevole gamma di caratteristiche di superficie e con molti processi che contribuiscono alla sua attività, dipingendo un quadro complesso della sua evoluzione.

In una edizione speciale della rivista Science, i risultati iniziali sono presentati da sette dei 11 strumenti scientifici di Rosetta sulla base di misurazioni effettuate durante l'avvicinamento di e subito dopo l'arrivo al Comet 67P / Churyumov-Gerasimenko nel mese di agosto 2014.

Mappe regionali Comet

La forma familiare della cometa a due lobi ora ha avuto molte delle sue statistiche vitali misurati: il piccolo lobo misura 2,6 × 2,3 × 1,8 km e la grande lobo 4.1 × 3.3 × 1.8 Km. Il volume totale della cometa è 21,4 km 3 e la Radio Science strumento ha misurato la sua massa essere 10 miliardi di tonnellate, ottenendo una densità di 470 kg / m 3.

Assumendo una composizione complessiva dominato dal ghiaccio acqua e polvere con una densità di 1500-2000 kg / m 3, gli scienziati Rosetta mostrano che la cometa ha una elevata porosità del 70-80%, con la struttura interna probabile comprendente ghiaccio debolmente legato ciuffi parapolvere con piccoli spazi vuoti tra di loro.

Ripples e vento code

La fotocamera scientifico OSIRIS, ha ripreso il 70% della superficie ad oggi: l'area invisibile rimanente si trova nel sud del mondo, che non è ancora stata pienamente illuminata dall'arrivo di Rosetta.

Gli scienziati hanno finora identificato 19 regioni separate da confini distinti e, seguendo il tema antico egiziano della missione Rosetta, queste regioni sono chiamati per le divinità egizie, e sono raggruppati in base al tipo di terreno dominante.

Cinque di base - ma diverse - categorie di tipo di terreno sono stati determinati: coperto di polvere; materiali fragili con pozzi e strutture circolari; depressioni su larga scala; terreni lisci; ed esposto più consolidata superfici ('rock-like').

Pit Attivo

Gran parte dell'emisfero settentrionale è coperto di polvere. Poiché la cometa è riscaldata, il ghiaccio si trasforma direttamente in gas che sfugge per formare l'atmosfera o coma. La polvere viene trascinato con il gas a velocità inferiori, e particelle che non viaggiano abbastanza veloce per superare la debole gravità ricadere in superficie invece.

Sono stati inoltre identificati Alcune fonti di getti discreti di attività. Mentre una parte significativa dell'attività emana dalla regione del collo liscio, getti sono stati anche avvistati passando da pozzi.

I gas che fuoriescono dalla superficie sono stati riscontrati anche giocare un ruolo importante nel trasporto della polvere su tutta la superficie, producendo increspature duna-like, e massi con 'vento-code' - massi fungono da ostacoli naturali alla direzione del gas flusso, creando strisce di materiale 'poppa' di loro.

Continua a leggere qui sotto


Alcova Icy

Il rivestimento polveroso della cometa può essere di diversi metri di spessore in luoghi e misure della temperatura superficiale e del sottosuolo dallo strumento a microonde sul Rosetta Orbiter, o MIRO, suggerisce che la polvere svolge un ruolo chiave in isolamento all'interno cometa, contribuendo a proteggere i ghiacci pensato di esistere sotto la superficie.

Piccole chiazze di ghiaccio possono anche essere presenti sulla superficie. Alle scale di 15-25 m, Rosetta del visibile, infrarosso e Thermal Imaging Spectrometer, o VIRTIS, trova la superficie da compositivo molto omogeneo e dominato da polvere e molecole ricche di carbonio, ma in gran parte privo di ghiaccio. Ma più piccoli, zone luminose visibili nelle immagini sono suscettibili di essere ricco di ghiaccio. In genere, sono associati a superfici esposte o pali detriti cui si è verificato il collasso di materiale più debole, scoprendo materiale fresco.

Una crepa nel cometa

Su scala più ampia, molte delle pareti rocciose esposte sono coperti in fratture orientate in modo casuale. La loro formazione è legata ai cicli di riscaldamento-raffreddamento rapido che sono esperti nel corso della cometa giorno 12.4 ore e oltre la sua orbita 6,5 ​​anni ellittica attorno al Sole Una caratteristica importante e intrigante è un 500 m lungo crepa visto approssimativamente parallelo al collo tra i due lobi, anche se non è ancora noto se risulta da tensioni in questa regione.

Alcune regioni molto ripide pareti rocciose esposte sono strutturati su scale di circa 3 m con le caratteristiche che sono state soprannominate "pelle d'oca". La loro origine è ancora da spiegare, ma la loro dimensione caratteristica può produrre indizi utili a capire i processi in atto quando la cometa formato.

Goosebumps Comet

E proprio alla grande scala, l'origine della forma complessiva doppio lobi della cometa rimane un mistero. Le due parti sembrano molto simili, per composizione, potenzialmente favorendo l'erosione di una più grande, unico corpo. Ma i dati attuali non possono ancora escludere la scenario alternativo: due comete distinte formate nella stessa parte del sistema solare e poi fuse insieme in un secondo momento.

La questione chiave sarà studiato ulteriormente nel prossimo anno come Rosetta accompagna la cometa intorno al Sole

Come far crescere un clima

Il loro approccio più vicino al Sole si verifica il 13 agosto ad una distanza di 186 milioni di chilometri tra le orbite della Terra e di Marte. Mentre la cometa continua a muoversi più vicino al Sole, un obiettivo importante per gli strumenti di Rosetta è quello di monitorare lo sviluppo dell'attività della cometa, in termini di quantità e la composizione di gas e polvere emessa dal nucleo per formare il coma.

Le immagini dalle telecamere scientifiche e di navigazione hanno mostrato un aumento della quantità di polvere che scorre via dalla cometa nel corso degli ultimi sei mesi, e MIRO ha mostrato un aumento generale del tasso di produzione di vapore acqueo globale della cometa, da 0,3 litri al secondo ai primi di giugno 2.014-1,2 litri al secondo per la fine di agosto. MIRO anche scoperto che una porzione sostanziale dell'acqua visto durante questa fase originato dal collo della cometa.

L'acqua è accompagnato da altre specie degassamento, compresi monossido di carbonio e biossido di carbonio. La Rosetta Orbiter spettrometro per Ion and Analysis neutro, ROSINA, sta trovando ampie fluttuazioni nella composizione del coma, che rappresenta tutti i giorni e, forse, le variazioni stagionali nelle principali specie di degassamento. L'acqua è in genere il degassamento molecola dominante, ma non sempre.

Come una cometa cresce una magnetosfera

Combinando le misurazioni da MIRO, ROSINA e GIADA (di Rosetta Grain Impact Analyzer e Dust Accumulator) preso tra luglio e settembre, gli scienziati Rosetta hanno fatto una prima stima del rapporto della cometa di polvere a gas, con circa quattro volte di più di massa in polvere emessa rispetto al gas, come media sulla superficie nucleo illuminata dal sole.

Tuttavia, questo valore dovrebbe cambiare una volta che la cometa si scalda ulteriormente e grani di ghiaccio - piuttosto che grani di polvere pura - sono espulsi dalla superficie.

GIADA è stato anche rintracciando il movimento di grani di polvere attorno alla cometa, e, insieme con le immagini da OSIRIS, sono state individuate due popolazioni distinte di grani di polvere. Un set è uscenti e viene rilevato in prossimità del veicolo spaziale, mentre l'altra famiglia orbita della cometa a una distanza di 130 km dalla navicella.

Si pensa che i grani più distanti sono lasciati da ultimo avvicinamento della cometa al Sole Come la cometa si allontanava dal Sole, il flusso di gas dalla cometa è diminuita e non era più in grado di perturbare le orbite legate. Ma, come il tasso di produzione di gas aumenta di nuovo nei prossimi mesi, si prevede che questa nube limite dissiperà. Tuttavia, Rosetta sarà in grado di confermare questo, quando è più lontano dalla cometa di nuovo - è attualmente in una 30 km orbita.

Statistiche vitali Comet

Come il coma gas-polvere continua a crescere, le interazioni con le particelle cariche del vento solare e con la luce ultravioletta del Sole porterà allo sviluppo della ionosfera della cometa e, infine, la sua magnetosfera. Il Consorzio Plasma Rosetta, o RPC, strumenti hanno studiato l'evoluzione graduale di questi componenti vicini alla cometa.

"Rosetta è essenzialmente vive con la cometa che si avvia verso il Sole lungo la sua orbita, imparando il suo comportamento cambia ogni giorno e, su tempi più lunghi, come aumenta la sua attività, come la sua superficie può evolvere, e come interagisce con il vento solare ", dice Matt Taylor, scienziato del progetto Rosetta dell'ESA.

"Abbiamo già imparato molto nei pochi mesi siamo stati a fianco della cometa, ma come sempre più dati vengono raccolti e analizzati da questo studio ravvicinato della cometa speriamo di rispondere a molte domande chiave sulla sua origine ed evoluzione."

Note per i redattori

Questi sono tra i primi risultati scientifici di Rosetta e c'è molto di più a venire come gli scienziati lavorano attraverso i dati e, come la cometa continua ad evolversi nel corso del suo massimo avvicinamento al Sole Essi sono descritti in dettaglio in che accompagna post sul blog Rosetta e nel 23 Gennaio 2015 Science edizione speciale:

"Misure di polvere nel Coma della cometa 67P / Churyumov- Gerasimenko entrata al Sole tra 3.7 e 3.4 AU" di A. Rotundi et al. (GIADA)

"Proprietà sottosuolo e l'attività iniziale di cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko" di S. Gulkis et al. (MIRO)

"La diversità morfologica della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko" di N. Thomas et al. (OSIRIS)

"Sulla struttura nucleo e l'attività della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko" di H. Sierks et al. (OSIRIS)

"Il tempo e la variabilità eterogeneità nel coma di 67P / Churyumov-Gerasimenko," di M. Hässig et al. (ROSINA)

"La nascita di una magnetosfera cometa: una sorgente di ioni d'acqua," di H. Nilsson et al. (RPC-ICA)

"67P / Churyumov-Gerasimenko: La superficie ricca Organic-di una cometa Kuiper Belt come visto da VIRTIS / Rosetta" di F. Capaccioni et al. (VIRTIS)

Altro su Rosetta

Rosetta è una missione ESA con il contributo dei suoi Stati membri e la NASA. Philae lander di Rosetta è stata fornita da un consorzio guidato da DLR, MPS, CNES e ASI. Rosetta è la prima missione nella storia per incontrarsi con una cometa. Si scortando la cometa mentre orbitano attorno al Sole insieme. Philae atterrato sulla cometa il 12 novembre 2014. Le comete sono capsule temporali contenenti materiale primitivo rimasto dall'epoca in cui il Sole ei suoi pianeti formano. Studiando il gas, la polvere e la struttura del nucleo e materiali organici associati con la cometa, sia tramite telecomando e osservazioni in situ, la missione Rosetta dovrebbe diventare la chiave per svelare la storia e l'evoluzione del nostro sistema solare

.


Last Updated on Thursday, 22 January 2015 22:57
 
Nuove mappe offrono una visione piu' chiara della agricoltura globale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 21 January 2015 22:13
FARM NEWS

Nuove mappe offrono una visione più chiara di agricoltura globale
by Staff Writers
Laxenburg, Austria (SPX) 20 gen 2015



Questa è una visione della IIASA-IFPRI globale Cropland Map per l'Africa. Fotografia per gentile concessione IIASA Geo-Wiki progetto; Google. Entrambe le mappe sono disponibili per l'esplorazione e il download tramite il sito Web di IIASA Geo-Wiki .

Sapere dove si trova terreno agricolo è fondamentale per la pianificazione della sicurezza alimentare a livello regionale e globale, e le informazioni sulle dimensioni del campo offre preziose opportunità di condizioni economiche locali. Due nuove mappe globali, pubblicato sulla rivista Global Change Biology, forniscono un significativo passo in avanti in informazioni suolo coltivabile mondiale su questi due temi.

IIASA-IFPRI globale Cropland Mappa
La prima mappa mostra le percentuali suolo coltivabile mondiale a 1 km di risoluzione per l'anno 2005. E 'stato sviluppato dall'Istituto Internazionale per le analisi dei sistemi applicati (IIASA) e l'Istituto internazionale di ricerca sulle politiche alimentari (IFPRI) con una ibridazione di fonti di dati multiple contribuito da molti altri istituti e organizzazioni, in combinazione con i dati di convalida crowdsourcing in cui i volontari hanno utilizzato i dati ad alta risoluzione per verificare la precisione delle mappe su larga scala.

"Attuali fonti di informazioni sulla misura in terreni agricoli non sono sufficientemente accurati per la maggior parte delle applicazioni", spiega il ricercatore IIASA Steffen Fritz, che ha guidato il progetto. "Il terreno agricolo mappa globale è una soluzione a basso costo per soddisfare questa esigenza."

IIASA ricercatore e co-autore Linda Vedere aggiunge, "Il nostro approccio ibrido combina mappe esistenti per produrre un prodotto migliore integrato di qualsiasi individuo di base globale mappe attualmente disponibili."

La nuova mappa suolo coltivabile mondiale è più accurato, in virtù di una maggiore intesa tra le diverse serie di dati sulla copertura terreni coltivati. I ricercatori hanno utilizzato un metodo probabilità per quantificare il livello di incertezza, con un accordo tra le mappe di assegnare una probabilità a ciascuna area. Vedere spiega, "Dove tutte le mappe d'accordo c'è terreni coltivati, vi è una maggiore probabilità che terreni agricoli è presente." La mappa migliora una mappa ibrida precedente la prima volta nel 2011 da IIASA.

"Ottenere una accurata mappa delle colture è particolarmente difficile nei paesi in via di sviluppo, in cui piccoli appezzamenti sono difficili da differenziare da vegetazione circostante," disse Liangzhi Tu, un ricercatore senior presso IFPRI.

"Informazioni Eppure terreni agricoli è fondamentale per entrambi i politici e donatori in modo che possano meglio indirizzare le loro politiche e gli investimenti per lo sviluppo agricolo e rurale."

Campo globale Size Map
Lo studio presenta anche la prima mappa mai globale dimensioni del campo - un proxy importante per la meccanizzazione e lo sviluppo umano. Questa mappa è basata esclusivamente su dati crowdsourced raccolti attraverso progetto Geo-Wiki di IIASA, un'iniziativa crowdsourcing che si basa su una rete globale di scienziati cittadini, che hanno guardato migliaia di immagini ad alta risoluzione di copertura del suolo per determinare se cropland era presente o meno .

Vedere dice: "La mappa dimensione del campo è davvero unico - tale prodotto globale attualmente esiste."

I ricercatori dicono che le nuove mappe mostrano la potenza del crowdsourcing per progetti di analisi dei dati di massa. L'anno scorso, Fritz ha vinto un Consolidator Grant del Consiglio europeo della ricerca per continuare ed espandere questo lavoro. Lui ei suoi colleghi stanno ora lavorando per espandere le attività di mappatura dimensione di campo in collaborazione con l'Università di Agraria Sokoine in Tanzania.

Fritz dice: "Crowdsourcing ha un potenziale incredibile per la raccolta di questo tipo di informazioni, e potrebbe essere particolarmente utile in Africa, dove la futura sicurezza alimentare è una incertezza maggiore."

Entrambe le mappe sono disponibili per l'esplorazione e il download tramite il sito Web di IIASA Geo-Wiki .



Link correlati
Istituto Internazionale for Applied Systems Analysis
Agricoltura Oggi - Fornitori e Tecnologia

Last Updated on Wednesday, 21 January 2015 23:01
 
La perdita del Wildlife nell'oceano globale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 21 January 2015 21:06
WORLD WATER

Perdita Wildlife nell'oceano globale
by Staff Writers
Santa Barbara CA (SPX) 20 gennaio 2015



Turbine Tidal come quello qui saranno utilizzati per convertire l'energia delle maree in forme utili di potenza, prevalentemente elettrica.

Nel corso degli ultimi 500 anni, circa 500 specie di animali terrestri hanno fatto la fine del dodo, l'estinzione a causa delle attività umane. Nell'oceano, dove gli scienziati contano solo 15 o giù di lì le perdite, i numeri attualmente non sono così terribili.

Ma questo non significa che non sono ancora in quella direzione.

Un consorzio di scienziati, tra cui di UC Santa Barbara Douglas McCauley, ha scoperto che gli stessi modelli che hanno portato al crollo delle popolazioni di fauna selvatica su terreni attualmente, stanno avvenendo nel mare.

Secondo i ricercatori, le popolazioni della fauna selvatica negli oceani sono sani come quelli sulla terra erano centinaia o migliaia di anni fa. Tuttavia, avvertono, che potrebbe essere destinato a cambiare, come promettono di presentare le principali sfide per la vita marina nei prossimi 100 anni. I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista Science.

La nuova carta a confronto la marcia della rivoluzione industriale a terra per gli attuali modelli di uso umano degli oceani del mondo. Nel corso del 1800 vaste aree di terreni agricoli e fabbriche respingere foreste e risucchiato le risorse che sono state minate e perforati dal terreno. Come risultato, molte specie terrestri sono stati cacciati fino all'estinzione. Nell'oceano, invece, la pesca ha continuato a fare affidamento sui velieri raggruppati in piccole scaglie di acqua vicino-shore.

"Molto è cambiato negli ultimi 200 anni", ha detto l'autore McCauley, un professore del Dipartimento di Ecologia, Evoluzione della University of California e Biologia Marina (EEMB). "La nostra attrezzatura scatola è industrializzato."

Co-autore Steve Palumbi della Stanford University elenca diverse minacce emergenti per gli oceani.

"Ci sono allevamenti intensivi nei lotti di alimentazione mare e bovini-ranch-style per il tonno", ha osservato.

"Allevamenti di gamberetti mangiano fino mangrovie con un appetito simile a quello dell'agricoltura terrestre, che ha consumato praterie e foreste native. Stakes per concessioni minerarie del fondo marino sono perseguiti d'oro-rush-simile fervore, e 300 tonnellate macchine oceano minerarie e 750- pescherecci piedi sono ora escono dalla catena di montaggio per fare questo lavoro. "

Secondo gli autori, crescente uso industriale degli oceani e la globalizzazione di mare sfruttamento minacciano di danneggiare la salute delle popolazioni fauna marina, rendendo la situazione negli oceani come cupi come quella sulla terra. Come McCauley ha sottolineato, ora pesce con elicotteri, a guida satellitare eccellenti pescherecci e le linee lunghe che possono allungare da New York a Philadelphia.

"Tutti i segnali indicano che possiamo essere l'avvio di una rivoluzione industriale marino", ha detto. "Ci stiamo in oceani di riprodurre il processo di fauna selvatica Armageddon che abbiamo costruito sulla terra."

Una soluzione la carta evidenziato comporta la definizione da parte di più e più grandi aree dell'oceano che sono sicuri di sviluppo industriale e la pesca. Tuttavia, co-autore Robert Warner, un professore di ricerca EEMB presso University of California, ha ammonito che le sole riserve non sono sufficienti. "Abbiamo bisogno di politica creativa ed efficace per gestire i danni inflitti fauna oceanica in vasti spazi tra le aree marine protette", ha detto.

Tra le più gravi minacce alla fauna oceanica è il cambiamento climatico, che secondo gli scienziati è degradanti habitat naturali marine e ha un impatto maggiore su questi animali di quanto non faccia sulla fauna terrestre.

"Chiunque abbia mai mantenuto una vasca di pesci sa che se si manovella il vostro riscaldatore acquario e il dump di acido in acqua, il pesce sono in difficoltà", ha detto il co-autore Malin Pinsky, un ecologo presso la Rutgers University. "Questo è ciò che il cambiamento climatico sta facendo ora per gli oceani."

Eppure, come i ricercatori hanno sottolineato, la relativa salute degli oceani rappresenta un'opportunità per averli salvati. "Perché ci sono stati così tanti minor numero di estinzioni negli oceani, abbiamo ancora le materie prime necessarie per la ripresa", ha detto McCauley. "C'è speranza per le specie marine che semplicemente non esistono per le centinaia di specie di fauna selvatica terrestri che hanno già attraversato la soglia di estinzione."

Il futuro del mare è ancora da determinare, hanno detto i ricercatori.

"Possiamo sbagliare avanti e fare gli stessi errori nel mare che abbiamo fatto sulla terra, o siamo in grado di tracciare insieme un futuro diverso e migliore per i nostri oceani", ha concluso Warner.



Link correlati
Università della California - Santa Barbara
Notizie Water - Scienza, Tecnologia e Politica

Last Updated on Wednesday, 21 January 2015 21:35
 
L'Antropocene, inizia con l'era nucleare? PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 21 January 2015 20:56
CHI SIAMO 
Ha il Antropocene inizia con l'età nucleare

  by Staff Writers
Leicester, UK (SPX) 20 gennaio 2015



Il momento della detonazione di primo test nucleare del mondo - 16 luglio 1945 - l'inizio dell'era nucleare.

Un gruppo internazionale di scienziati ha proposto una data di inizio per l'alba del Antropocene - un nuovo capitolo nella storia geologica della Terra. Gli esseri umani stanno avendo un forte impatto sulla Terra che stanno cambiando la sua geologia, creando strati nuovo e distintivo che persisterà lontano nel futuro.

Questa è l'idea alla base del Antropocene, una nuova epoca nella storia della Terra proposto dal chimico atmosferico premio Nobel Paul Crutzen solo 15 anni fa. Da allora l'idea è diffuso ampiamente attraverso sia le scienze e le discipline umanistiche.

Ma se l'Antropocene è di essere un'epoca geologica - quando dovrebbe iniziare? Gli esseri umani hanno a lungo colpito l'ambiente, e le idee su cui il Antropocene potrebbe iniziare vanno da migliaia di anni fa, con l'alba dell'agricoltura, alla rivoluzione industriale - e anche per il futuro (per i più grandi cambiamenti dall'uomo potrebbero essere ancora a venire).

Ora, i membri del gruppo di lavoro internazionale analizzando formalmente l'Antropocene suggeriscono che il punto di svolta fondamentale avvenne a metà del XX secolo. Questo è stato quando gli esseri umani non solo lasciano tracce delle loro azioni, ma ha iniziato a modificare l'intero sistema Terra. C'era un 'grande accelerazione' della popolazione, delle emissioni di carbonio, di invasioni di specie e di estinzioni, di movimento terra, della produzione di cemento, plastica e metalli.

E 'incluso l'avvio, anche dell'era nucleare, quando radionuclidi artificiali erano sparsi in tutta la Terra, dai poli all'equatore, per essere lasciare un segnale rilevabile in strati moderna praticamente ovunque.

La proposta, sottoscritto dai 26 membri del gruppo di lavoro, tra cui piombo autore Dr Jan Zalasiewicz, che presiede anche il gruppo di lavoro, e il professor Mark Williams, entrambi dell'Università di Dipartimento di Geologia di Leicester, è che l'inizio della Antropocene potrebbe essere considerato da trarre al momento della detonazione di primo test nucleare del mondo: il 16 luglio 1945. L'inizio dell'era nucleare, segna il punto di svolta storico in cui gli esseri umani prima accede un'enorme nuova fonte di energia - ed è anche un livello tempo che può essere efficacemente monitorati all'interno di strati geologici, utilizzando una varietà di indizi geologici.

Dr Zalasiewicz ha detto: "Come ogni confine geologico, non è un indicatore perfetto - i livelli di radiazione globale realmente aumentato nei primi anni 1950, come salve di test bomba ha avuto luogo, ma potrebbe essere il modo ottimale per risolvere i molteplici linee di evidenza. sul cambiamento planetario umano guidato Time -. e molto altro ancora discussioni - dirà ".

Quest'anno, il gruppo di lavoro Antropocene metterà insieme più prove sul Antropocene, compresa la discussione di eventuali limiti temporali alternative. Nel 2016, il gruppo si propone di formulare raccomandazioni su se questa nuova unità di tempo deve essere formalizzata e, in caso affermativo, come potrebbe essere definito e caratterizzato.



Link correlati
Università di Leicester
Tutto su esseri umani e come siamo arrivati ​​a Be Here

Last Updated on Wednesday, 21 January 2015 21:06
 
Quasi las metà dei sistemi cruciali è stata compromessa per la stabilità del pianeta PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 21 January 2015 10:39
TERRADAILY

Quasi la metà dei sistemi cruciali per la stabilità del pianeta compromessa
by Staff Writers
Montreal, Canada (SPX) 20 gennaio 2015



Il cambiamento climatico e l'integrità della biosfera identificati come i confini planetari core. Significativamente alterando uno di questi "confini fondamentali" sarebbe "guidare il Sistema Terra in un nuovo stato".

Quasi la metà dei processi che sono fondamentali per mantenere la stabilità del pianeta sono diventati pericolosamente compromessa dalle attività umane. Questa è l'opinione di un team internazionale di 18 ricercatori che forniscono nuove prove di cambiamenti significativi quattro dei nove sistemi che regolano la resilienza della Terra. Uno dei sistemi che sono stati colpiti è il ciclo di azoto-fosforo è essenziale per tutta la vita, ed è particolarmente importante sia per la produzione alimentare e la manutenzione di acqua pulita.

"Le persone dipendono per il cibo, e la produzione di cibo dipende acqua pulita", dice il Prof. Elena Bennett dalla Scuola per l'Ambiente della McGill che hanno contribuito alla ricerca sul ciclo dell'azoto fosforo allo studio. "Questi nuovi dati dimostrano che la nostra capacità sia di produrre cibo a sufficienza per il futuro e di avere acqua pulita da bere e nuotare in sono a rischio."

I nuovi confini planetari ricerca di fissaggio (che rappresentano soglie o punti di non ritorno oltre il quale vi saranno cambiamenti ambientali irreversibili e brusco) è stato pubblicato sulla rivista Science.

Si suggerisce che i cambiamenti al clima della Terra, l'integrità della biosfera (un concetto che copre la perdita di biodiversità e di estinzione delle specie), e la terra-sistema (a causa della deforestazione, per esempio) rappresentano un rischio per le società attuali e future. Il quarto processo che si è notevolmente compromessa è il ciclo dell'azoto, del fosforo, che colpisce sia l'acqua che beviamo e la nostra capacità di produrre cibo.

Ci sono due problemi relativi allo stato del ciclo di fosforo-azoto. Entrambi gli elementi sono essenziali per vita animale e vegetale. Ma uno dei problemi è che il fosforo, che viene utilizzato come fertilizzante per campi e prati è in quantità limitata, e che l'offerta è geopoliticamente concentrato. Quasi il 90% di tutte le riserve di fosforo conosciute si trovano in soli tre paesi - la stragrande maggioranza è in Marocco, con la Cina, l'Algeria in arrivo il prossimo.

Il secondo problema è che l'eccesso di fertilizzanti a base di fosforo, che drenano da campi e prati in laghi vicini può avere effetti disastrosi sulle acque circostanti. Può portare alla improvvisa crescita di alghe che può causare il declino o la morte di altri organismi del lago e producono tossine che sono pericolosi per le persone o animali che nuotano nel lago o prendere l'acqua potabile da esso.

"Circa mezzo milione di residenti della città di Toledo scoperto che la loro acqua del rubinetto era stato contaminato da una tossina chiamata microcystin scorsa estate. E nel 2007, il governo del Quebec ha dichiarato che più di 75 laghi sono state colpite da tossine prodotte dalle alghe blu-verdi , dice il prof Bennett.

"Questo tipo di problema rischia di diventare molto più comune. Vedremo più laghi chiusi, dovrà pagare di più per pulire la nostra acqua, e ci troveremo ad affrontare situazioni temporanee in cui la nostra acqua non è lavabile o potabile sempre più spesso. Questo è cosa vuol dire aver attraversato questo confine planetario. Non è una buona cosa per nessuno di noi. "

Prof. Elena Bennett, della Scuola per l'Ambiente della McGill University, ha partecipato nello sviluppo delle nuove valutazioni sui cicli di fosforo e azoto - uno dei quattro confini Nucleo che gli scienziati credono che sia stato attraversato. E 'disponibile per interviste.

Punti chiave
+ Il concetto di confini planetari è stato aggiornato con nuove valutazioni e quantificazioni.

+ Il cambiamento climatico e l'integrità della biosfera identificati come fondamentali i confini planetari. Significativamente alterando uno di questi "confini fondamentali" sarebbe "guidare il Sistema Terra in un nuovo stato".

+ Quattro confini sono valutati per essere stato attraversato, ponendo l'umanità in una zona pericolosa: i cambiamenti climatici, la perdita di integrità della biosfera (perdita di biodiversità e l'estinzione delle specie), variazione della destinazione d'impianto, i cicli biogeochimici alterati (uso di fertilizzanti - di fosforo e azoto).

+ Crossing Boundaries aumenta i rischi per le società attuali e future di destabilizzare il sistema Terra - le complesse interazioni tra terra, oceani, atmosfera, lastre di ghiaccio, la vita e le persone.

+ Internazionale concordato limite clima superiore di 2 gradi si trova oltre il confine del cambiamento climatico: il che rende 2 gradi un obiettivo rischioso per l'umanità, e quindi un obiettivo minimo assoluto per i negoziati sul clima globale.

Nove confini planetari
1. Il cambiamento climatico

2. Variazione integrità della biosfera (perdita di biodiversità e l'estinzione di specie)

3. la riduzione dell'ozono stratosferico

4. L'acidificazione degli oceani

5. flussi biogeochimici (cicli di fosforo e azoto)

6. cambiamento Land-sistema (ad esempio la deforestazione)

Uso 7. Freshwater

8. atmosferica aerosol carico (particelle microscopiche nell'atmosfera che influenzano il clima e gli organismi viventi)

9. Introduzione delle entità nuovi (ad esempio gli inquinanti organici, materiali radioattivi, nanomateriali, e micro-plastica).



Link correlati
McGill University
Dirt, rocce e tutte le cose che stanno saldamente

Last Updated on Wednesday, 21 January 2015 10:41
 
"Teoria del tutto", e "Interstellar" candidati a 5 Oscar PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 20 January 2015 20:55

'Teoria del Tutto,' 'Interstellar' Candidato a 5 Oscar Ogni

  
SDC-inbrief-logo
Last Updated on Tuesday, 20 January 2015 20:59
 
Nuovo pianeta nano trovato al bordo del nostro sistema solare, suggerimenti a possibile "Planet X" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 19 January 2015 23:41

Nuovo pianeta nano Trovato a bordo del sistema solare, Suggerimenti a Possibile 'Planet X'

  

RACCOMANDAZIONI EDITOR'S

Last Updated on Tuesday, 20 January 2015 00:34
 
Salute umana PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 19 January 2015 23:24

ESA > Le nostre attività > Human Spaceflight > Ricerca

L'astronauta Samantha Cristoforetti esercita sul dispositivo avanzato Resistive Exercise

Gli esseri umani si sono adattati a vivere in Earthly gravità. Vivere sano nello spazio è una sfida che i ricercatori sulla Terra e astronauti stanno affrontando un passo alla volta. Gli scienziati di informazione stanno imparando da esperimenti nello spazio e sulla Terra sono migliorare la nostra conoscenza del corpo umano e beneficiando di persone sulla Terra.

Per scoprire quale processo è responsabile per come funzionano i nostri corpi si contribuisce alla ricerca soggetti del test simili e notare le differenze. I gemelli identici hanno dimostrato gli scienziati quali parti dello sviluppo umano sono influenzati dai nostri geni e la nostra educazione, per esempio.

Per scoprire quale processo è responsabile per come funzionano i nostri corpi si contribuisce alla ricerca soggetti del test simili e notare le differenze. I gemelli identici hanno dimostrato gli scienziati quali parti dello sviluppo umano sono influenzati dai nostri geni e la nostra educazione, per esempio.

Come corpi astronauti cambiare per vivere in assenza di peso gli scienziati possono confrontare i dati ai controlli terrestri. Svelare il codice genetico che istruiscono le cellule del nostro corpo come reagire a un'infezione per esempio può essere reso più facile confrontando le cellule di un astronauta scattate durante un volo spaziale quando il sistema immunitario è noto a lavorare meno efficace.

Misure di energia

Cambiamenti nella fisiologia e biologia durante il volo spaziale non devono essere studiati durante un volo spaziale. ESA offre diversi ambienti per testare le teorie e la ricerca del corpo umano. Riposo a letto è una simulazione del volo spaziale basato a terra dove volontari rimanere a letto per lunghi periodi con i piedi. I loro corpi si adattano a questo stile di vita sedentario in modo simile al volo spaziale, come fluidi spostamento alla testa e al deperimento dei muscoli e delle ossa.

Studi bedrest offrono una banco di prova ideale per misure per contrastare gli effetti negativi di riabilitazione dopo l'intervento chirurgico, i pazienti in sedia a rotelle e anche le persone con uno stile di vita sedentario.

Su una scala più sottili ESA dispone di strutture per eseguire esperimenti con cellule o organi. Mettere le cellule in una centrifuga in grado di creare o simulare ipergravità altri livelli di gravità. Informazioni da questi studi può rivelare perché e come le cellule reagiscono il loro modo di fare.

Error loading skin:
File not found

Comprensione perdita muscolare

Una vasta gamma di esperimenti di biologia cellulare sono state effettuate sulla Stazione Spaziale Internazionale per oltre 10 anni che affrontano processo biologico utilizzando il sistema incubatore KUBIK. Un esempio sorprendente è un worm cui muscoli non degradare nello spazio, ma effettivamente migliorare in assenza di peso. Scoprire perché questo worm i muscoli non sono influenzati da volo spaziale potrebbe rivelare come mantenere i muscoli umani forte e sano.

Le cellule che rivestono i nostri vasi sanguigni, chiamate cellule endoteliali, svolgono un ruolo importante nel mantenere la circolazione del sangue sano. Problemi e infiammazione dell'endotelio sono un'indicazione precoce di malattie come l'arteriosclerosi che portano al blocco delle arterie. La ricerca spaziale ha dimostrato che dopo dieci giorni in cellule endoteliali microgravità sono sotto stress da oltre ossidazione, infiammazione e cambiamenti nella struttura cellulare rispetto alle cellule di controllo che hanno soggiornato sulla Terra. Inoltre, la secrezione delle citochine pro-infiammatorie interleuchina-1a e 1 ter è stato migliorato. Il pattern di espressione genica indica che i processi associati alla rilevazione del flusso di sangue, le risposte pro-infiammatorie e senescenza sono state colpite nella cultura spaceflown.

Actina e vinculina in monociti aderenti

La ricerca sulle cellule staminali su midollo osseo è anche beneficiato dalla ricerca volo spaziale umano. Tutte le modifiche sono le cellule staminali del midollo osseo è rilevante per la manutenzione delle ossa e la perdita. Un esperimento KUBIK studiato queste cellule durante otto giorni di microgravità a bordo della Stazione Spaziale Internazionale in una struttura ossea simulato. Sia microgravità e un normale campioni di controllo gravità mostrato una buona crescita e la morfologia cellulare. Inaspettatamente le cellule microgravità mostrato meno l'espressione genica delle cellule nervose, cioè le cellule staminali creerebbe meno cellule nervose nel corso del tempo.

Queste differenze hanno implicazioni per la manutenzione delle ossa e mostra l'uso di gravità alterata per la biotecnologia - la ricerca suggerisce che le cellule di ingegneria da cellule staminali a gravità alterata possono creare più cellule di un tipo per il trattamento di malattie specifiche.

Volo spaziale umano ha molto da offrire in molti settori della ricerca sulla salute umana.

Ultimo aggiornamento: 17 dicembre 2014

Last Updated on Monday, 19 January 2015 23:40
 
Un ecosistema in una scatola PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 19 January 2015 22:43

ESA > Le nostre attività > Human Spaceflight > Ricerca

Ecosistema Terra
19 Gennaio 2015

Un pacchetto di insolito è stato consegnato ad un hotel a Pechino, Cina, nel 1987, che contiene una serie di alghe blu-verdi che passare cinque giorni nello spazio in una capsula. Il progetto MELISSA ESA-guidato è stato il suo cammino.

Nostoc alghe inviato nello spazio nel 1987

Le alghe è sopravvissuto il loro viaggio intorno al mondo e, un quarto di secolo più tardi, le squadre sono vicini a testare un ecosistema quasi chiuso che sosterrà le forme di vita quasi senza risorse esterne o rifiuti.

Lungo la strada, il progetto ha generato ricadute che purificano l'acqua con poca energia, il miglioramento vinificazione e nuovi cibi creati per gli astronauti.

Melissa (Vita Micro-Ecological Support System Alternative) sta studiando modi di produrre cibo, acqua e ossigeno in lunghe missioni spaziali con equipaggio con scorte limitate. L'obiettivo è quello di sostenere l'esplorazione umana del sistema solare, oltre a soddisfare le sfide pressanti sulla Terra.

"Melissa è un buon esempio di come facciamo le cose per bene", osserva Franco Ongaro, direttore dell'ESA di Gestione Tecnica e Qualità.

Lavorare per circuito chiuso di supporto vitale si basa su scienziati di diverse discipline e Melissa copre una vasta comunità di imprese industriali, università, centri di ricerca, scienziati e studenti provenienti da tutta Europa, e ha prodotto più di 200 peer review articoli scientifici.

Impianto di trattamento delle acque in Marocco

Un ciclo produttivo
Anche se Melissa mira a mantenere gli astronauti vivo e vegeto in missioni profonde nel nostro sistema solare, 25 anni di ricerca sta portando risultati e che beneficiano persone sulla Terra in questo momento.

Ispezione veicoli spaziali

Più di 1,8 milioni di metri cubi di acqua vengono trattati ogni giorno in Europa, utilizzando la sua tecnologia, e l'industria del vino spumante ha migliorato i loro prodotti con sensori di biomasse derivate da Melissa.

I batteri che ha stanziato per gli astronauti a crescere nello spazio per il cibo ora sta mostrando il potenziale per abbassare i livelli di colesterolo in tutto il mondo.

La conoscenza della squadra di batteri li rese esperti dell'ESA a garantire la pulizia microbica di traghetti approvvigionamento dell'ESA per la Stazione Spaziale Internazionale.

Melissa impianto pilota

Un nuovo impianto è ora in costruzione a Barcellona, ​​Spagna per dimostrare come il cibo fresco, l'acqua e l'aria possono essere prodotte attraverso processi biologici senza sprechi o ingressi esterni.

"L'impianto high-tech ha i più alti standard di qualità che l'esecuzione del settore e requisiti di spazio", afferma Christophe Lasseur, project manager dell'ESA. "Quello che stiamo facendo è l'essenza dello sviluppo sostenibile: il riciclaggio, il recupero delle acque e l'ecologia industriale."

"Siamo impegnati esperimenti proprio ora preparando per le missioni dell'ESA alla Stazione Spaziale Internazionale."

L'astronauta dell'ESA Andreas Mogensen volerà la sua missione di 10 giorni di maggio, la degustazione di una serie di snack ricchi di proteine ​​a base di Spirulina alghe e colture di base, nonché il monitoraggio dei fluidi a livello microscopico e portando campioni biologici sulla Terra.

Poco dopo, l'astronauta Tim Peake testerà Artemiss sulla Stazione, un mini-fotobioreattore che verificherà l'utilizzo di alghe in sistemi di supporto vitale veicoli spaziali. Alghe mostrano potenziale per la produzione sia per l'ossigeno per respirare e cibo da mangiare per gli astronauti nello spazio.

"Stiamo cercando nel futuro. Diamo Melissa altri 25 anni ", conclude Christophe.

Spirulina astronauta cibo
Last Updated on Monday, 19 January 2015 22:43
 
Misterioso Pianeta X puo' davvero annidarsi senza essere scoperto nel nostro sistema solare? PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 18 January 2015 21:42

Mysterious Planet X può davvero si annidano Undiscovered nel nostro sistema solare

  

RACCOMANDAZIONI EDITOR'S

Last Updated on Sunday, 18 January 2015 22:58
 
Segretario alla Difesa USA Speech (Parla) PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 18 January 2015 17:43

Segretario della Difesa Speech

Press Operations Bookmark and Share

Discorso


Conferenza dei Ministri della Difesa delle Americhe

Per quanto Preparato per consegna dal Segretario della Difesa Chuck Hagel, Arequipa, Perù, Lunedi, October 13, 2014

Grazie, signor Ministro Cateriano, per ospitare questo incontro e ci benvenuto a Arequipa. Dal momento che il forum è stato istituito più di due decenni fa, ha servito come un luogo importante per discutere le principali sfide che la nostra regione, e di trovare modi per rafforzare la nostra cooperazione di difesa.

Sono qui oggi per sottolineare l'impegno degli Stati Uniti 'a collaborare con le Americhe ... per mantenere la pace e la stabilità nel nostro emisfero, e per aiutare a costruire la sicurezza globale.

Come tutti sapete, nell'emisfero occidentale oggi, le sfide più urgenti di sicurezza - dalla criminalità organizzata per non governati - non rispettano i confini nazionali. Né loro conseguenze, come la migrazione dei minori non accompagnati.

Nessuna nazione può affrontare da solo queste sfide. Dobbiamo lavorare insieme per affrontarle.

Ecco perché è una buona notizia che molte nazioni della regione stanno diventando esportatori di sicurezza - lavorare con i paesi vicini per fornire formazione, sviluppare la capacità, e rispondere alle esigenze di sicurezza urgenti.

Colombia, per esempio, ha formato migliaia di forze di sicurezza provenienti da oltre una dozzina di paesi della regione, sulla base del successo del loro centro di addestramento nazionale in Tolemaida, che ho visitato la settimana scorsa.

Cile, dove sono stato ieri, ha incluso unità salvadoregni, ecuadoriani, e dell'Honduras nel suo battaglione di peacekeeping che sostiene la missione di stabilizzazione delle Nazioni Unite ad Haiti.

E due mesi fa, gli Stati Uniti è stata orgogliosa di unirsi con l'Argentina, il Brasile, Canada, Cile, Colombia, Messico e Paraguay per il Partenariato dell'esercizio Americas, che aiuta a costruire la nostra capacità combinata di eseguire operazioni di sostegno alla pace, l'assistenza umanitaria, e le missioni di soccorso.

Gli Stati Uniti restano impegnati a partnership che rafforzano l'integrità e l'efficacia delle istituzioni di difesa, e migliorare la nostra capacità di operare insieme.

Di istituzioni multilaterali difesa il sistema di difesa interamericana nostro emisfero, e, sono fondamentali per questo tipo di collaborazione. Mi rendo conto che non tutti i paesi sono completamente soddisfatto di questo sistema, ma gli Stati Uniti incoraggia il vostro impegno attivo. Abbiamo bisogno di un più integrato, non un più fratturato, l'architettura di cooperazione ... perché le sfide che abbiamo di fronte coprono l'intero emisfero.

Le implicazioni di sicurezza dei cambiamenti climatici

Oggi, questa regione è diventato uno dei più stabili al mondo. In molte nazioni dell'emisfero, le economie sono in crescita e la democrazia è fiorente.

Ma dobbiamo essere pronti ad affrontare emergenti e future sfide per garantire questo progresso marcia su.

Una di queste sfide emergenti, la sicurezza ambientale, è uno dei temi principali della conferenza di questa settimana, e ci dà l'opportunità di discutere le implicazioni di sicurezza dei cambiamenti climatici.

Il cambiamento climatico è un "moltiplicatore di minaccia" ... perché ha il potenziale per esacerbare molte delle sfide che affrontiamo oggi già - dalle malattie infettive a insurrezioni armate - e di produrre nuove sfide del futuro.

La perdita dei ghiacciai peserà forniture di acqua in diverse aree del nostro emisfero. Distruzione e devastazione da uragani possono gettare i semi per l'instabilità. Siccità e cattivi raccolti possono lasciare milioni di persone senza alcuna linea di vita, e scatenare ondate di migrazioni di massa.

Abbiamo già visto questi eventi si svolgono in altre regioni del mondo, e ci sono segnali preoccupanti che il cambiamento climatico creerà gravi rischi per la stabilità nel nostro emisfero. Due delle peggiori siccità nelle Americhe si sono verificati negli ultimi dieci anni ... siccità che utilizzate per verificare una volta al secolo.

Nei Caraibi, innalzamento del livello del mare può richiedere 1.200 chilometri quadrati di terra costiera nei prossimi 50 anni, e alcune isole potrebbe dover essere completamente evacuati. Secondo alcune stime, l'aumento delle temperature potrebbe fondere interi ghiacciai nelle Ande, che potrebbero avere conseguenze a cascata economici e di sicurezza.

Queste tendenze climatici avranno chiaramente implicazioni per le nostre forze armate. Un tempo maggiore e l'intensità delle catastrofi naturali potrebbero chiedere un maggiore sostegno per le nostre autorità civili e assistenza umanitaria e di soccorso. I nostri impianti costieri potrebbero essere vulnerabili a coste in aumento e inondazioni, e condizioni meteorologiche estreme potrebbero compromettere le nostre gamme di formazione, catene di approvvigionamento e apparecchiature critiche. Prontezza nostri militari 'potrebbe essere testato, e le nostre capacità potrebbe essere sottolineato.

Piano di DoD per affrontare il cambiamento climatico Rischi

Il Dipartimento della Difesa statunitense prende questi rischi molto sul serio, e che è per questo che oggi abbiamo lanciato una nuova Adattamento ai cambiamenti climatici Roadmap . Costruire su uno dei temi principali di questa edizione del CDMA, questa tabella di marcia prevede il nostro piano per affrontare le sfide poste dal cambiamento climatico.

Questa roadmap mostra come stiamo identificando, con metriche tangibili e specifici, e utilizzando le migliori conoscenze scientifiche disponibili, gli effetti dei cambiamenti climatici sulle missioni e le responsabilità del Dipartimento. Abbiamo quasi completato un'indagine di riferimento per valutare la vulnerabilità di più di 7.000 basi, installazioni e altre strutture del nostro militare.

Sulla base di queste valutazioni, integreremo considerazioni sui cambiamenti climatici nella nostra pianificazione, operazioni, e la formazione. L'anno scorso, per esempio, ho rilasciato il Dipartimento di Strategia artica della Difesa, che affronta le potenziali implicazioni di sicurezza rapida fusione del ghiaccio artico.

Lavorare con i partner regionali sui cambiamenti climatici

Per affrontare i rischi posti dai cambiamenti climatici, lavoreremo con nazioni partner, a livello bilaterale e attraverso organizzazioni come il Consiglio di Difesa Inter-americano e il CDMA. Condivideremo i nostri risultati, i nostri strumenti per la valutazione, e i nostri piani per la resilienza. Ci sarà anche cercare di imparare dalle esperienze delle nazioni partner "pure.

L'esercito americano ha già completato una valutazione congiunta con i suoi omologhi in Cile, Colombia, El Salvador e Trinidad e Tobago sulle implicazioni di difesa del cambiamento climatico. Accolgo con favore la recente decisione del Consiglio di Inter-americano della Difesa di accettare questo rapporto per ulteriori studi, e incoraggiare usando quel forum per ampliare la collaborazione nostre nazioni ". Ho anche incoraggio Conferenze nostre forze armate 'nell'emisfero per esplorare le implicazioni per la sicurezza dei cambiamenti climatici. E invito più nazioni a partecipare al nostro programma di difesa ambientale Cooperazione Internazionale.

Riconosco che le nostre forze armate svolgere ruoli diversi e hanno diverse responsabilità in ciascuna delle nostre nazioni. Ho anche riconoscere che i cambiamenti climatici avranno impatti diversi in diverse parti dell'emisfero. Ma ci sono molte opportunità di lavorare insieme.

In due mesi, le Nazioni Unite si riunirà paesi da tutto il mondo qui in Perù per discutere i cambiamenti climatici. Leader difesa deve essere parte di questa discussione globale. Dobbiamo essere chiari occhi sulle minacce alla sicurezza del cambiamento climatico, e dobbiamo essere proattivi nell'affrontare loro.

Sono fiducioso che, in partnership, possiamo affrontare l'ampio spettro di sfide che attendono il nostro emisfero. Lavorando insieme, possiamo assicurare che questa regione diventa ancora più pacifica, prospera e libera negli anni a venire.

Grazie.

Last Updated on Sunday, 18 January 2015 18:33
 
Vedi di SpaceX Rocket Landing Crash Up Close con queste foto e video PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 18 January 2015 17:42

Vedi di SpaceX Rocket Landing Crash Up Close con queste foto e video

  

RACCOMANDAZIONI EDITOR'S

Last Updated on Sunday, 18 January 2015 17:43
 
Pentagono avverte l'esercito statunitense del cambiamento climatico PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 18 January 2015 17:01

Pentagono avverte l'esercito statunitense del cambiamento climatico

Il cambiamento climatico non rispetta i confini e dobbiamo lavorare insieme per combattere le sue minacce. Queste non sono le parole di un albero-hugger, ma il Dipartimento della Difesa statunitense.

Un rapporto pubblicato il Lunedi dice che eventi meteorologici estremi, l'aumento delle temperature, precipitazioni imprevedibile e l'aumento degli oceani potrebbero alimentare l'insurrezione armata e aumentare l'impatto di una pandemia, attraverso i loro effetti sulla instabilità politica, povertà, migrazione e risorse controversie.

Si avverte che gli sviluppi di questo tipo potrebbero minare i governi fragili e sfidare quelli stabili, la creazione di "una via per le ideologie estremiste e le condizioni che favoriscono il terrorismo".

La tabella di marcia, destinato a preparare le forze armate Usa per il cambiamento climatico, rivela che più di 7000 installazioni militari statunitensi sono già stati intervistati per la vulnerabilità. Alcuni siti hanno anche cominciato a prepararsi per aumenti del livello del mare.

La relazione rileva inoltre che l'aumento dei mari possono influenzare sbarchi anfibi, mentre condizioni atmosferiche estreme potrebbe interferire con i voli di ricognizione sul territorio straniero.

Essa rileva che l'esercito può sempre essere chiamato ad aiutare le autorità civili in caso di catastrofi naturali.

"Dobbiamo essere chiari occhi circa le minacce alla sicurezza del cambiamento climatico, e dobbiamo essere proattivi nell'affrontare loro", ha detto il segretario della Difesa statunitense Chuck Hagel , come ha lanciato il report in Arequipa, Perù.

Apparirà in stampa sotto il titolo di questo articolo "Army si clima-ready"


Looking out for extremist weather <i>(Image: Youssef Boudlal/Reuters)</i>

Guardando fuori per estremisti meteo (Immagine: Youssef Boudlal / Reuters)

Last Updated on Sunday, 18 January 2015 17:02
 
Lost' 2003 Mars Lander trovato da Mars Reconnaissance Orbiter PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 17 January 2015 12:53

Lost' 2003 Mars Lander Trovato da Mars Reconnaissance Orbiter

This annotated image shows where features seen in an observation by NASA's Mars Reconnaissance Orbiter have been interpreted as hardware from the Dec. 25, 2003, arrival at Mars of the United Kingdom's Beagle 2 Lander. The image was taken in 2014 by the orbiter's HiRISE camera.
› Full image and caption

Il Beagle 2 Mars Lander, costruita dal Regno Unito, è stato pensato persa su Marte dal 2003, ma ora è stato trovato in immagini della NASA Mars Reconnaissance Orbiter.

Una serie di tre osservazioni ad alta risoluzione Imaging Science Experiment (HiRISE) la fotocamera del orbiter mostra Beagle 2 parzialmente distribuita sulla superficie del pianeta, che termina il mistero di quello che è successo alla missione più di un decennio fa. Essi mostrano che il lander sopravvisse il suo 25 dicembre 2003, Touchdown abbastanza da almeno parzialmente schierare i suoi pannelli solari.

Beagle 2 dare un passaggio a Marte in missione longevo Mars Express dell'Agenzia Spaziale Europea. E 'stata una collaborazione tra industria e mondo accademico progettato per offrire la scienza di classe mondiale dalla superficie del pianeta rosso.

"Sono lieto che il Beagle 2 è stato finalmente trovato su Marte", ha dichiarato Mark Sims dell'Università di Leicester, UK Era parte integrante del progetto Beagle 2 dall'inizio, portando la fase iniziale di studio ed è stato responsabile della missione Beagle 2 . "Ogni giorno di Natale dal 2003 mi sono chiesto che cosa è successo a Beagle 2. Il mio giorno di Natale del 2003 insieme a molti altri che hanno lavorato sul Beagle 2 è stata rovinata dalla delusione di non ricevere i dati dalla superficie di Marte. Ad essere sincero ho avuto tutto, ma abbandonato la speranza di mai sapere cosa è successo a Beagle 2. Le immagini mostrano che siamo arrivati ​​così vicini al raggiungimento dell'obiettivo della scienza su Marte.

Immagini HiRISE inizialmente cercati da Michael Croon di Treviri, in Germania, un ex membro del team operativo Mars Express dell'Agenzia Spaziale Europea, forniscono la prova per i componenti lander e discesa chiave sulla superficie di Marte all'interno della zona di atterraggio prevista di Isidis Planitia, un impatto bacino vicino all'equatore.

Successivamente re-imaging e di analisi da parte del team di Beagle 2, il team di HiRISE e Jet Propulsion Laboratory della NASA, Pasadena, California, hanno confermato che gli obiettivi scoperti sono di dimensioni, forma, colore e dispersione corretto per essere Beagle 2. JPL geologo planetario Tim Parker, che ha assistito nella ricerca ed elaborato alcune delle immagini, ha detto, "ho cercato nel corso degli oggetti nelle immagini attentamente, e sono convinto che si tratta di Beagle 2 hardware."

Analisi delle immagini indica quello che sembra essere una configurazione parzialmente distribuita, con ciò che si ritiene essere il coperchio posteriore con il pilotino / frenante (ancora attaccato) e paracadute principale vicino. A causa delle piccole dimensioni di Beagle 2 (meno di 7 metri, o 2 metri di diametro per il lander distribuita), è proprio al limite di rilevazione del HiRISE, telecamera più alta risoluzione in orbita intorno a Marte. I bersagli sono all'interno dell'area di atterraggio previsto ad una distanza di circa tre miglia (cinque chilometri) dal suo centro.

"Posso immaginare il senso di chiusura che la squadra Beagle 2 deve sentire", ha detto Richard Zurek del JPL, scienziato del progetto ora Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) e in precedenza per la NASA ancora mancante 1998 Mars Polar Lander. "MRO ha aiutato trovare luoghi di sbarco sicuro su Marte per le missioni Curiosità e Phoenix e ha cercato mancante mestiere per imparare che cosa può essere andato storto. E 'un compito estremamente difficile, in quanto il mestiere sono piccole e le aree di ricerca sono enormi. Ci vuole la migliore fotocamera che abbiamo in orbita di Marte e di lavoro da parte di individui dedicati per avere successo in questo. "

HiRISE è gestito dalla University of Arizona, Tucson. Lo strumento è stato costruito da Ball Aerospace & Technologies Corp. di Boulder, Colorado. Il Mars Reconnaissance Orbiter progetto è gestito per il Science Mission Directorate della NASA a Washington, dal JPL, una divisione del California Institute of Technology, Pasadena.

Per ulteriori informazioni su HiRISE, visitare il sito:

http://hirise.lpl.arizona.edu

Ulteriori informazioni su MRO è online all'indirizzo:

http://www.nasa.gov/mro


Media Contact

Guy Webster
Jet Propulsion Laboratory, Pasadena, California
818-354-6278
This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it
Last Updated on Saturday, 17 January 2015 13:46
 
BP sganciato per diversi miliardi di dollari in multe per la furiuscita di petrolio nel Golfo del Messico PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 17 January 2015 12:30
PETROLIO E GAS

BP sganciato per diversi miliardi di dollari in multe fuoriuscita di petrolio
by Staff Writers
Di New York (AFP) 16 Gennaio 2015



Un giudice degli Stati Uniti ha detto Giovedi colosso energetico BP affronta una multa massima di 13,7 miliardi dollari per il 2010 Golfo del Messico fuoriuscita di petrolio, una somma ridotta di diversi miliardi di dollari.

Una multa fino a 18 miliardi dollari erano stati originariamente come possibile sanzione, sulla base di governo stima che 4,19 milioni di barili di petrolio sono stati rilasciati nel Golfo del Messico.

Ma US federale giudice Carl Barbier ha detto Giovedi a New Orleans la sanzione dovrebbe essere basata solo su 3.190.000 di barili.

Una penalità finale sarà determinato all'inizio Martedì in un processo per risolvere una somma esatta.

Nel mese di settembre, Barbier ha concluso che la Deepwater Horizon impianto di perforazione scoppio, che ha ucciso 11 e versato milioni di barili di petrolio nelle acque del Golfo, si è verificato dopo la cura inadeguata nella perforazione.

In essersi dichiarato colpevole di fuoriuscita, BP ha accettato di pagare al governo 4,5 miliardi dollari per risolvere le accuse penali. Ha inoltre approvato nel 2012 per risolvere richieste di risarcimento danni da parte delle imprese e dei privati ​​per circa 7,8 miliardi dollari.

Nel frattempo l'azienda ha donò alcuni 10 miliardi dollari a imprese, privati ​​ed enti locali che non hanno accettato di sporgere denuncia e ha speso circa $ 14 miliardi di dollari per la pulizia della costa gravemente danneggiato.

La Federazione nazionale della fauna selvatica ha detto in aprile che gli studi scientifici sul 14 diversi tipi di creature colpite dallo spettacolo fuoriuscita tale danno duraturo è stato fatto per i delfini, tartarughe marine, tonni, svassi e altri animali della regione.

SOE / BFM / jv

BP



Link correlati
Tutto su Notizie Oil and Gas a OilGasDaily.com

Last Updated on Saturday, 17 January 2015 12:53
 
Elon Musk vuole costruire una pista di prova di Hyperloop in Texas PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 16 January 2015 18:44
FAST TRACK

Elon Musk vuole costruire una pista di prova Hyperloop in Texas
by Brooks Hays
Hawthorne, California. (UPI) 15 GENNAIO 2015



Disclaimer: immagine è solo a scopo illustrativo

Quando tweets Elon Musk, il mondo tecnologico ascolta. Questo è stato il caso Giovedi, come il fondatore di SpaceX istigato un freakout informatico con la notizia che ha in programma di costruire una pista di prova Hyperloop in Texas.

Di Musk Tesla Motors continua a girare la testa nel mondo dell'auto, e la sua società aerospaziale continua a fare progressi nel rivoluzionare il settore dei viaggi nello spazio. Ora, è pronto a cimentarsi con la tecnologia di trasporto di massa.

Sarà la costruzione di una pista di prova Hyperloop per le aziende e gruppi di studenti per testare le loro baccelli. Molto probabilmente in Texas.- Elon Musk (elonmusk) 15 gen 2015

Hyperloop è un sistema di trasporto teorica - che coinvolge baccelli treno-come alimentati da compressione dell'aria attraverso i tubi a bassa pressione attrito - popolare da Elon Musk. Centinaia di ingegneri di tutto il Paese hanno lavorato sul concetto per diversi mesi. La loro collaborazione è organizzata sotto la società di ricerche di crowd-sourced noto come Hyperloop Transportation Technologies.

Mentre Musk non è stato direttamente coinvolto con l'azienda - dice che non ha tempo per il progetto - che potrebbe essere presto. Ha, tuttavia, prestato le capacità e le competenze dei suoi ingegneri per lo sforzo. E nel mese di dicembre, l'ex direttore delle operazioni della missione a SpaceX, Dr. Marco Villa, ha annunciato che sarebbe stato prestato il suo talento (con la benedizione di muschio) per HTT.

Ora, Musk ha annunciato via Twitter che guiderà la costruzione di una pista di prova Hyperloop, "molto probabilmente" da qualche parte in Texas. Alcuni utenti dei social media chiesti: perché Texas? Ma la scienza e la tecnologia pesante Lone Star State sembra una scelta logica, come Musk ha già piani per un impianto razzo SpaceX in Brownsville, sul Golfo.

Musk dice che quando la pista di prova in Hyperloop finito, vuole invitare gli studenti a progettare e baccelli di gara nell'ambito di un concorso annuale.

Anche pensando di avere un concorso Hyperloop pod racer studente annuale, come la Formula SAE http://t.co/HV9BLCoMb8- Elon Musk (elonmusk) 15 gennaio 2015

Sembra tutto un po 'strano, ma per ora, sembra sciocco dubitare Musk.




Link correlati
Great Train Journey di del 21 ° secol

Last Updated on Friday, 16 January 2015 22:48
 
NASA Mountaintop Sensor Finds alto metano sopra Los Angeles PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 16 January 2015 18:43

NASA Mountaintop Sensor Finds alta Metano su LA

The Los Angeles basin from Mt. Wilson. Image credit: NASA/JPL-Caltech
› Larger image

Uno studio della NASA con due anni di osservazioni da uno strumento montagna romanzo rileva che le emissioni annuali di Los Angeles 'di metano, un importante gas serra, sono 18-61 per cento superiore rispetto alle stime diffuse. Lo studio è il primo a dimostrare la fattibilità della mappatura a lungo termine di gas serra attraverso una zona urbana da un elevato - ma ancora legati alla terra - site.

"Per la prima volta, siamo stati in grado di fornire una stima accurata delle emissioni di metano complessive dal bacino di Los Angeles, quali che siano le loro fonti", ha detto lo scienziato senior di ricerca Stanley Sander del Jet Propulsion Laboratory della NASA, Pasadena, in California, il nuovo strumento di ricercatore principale. "Complessivamente, si tratta di un aumento molto significativo nella stima."

Il metano è estremamente efficiente a intrappolare il calore e il riscaldamento del pianeta. Le sue fonti urbane includono perdite di rete gas, discariche, impianti di trattamento delle acque reflue e dei trasporti.

Perché è importante metano?
Il metano è un gas serra che intrappola il calore nell'atmosfera terrestre e riscalda. È il terzo più abbondante di gas serra, dietro vapore acqueo e anidride carbonica.

Mentre il metano è molto meno diffuso nell'atmosfera terrestre di diossido di carbonio, molecola per molecola, che eroga una potenza molto più grande, in particolare sulle brevi scadenze. A causa della sua potenza e il potenziale per contribuire al cambiamento climatico, gli scienziati sono interessati a come le sue concentrazioni potrebbero cambiare.

Attualmente, oltre la metà del metano atmosferico proviene da fonti umane correlate, come bestiame, discariche e fughe di gas naturale nell'atmosfera durante la sua estrazione, stoccaggio, trasporto e distribuzione. Il gas naturale è composto principalmente da metano.

Le fonti naturali di metano sono zone umide e termitai.

Lo studio ha utilizzato osservazioni con uno strumento chiamato uno spettrometro, che misura l'effetto di metano e altri gas nello spettro della luce solare, permettendogli di "contare" il numero di molecole in aria sopra LA. Lo strumento fa parte del Laboratorio California for Atmospheric Remote Sensing (CLARS), situata a circa 5.700 piedi (1.700 metri) sopra Los Angeles in cima al Monte Wilson. A causa di modelli di aerei regionali, praticamente nessuno di inquinamento di LA scivola più in alto il sito CLARS, ma tutto è in vista. "Lo strumento è come un satellite stazionario", ha detto Clare Wong, un borsista post-dottorato presso NASA JPL e autore principale di un articolo sul nuovo studio sulla rivista Atmospheric Chemistry and Physics.

Ogni 90 minuti durante le ore di luce, i punti CLARS spettrometro a uno dopo l'altro di 28 piani, siti senza ostacoli in tutto il bacino di Los Angeles, tra cui Angels Stadium di Anaheim e la pista di Santa Anita in Arcadia. Le misure spettrometro quanto metano, anidride carbonica e altri inquinanti nell'aria tra esso e ogni sito. Ci vuole anche una misurazione in aria pulita sopra la montagna. La differenza tra le misurazioni dell'aria pulita e massa-site dà la quantità di metano nel bacino LA.

Sopra la tentacolare 30-by-70-mile bacino LA (50 per 110 km), le emissioni di metano sono stati stimati a 430.000 tonnellate USA (0,39 teragrammi) all'anno. Questo è significativamente superiore al valore ottenuto con il metodo comune di aggiungere fino emissioni stimate da tutte le fonti di metano conosciuti.

Sebbene lo studio non è stato specificamente progettato per scoprire dove il metano proviene da "alcune aree sembrano essere responsabili delle emissioni più significative di altri", ha detto Sander. "Quelli che sono stati in grado di identificare sono - forse per coincidenza, ma forse non -. Situato vicino a grandi discariche Questo è coerente con la nostra comprensione che le discariche hanno il potenziale per essere fonti di metano in determinate condizioni." Le concentrazioni più elevate sono state registrate nei siti di terra nella parte orientale della contea di Los Angeles e vicino al Rose Bowl di Pasadena.

Lo strumento montagna è parte del pilota Megalopoli progetto Carbon per controllare le emissioni provenienti da aree urbane con una popolazione di oltre 10 milioni. Le città sono la fonte di circa il 70 per cento delle emissioni di carbonio a livello mondiale, e 22 megalopoli della Terra sono responsabili di circa la metà di quella del 70 per cento. Sander notato che una messa a punto come CLARS funzionerebbe altrettanto bene in altre megalopoli che sono trascurati da montagne, come Rio de Janeiro, Seoul e Città del Messico.

Il sito del progetto Megalopoli Carbon LA è finanziato dalla NASA; l'Istituto Nazionale di Standard e Tecnologia; la National Oceanic and Atmospheric Administration; l'Istituto per gli studi spaziali Keck, Pasadena, California; e il California Air Resources Board, Sacramento, California. Per saperne di più su l'iniziativa, visitare il sito:

http://megacities.jpl.nasa.gov


Media Contact

Alan Buis
818-354-0474
Jet Propulsion Laboratory, Pasadena, California
This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

Scritto da Carol Rasmussen
NASA Earth Science News Team

2015-014

Last Updated on Friday, 16 January 2015 18:44
 
Il partito del lavoro, davvero dovrà affrontare una dura battaglia in Scozia PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 16 January 2015 13:25

6 gennaio 2015, 04:39 GMT

Lavoro davvero affrontare una dura battaglia in Scozia

Buccia di banana scozzese di Ed. Peter Byrne / PA

Elezioni generali di maggio è ampiamente vista come una delle più imprevedibili a memoria d'uomo. Eppure c'è una previsione che probabilmente può essere fatto in modo sicuro - la campagna in Scozia sarà un affare molto distinto.

Nulla ha illustrato questo più chiaramente che la coreografia della campagna di lavoro il Lunedi 5 gennaio Ed Miliband, il leader del partito britannico, ha lanciato la campagna UK del suo partito, con un importante discorso televisivo alle 11 di quella mattina. Normalmente si potrebbe prevedere che non sarebbe stato permesso che potrebbe eventualmente mettere in discussione la pubblicità dei media per un evento così importante.

Non così in questa occasione. Per più o meno esattamente lo stesso momento come Miliband si alzò per dare il suo discorso, il leader neo-eletto del partito in Scozia, Jim Murphy, sparato la pistola di partenza della campagna a nord del confine. Evidentemente il partito scozzese ha ritenuto che fosse più importante per trasmettere il proprio messaggio agli elettori scozzesi che dare libero sfogo ai poteri di persuasione del suo leader nel Regno Unito.

La menzogna del terreno

Non c'è da stupirsi. Miliband ha almeno ancora godere di un piccolo vantaggio in Gran Bretagna a livello di sondaggi. Egli beneficia di continuare disillusione con i liberaldemocratici e dal UK Independence Party (UKIP) s 'la capacità di scattare a calcagna Tory. Il suo messaggio principale è stato il Lunedi per avvertirci dei presunti pericoli di altri cinque anni di governo conservatore guidato.

Murphy, al contrario, ha ereditato un partito che si fissava apparentemente disastro in faccia -. Non per mano dei Tories, ma di un challenger molto diverso, il Partito Nazionale Scozzese (SNP) Sette sondaggi effettuati negli ultimi due mesi così avere sul put media SNP su 46%, non meno di 20 punti di vantaggio del Lavoro il 26%.

Scottish elezione generale 2010

Click to enlarge

Ciò rappresenta non meno di uno swing 21% dal lavoro al SNP dal 2010 - quando, in netto contrasto con la pesante sconfitta ha subito in Inghilterra e Galles, il partito in realtà rafforzato la sua posizione già dominante in Scozia. Se tale oscillazione dovesse essere replicato intera Scozia, l'SNP sarebbe vincere 52 posti, contro solo sei attualmente.

Labour avrebbe solo sei posti, con una perdita netta di 35, un rovescio che potrebbe ancora far naufragare le speranze di Ed Miliband di diventare l'inquilino di 10 Downing Street, anche se lui non prova a sud persuasiva del confine. Nel frattempo, la marea SNP significherebbe anche che i liberaldemocratici, il 5%, sarebbe rimasto con un solo solitario avamposto scozzese (spodestando finanza partito supremo Danny Alexander lungo la strada), mentre i conservatori (15%) sarebbe ancora una volta si ritrovano priva di qualsiasi rappresentazione a nord del confine.

Potenziali guadagni SNP

  John Curtice
Click to enlarge

Perché può essere così male come sembra

Queste cifre elettorali sono stati raggiunti con l'incredulità diffusa. Come, si chiede, può la SNP eventualmente ottenere guadagni radicali in elezioni generali appena otto mesi dopo decisamente perso un referendum per l'indipendenza? Sicuramente gli elettori della Scozia seguiranno il loro rifiuto della causa nazionalista nel mese di settembre con il supporto per i vittoriosi partiti unionisti maggio?

Tale scetticismo ignora tre caratteristiche principali del paesaggio post-referendum, caratteristiche che tra loro aiuto spiegare perché Jim Murphy ha una sfida così difficile sulle sue mani.

Il primo è come la SNP ha reagito alla sconfitta referendaria. Invece di cadere tra loro e accusano a vicenda per aver perso il ballottaggio, il partito ha tenuto insieme. Ha fatto il meglio della sua posizione affermando che essa è impegnata nella lotta per la "devolution max" che sostiene la Scozia è stato promesso dal No lato nei giorni morenti della campagna referendaria. Diffuso scetticismo sulla capacità dei partiti unionisti 'per fornire più devolution ha assicurato questo ha dimostrato di essere un grido di battaglia sufficienti a mantenere gran parte del movimento nazionalista intatto.

In secondo luogo, l'ostacolo che si confronta con il SNP in un'elezione Westminster è molto inferiore a quello che si affacciava sul lato Sì al referendum. Per vincere un referendum il lato Si doveva vincere più del 50% dei voti. Per vincere la stragrande maggioranza dei seggi della Scozia a Westminster, il SNP deve semplicemente outpoll lavoro con un margine consistente.

Jim Murphy in Aberdeen il 5 gennaio. Danny Lawson / PA
Click to enlarge

Mentre il 45% dei voti che la campagna Yes vinto al referendum significava sconfitta allora, sappiamo già che può significare il successo elettorale di spazzamento - quando il SNP assicurato esattamente la stessa quota del voto nel 2011 scozzese parlamento elezioni, ha vinto 53 di 73 seggi di Holyrood. C'è dunque tutte le ragioni per credere che un simile spettacolo SNP maggio avrebbe più o meno lo stesso impatto.

In terzo luogo, il referendum ha apparentemente cambiato il modo in cui gli elettori considerano le elezioni di Westminster. Fino ad ora, alcuni elettori sono stati propensi a votare in modo diverso in una elezione di Westminster che il modo in cui sarebbe in Holyrood. Accettare che le elezioni di Westminster era di più sul futuro del Regno Unito nel suo insieme piuttosto che la Scozia in particolare, hanno eseguito il lavoro per Westminster, ma poi sostenuto l'SNP a Holyrood.

Tale distinzione sembra essere quasi del tutto scomparsi nella mente degli elettori. Oltre il 90% ora dicono che voteranno alle elezioni Westminster maggio esattamente nello stesso modo in cui farebbe in elezioni Holyrood. Per molti sul lato Sì, almeno, piuttosto che essere una elezione per il futuro governo del Regno Unito, scheda elettorale di maggio è ancora un'altra possibilità di ribadire la loro fede in autonomia; oltre l'80% di chi ha votato sì a settembre sono ora sostenendo il SNP.

Dato che uno su tre di coloro che hanno votato Labour nel 2010 votato Sì nel mese di settembre, il ruolo dominante che la questione costituzionale è venuto a giocare in mente molti elettori è chiaramente a svantaggio del partito - come Jim Murphy riconosciuto il suo appello a Sì- sostenere gli ex elettori laburisti il ​​Lunedi.

Così la sfida del lavoro è davvero tanto diverso e molto più difficile a nord del confine. Il suo avversario è un movimento nazionalista in gran forma, non un partner di coalizione anziano cercando disperatamente di trovare un messaggio che potrebbe ancora solo consentirle di decollare oltre una linea vincente ancora lontano. Si affaccia un elettorato che continua ad essere preoccupata per il futuro della Scozia, ed è molto meno preoccupato per il Regno Unito nel suo complesso. Forse, alla fine, la festa sarà ancora prevalere, ma nel frattempo si aspettano molto di più in termini di una campagna scozzese distintivo - da tutte le parti.


Last Updated on Friday, 16 January 2015 13:34
 
Tv del futuro puo' essere una sfera PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 15 January 2015 00:27
INTERNET SPACE

TV del futuro può essere una sfera
by Staff Writers
Las Vegas (AFP) 9 Gennaio, 2015



Interattivo di visualizzazione sferica con Gesture Control

Pirati saccheggio in streaming mercato televisivo
San Francisco (AFP) 9 Gennaio, 2015 - Mentre televisioni mozzafiato e servizi di contenuti frizzante recitato in occasione del Consumer Electronics Show, non molto lontano una luce era brillato su servizi via cavo pirati saccheggio.

"Pirati seguono da vicino le innovazioni tecnologiche legittimi", ha detto Irdeto director senior security Mark Mulready AFP dimostrando in streaming marcia pirateria televisione e tattiche in suite d'albergo non lontano dalla CES piano che ha chiuso il Venerdì.

"Pirati stanno muovendo per ritrasmettere su set top box."

E la pirateria è diventata un tale business consolidato e redditizio che può essere difficile per i consumatori a capire quali servizi di streaming televisivi sono legittime, secondo Mulready.

Irdeto, un braccio del Sud Africa-based di servizi Internet titan Naspers, è specializzata nella caccia ai pirati e affondare.

"Set-top box pirateria è un problema globale che sta crescendo molto velocemente," ha detto Mulready.

Produttori in Cina apertamente hawk set-top box che i pirati possono distribuire agli abbonati, secondo Irdeto. I set-top box stessi sono legali, il problema comincia quando i pirati rampantly ReStream programmi via cavo senza permesso.

"Si tratta fondamentalmente prendono quello che sta arrivando attraverso un set-top box legittima e ReStream", ha detto Mulready. "Purtroppo, è terribilmente facile."

Lo spettacolo top su scatole pirata lo scorso anno è stato "Game of Thrones", seguito da "The Walking Dead" e "Breaking Bad", secondo i dati Irdeto.

Un pirata aspirante può comprare 500 scatole per meno di $ 21.000 e portare a 173 mila dollari di fatturato annuo di sottoscrizione da parte dei clienti che pagano una media di $ 390 per 12 mesi di accesso, secondo Irdeto, che acquista scatole sotto copertura nelle sue indagini.

Nel 2013, Google cerca di set-top box che consente l'accesso a contenuti pirata superato caccia on-line per le scatole legittimi, Mulready detto.

La TV del futuro non può essere un rettangolo, ma una sfera.

Alcuni visitatori del 2015 Consumer Electronics Show ha ottenuto uno sguardo a questo nuovo modo di vedere il video a 360 gradi.

La nuova esperienza di visione è stato mostrato come parte di una collaborazione tra diversi partner, tra cui francese società di software di video Ateme e Display pufferfish sede in Gran Bretagna, il che rende il modulo di proiezione sferica.

Anche se il video a 360 gradi possono essere visualizzati su un televisore standard o tablet, il modulo sferica aggiunge una nuova dimensione, ha detto Mike Antonovich, il direttore generale Ateme per le Americhe.

Questo "può aumentare l'esperienza di vedere un concerto dal vivo o un evento sportivo", ha detto Antonovich.

Usando la sfera rende la visualizzazione di un'esperienza interattiva e collaborativa, ha dichiarato Geoff Kell di Pufferfish.

"Sarà un'aggiunta all'esperienza visiva, ma ha anche un grande valore come strumento di visualizzazione dei dati" per la ricerca o per altri scopi, Kell ha detto.

Ateme ei suoi partner di recente hanno prodotto le prime trasmissioni dal vivo a 360 gradi con il marchio LiveSphere.

"Si può vedere da diverse angolazioni, quindi se si sta guardando un concerto che si potrebbe desiderare di essere parte del pubblico, e poi passare a far parte della band", ha detto Antonovich.

Mentre l'imaging a 360 gradi è stato intorno per diversi anni in servizi come Google Maps, Ateme ha detto che è molto più difficile per la produzione di questo per la televisione in diretta.

It "è completamente diverso di fare 360 ​​gradi per la TV in diretta, e rendendola perfetta", ha detto Ateme research manager Jerome Vieron.

Altri partner LiveSphere comprendono il gruppo finlandese tecnologia Finwe e con sede in Francia Kolor, specializzata in "image-cucitura."

I partner stanno lavorando con le emittenti in tutto il mondo per la produzione di eventi live, utilizzando il formato interattivo a 360 gradi.

La navigazione sul display Pufferfish è fatto a mano, mentre il telecomando può essere utilizzato per la visualizzazione su uno schermo televisivo.

 



Link correlati
Pufferfish Displays
Tecnologie Internet via satellite

Last Updated on Thursday, 15 January 2015 00:28
 
Osservatori della NASA si combinano per osservare Eta Carinae PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 13 January 2015 23:35
SCOPES SPACE

Osservatori della NASA si combinano per osservare Eta Carinae
by Staff Writers
Greenbelt MD (SPX) 8 Gennaio 2015



Di Eta Carinae grande eruzione nel 1840 ha creato la fluttuanti Homunculus Nebula, ripreso qui da Hubble. Ora circa un anno luce lungo, la nuvola in espansione contiene materiale sufficiente per fare almeno 10 copie del nostro sole. Gli astronomi non sono ancora in grado di spiegare che cosa ha causato questa eruzione. Guarda un video sulla ricerca qui .

Eta Carinae, il sistema stellare più luminosa e massiccia entro 10.000 anni luce dalla Terra, è noto per il suo comportamento sorprendente, eruzione due volte nel 19 ° secolo, per ragioni gli scienziati ancora non capiscono. Uno studio a lungo termine condotto da astronomi della NASA Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland, ha utilizzato i satelliti della NASA, telescopi terrestri e modelli teorici per produrre l'immagine più completa di Eta Carinae ad oggi.

Nuove scoperte includono immagini dell'Hubble Space Telescope che mostrano conchiglie decennale nella corsa gas ionizzato di distanza dalla più grande stella a un milione di chilometri all'ora, e nuovi modelli 3-D che rivelano caratteristiche mai viste prima di interazioni delle stelle.

"Stiamo arrivando a comprendere lo stato attuale e complesso ambiente di questo oggetto straordinario, ma abbiamo una lunga strada da fare per spiegare eruzioni passate di Eta Carinae o per prevedere il comportamento futuro," ha detto Goddard astrofisico Ted Gull, che coordina un gruppo di ricerca che ha monitorato la stella per più di un decennio.

Situato a circa 7.500 anni luce di distanza nella costellazione meridionale di Carina, Eta Carinae è composto da due stelle massicce cui orbite eccentriche portarli insolitamente vicino ogni 5,5 anni. Entrambi producono potenti deflussi gassosi chiamati venti stellari, che avvolgono le stelle e gli sforzi stymy per misurare direttamente le loro proprietà. Gli astronomi hanno stabilito che il più luminoso, più fresco stella primaria ha circa 90 volte la massa del sole e mette in ombra è di 5 milioni di volte.

Mentre le proprietà della sua piccola, compagna più caldo sono più contestati, Gull ei suoi colleghi a pensare la stella ha circa 30 masse solari ed emette un milione di volte la luce del sole.

Parlando ad una conferenza stampa al convegno dell'American Astronomical Society a Seattle il Mercoledì, i ricercatori Goddard discusso i recenti osservazioni di Eta Carinae e come si inseriscono con l'attuale comprensione del gruppo del sistema.

Al massimo avvicinamento, o periastro, le stelle sono 140 milioni miglia (225,000 mila km) di distanza, o circa la distanza media tra Marte e il sole. Gli astronomi osservano cambiamenti drammatici nel sistema durante i mesi prima e dopo periastro.

Questi includono razzi a raggi X, seguito da un improvviso declino e l'eventuale recupero di emissione di raggi X; la scomparsa e ricomparsa delle strutture vicino alle stelle rilevati a lunghezze d'onda specifiche della luce visibile; e anche un gioco di luci e ombre, come le altalene stella più piccoli in tutto il primario.

Nel corso degli ultimi 11 anni, si estendono su tre passaggi periastro, il gruppo Goddard ha sviluppato un modello basato su osservazioni di routine delle stelle con telescopi terrestri e molteplici satelliti della NASA.

"Abbiamo usato le osservazioni del passato per costruire una simulazione al computer, che ci ha aiutato a prevedere quello che avremmo visto durante il ciclo successivo, e poi ci nutriamo nuove osservazioni di nuovo nel modello di affinare ulteriormente", ha detto Thomas Madura, Fellow della NASA Postdoctoral Program presso Goddard e un teorico del team Eta Carinae.

Secondo questo modello, l'interazione dei due venti stellari rappresenta molte delle modifiche periodiche osservati nel sistema. I venti provenienti da ogni stella sono notevolmente diverse proprietà: spesse lenti e per le primarie, snello e veloce per il compagno più caldo.

Vento del primario soffia a quasi 1 milione mph ed è particolarmente denso, portando via la massa equivalente del nostro sole ogni mille anni. Al contrario, il vento del compagno porta via circa 100 volte meno materiale rispetto ai di primarie, ma corre verso l'esterno fino a sei volte più veloce.

Simulazioni di Madura, che sono stati eseguiti sul supercomputer Pleiades a Ames Research Center della NASA a Moffett Field, California, rivelano la complessità dell'interazione vento. Quando la stella compagna oscilla rapidamente in tutto il primario, il suo vento più veloce ritaglia una cavità a spirale nel deflusso denso della stella più grande. Per visualizzare meglio questa interazione, Madura convertito le simulazioni al computer per modelli digitali 3D e reso versioni solidi utilizzando una stampante 3-D di tipo consumer. Questo processo ha rivelato protrusioni alla colonna come lunghe nel flusso di gas lungo i bordi della cavità, caratteristiche che non era stato notato prima.

"Pensiamo queste strutture sono reali e che formano come risultato delle instabilità nel flusso nei mesi intorno avvicinamento," detto Madura. "Volevo fare 3-D stampe delle simulazioni loro visualizzare meglio, che si è rivelata molto più successo di quanto avessi mai immaginato." Un documento dettagliato questa ricerca è stata presentata alla rivista Monthly Notices of the Royal Astronomical Society.

Il team dettagliato alcune osservazioni chiave che espongono alcuni dei meccanismi interni del sistema. Per gli ultimi tre passaggi periastro, telescopi a terra in Brasile, Cile, Australia e Nuova Zelanda hanno monitorato una singola lunghezza d'onda di luce blu emessa da atomi di elio che hanno perso un singolo elettrone. Secondo il modello, le condizioni di tracce di emissioni di elio nel vento della stella primaria.

La Space Telescope Imaging Spectrograph (STI) a bordo di Hubble cattura una diversa lunghezza d'onda della luce blu emessa da atomi di ferro che hanno perso due elettroni, che rivela in modo univoco dove il gas dalla stella primaria è impostata aglow dalla luce ultravioletta intensa della sua compagna. Infine, i raggi X del sistema trasportano informazioni direttamente dalla zona di collisione vento, dove i venti opposte creano onde d'urto che riscaldano il gas a centinaia di milioni di gradi.

"I cambiamenti nei raggi X sono una sonda diretta della zona di collisione e riflettono i cambiamenti nel modo in cui queste stelle perdono massa", ha detto Michael Corcoran, un astrofisico con l'Università Space Research Association con sede a Columbia, Maryland. Lui ei suoi colleghi hanno confrontato periastro emissioni misurate nel corso degli ultimi 20 anni da Rossi X-ray Timing Explorer della NASA, che ha cessato il funzionamento nel 2012, e il telescopio a raggi X a bordo satellite Swift della NASA.

In luglio 2014, come le stelle precipitarono verso l'altro, Swift osservato una serie di razzi conclude con l'emissione luminosa X-ray ancora visto da Eta Carinae. Ciò implica una variazione perdita di massa da una delle stelle, ma raggi X da solo non può determinare quale.

Di Goddard Mairan Teodoro ha guidato la campagna a terra il monitoraggio delle emissioni di elio. "L'emissione 2014 è quasi identico a quello che abbiamo visto al periastro precedente nel 2009, il che suggerisce il vento primario è stata costante e che il vento del compagno è responsabile per i razzi a raggi X", ha spiegato.

Dopo astronauti della NASA riparati strumento STIS del Telescopio Spaziale Hubble nel 2009, Gabbiano ei suoi collaboratori hanno chiesto di usarlo per osservare Eta Carinae. Separando la luce delle stelle in uno spettro simile arcobaleno, STIS rivela la composizione chimica del loro ambiente. Ma lo spettro ha mostrato anche strutture ciuffi vicino alle stelle che ha suggerito lo strumento potrebbe essere utilizzato per mappare una regione vicino al sistema binario nei dettagli mai visti prima.

STIS vede i suoi obiettivi attraverso un unico stretta fessura per limitare la contaminazione da altre fonti. Dal dicembre del 2010, la squadra di Gull ha regolarmente mappato una regione centrata sulla binario catturando spettri in 41 luoghi diversi, uno sforzo simile a costruire una foto panoramica da una serie di istantanee. La vista si estende su circa 430 miliardi miglia (670 miliardi km), pari a circa 4.600 volte la distanza media Terra-Sole.

Le immagini risultanti, ha rivelato per la prima volta il Mercoledì, dimostrano che l'emissione di ferro doppiamente ionizzato viene da una struttura gassosa complessa quasi un decimo di anno luce, che Gull paragona a Maryland Blue Crab.

Passando attraverso le immagini STIS, grandi gusci di gas che rappresentano "artigli" del granchio può essere visto correre lontano dalle stelle con velocità misurate di circa 1000 mila miglia all'ora (1,6 milioni di km / h). Con ogni approccio vicino, si forma una spirale cavità nel vento della stella più grande e poi si espande verso l'esterno con esso, creando le conchiglie in movimento.

"Questi gusci di gas persistono nel corso di migliaia di volte la distanza tra la Terra e il sole," Gull ha spiegato. "Li Tornando indietro, troviamo le conchiglie hanno cominciato a muoversi dalla stella primaria di circa 11 anni o tre periastro passaggi fa, fornendoci un ulteriore modo di intravedere ciò che è avvenuto nel recente passato."

Quando le stelle avvicinano, il compagno si immerge nella parte più spessa del vento del primario, che assorbe la sua luce UV e impedisce la radiazione di raggiungere i gusci gas lontane.

Senza questa energia per eccitare esso, il ferro doppiamente ionizzato ferma emette luce e la struttura crab scompare a questa lunghezza d'onda. Una volta che il compagno oscilla intorno al primario e cancella il vento più densa, le sue fughe di luce UV, rienergicizza atomi di ferro nei gusci, ei rendimenti di granchio.

Entrambe le stelle massicce di Eta Carinae potrebbe un giorno finire la loro vita in esplosioni di supernova. Per le stelle, la massa è il destino, e ciò che determinerà il loro destino finale è quanto la materia si può perdere - attraverso venti stellari o eruzioni non ancora inspiegabili - prima che si esauriscano di carburante e il collasso sotto il loro stesso peso.

Per ora, dicono i ricercatori, non ci sono prove che suggeriscono una fine imminente di una stella. Si stanno esplorando il ricco set di dati dal passaggio 2014 periastro per fare nuove previsioni, che saranno valutate quando le stelle di nuovo correre insieme nel febbraio 2020.

La NASA sta esplorando il nostro sistema solare e oltre a comprendere l'universo e il nostro posto in esso. Noi cerchiamo di svelare i segreti del nostro universo, le sue origini e l'evoluzione, e cercare la vita tra le stelle.



Link correlati
NASA Swift Mission
Space Telescope Notizie e Tecnologie Skynightly.com

Last Updated on Tuesday, 13 January 2015 23:54
 
Il tettuccio del James Webb Space Telescope sta prendendo forma PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 13 January 2015 23:34
SCOPES SPACE

Della NASA James Webb Space Telescope Tettuccio sta prendendo forma
by Staff Writers
Fairfax VA (SPX) 11 Gennaio 2015



File immagine.

ManTech International ha annunciato che la sua controllata NeXolve ha completato la produzione e collaudo forma del primo strato del sistema parasole del James Webb Space Telescope di. NeXolve è subappaltatore di Northrop Grumman nella produzione di membrane one-of-a-kind tettuccio.

Il Webb Telescope è il più grande missione scientifica della NASA e sarà il più potente telescopio spaziale mai costruito. Il sistema parasole a cinque strati è progettato per proteggere il telescopio dalle condizioni estreme che si verificano durante il funzionamento.

Grande come un campo da tennis, lo strato tettuccio è in Kapton (Kapton è un marchio registrato di EI du Pont de Nemours and Company), una molto sottile, plastica ad alte prestazioni con un rivestimento metallico riflettente. Ogni strato del sistema parasole deve mantenere una unica, forma complessa sull'orbita di sostenere l'ambiente ottimale per il telescopio.

"Il nostro team di ingegneri e tecnici ha lavorato diligentemente per completare la progettazione e la produzione di questo primo strato," ha dichiarato Greg Laue, program manager parasole di ManTech. "Il completamento di test forma di questo strato è il culmine di anni di sviluppo e produzione."

Dopo il montaggio, la squadra ManTech schierato il livello al suo Huntsville, Ala., Possibilità di verificare la sua forma tridimensionale. Utilizzando più sistemi laser, un team di ingegneri a confronto le misurazioni complessi modelli computerizzati di analisi per verificare che il livello è stato costruito per le specifiche esatte.

"Siamo estremamente soddisfatti dei risultati del primo strato di volo. I risultati soddisfatte tutte le nostre aspettative", ha dichiarato Joshua Johnson, ingegnere di prova vantaggio di ManTech.

"Stiamo procedendo con i restanti strati e verificheremo ogni livello in modo simile nel corso del prossimo anno." Dopo che tutti i cinque livelli del tettuccio completo test di forma e analisi del modello, che saranno inviati alla struttura Space Park di Northrop Grumman a Redondo Beach, in California., Per l'assemblaggio e test prima del lancio nel 2018 finale.



Link correlati
ManTech
Space Telescope Notizie e Tecnologie Skynightly.com

Last Updated on Tuesday, 13 January 2015 23:34
 
L'Algeria cerca di investire 70 miliardi di dollari in venti anni nel shale gas PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 13 January 2015 20:05
PETROLIO E GAS

Algeria cerca di investire $ 70 miliardi in shale gas in 20 anni
by Staff Writers
Algeri (AFP) 11 gennaio 2015



Statale gigante energetico algerino Sonatrach prevede di investire almeno 70 miliardi dollari nei prossimi 20 anni per sfruttamento del gas di scisto nel deserto del sud, il suo amministratore delegato ha detto Domenica.

L'azienda si propone di portare avanti con i suoi piani nonostante enorme opposizione pubblica nella zona In Salah dei Sahara centrali dove successo la perforazione di prova è stato annunciato lo scorso mese, detto Sahnoun ha detto alla radio di stato.

Sonatrach spera di produrre circa 20 miliardi di metri cubi (700 miliardi di piedi cubi) di gas shale all'anno da 200 siti di perforazione, Sahnoun, ha detto.

Scuole, aziende e uffici pubblici a In Salah hanno chiuso dall'inizio dell'anno per dimostrare la loro preoccupazione per le conseguenze ambientali, la lingua francese quotidiano Liberte segnalato.

Per estrarre il gas di scisto, una miscela ad alta pressione di acqua, sabbia e sostanze chimiche è fatto saltare in profondità per liberare idrocarburi intrappolati tra strati di roccia.

Gli ambientalisti sostengono che il processo - noto come fracking, o la tecnologia fratturazione idraulica - può contaminare le acque sotterranee e anche provocare piccoli terremoti.

Sahnoun riconosciuto che Sonatrach avrebbe potuto fare di più per dissipare le preoccupazioni del pubblico, ma ha insistito che erano infondate.

"Forse non abbiamo comunicato a sufficienza sulla questione", ha detto.

"Il pozzo pilota In Salah sta producendo gas pulito. L'acqua di scarico viene gestito."

L'Algeria è il terzo più grande fornitore di gas naturale verso l'Europa, ma il suo settore idrocarburi ha subito negli ultimi dieci anni da una mancanza di investimenti stranieri.

Il settore è stato ulteriormente colpito da un attacco di gennaio 2013, da parte dei radicali islamici sul complesso gas In Amenas, al confine con la Libia, centinaia di chilometri (km) a est di In Salah.

I lavoratori di Sonatrach, nonché colosso energetico britannico BP e Statoil norvegese, sono stati presi in ostaggio e 40 del personale sono stati uccisi durante un assedio di quattro giorni che si è conclusa con l'esercito assalto il complesso.

Uscita crollati dopo l'attacco, solo tornare a una crescita nel mese di ottobre dello scorso anno.



Link correlati
Tutto su Notizie Oil and Gas a OilGasDaily.com

Last Updated on Tuesday, 13 January 2015 21:00
 
Terrorismo, Cameron mette nel mirino WhatsApp / co: "Accesso governativo alla applicazioni che criptano i contenuti" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 13 January 2015 19:34

 

 

 

Terrorismo, Cameron mette nel mirino WhatsApp & co: "Accesso governativo alle app che criptano i contenuti "

In un incontro con i vertici della sicurezza nazionale, e in vista delle elezioni generali di maggio, il premier britannico attacca gli strumenti, da Telegram a Snapchat, che non consentono il controllo ai servizi segreti: "Possono essere utilizzati dai terroristi". Se non si adegueranno alle richieste rischieranno di essere vietati

 

 

 

 

 

 

DOPO lo choc della scorsa settimana con gli attentati di Parigi, l'Europa sembra marciare in ordine sparso rispetto alle strategie da adottare per aumentare il livello di sicurezza nei Paesi membri. E mentre molti governi chiedono di rivedere alcuni punti del trattato di Schengen, rischia di finire sotto tiro la privacy dei cittadini del Vecchio continente, sottoposta a nuove restrizioni.

 

 

 

Il primo a formulare una proposta chiara è stato il premier britannico David Cameron, che deve anche guardare alle prossime elezioni politiche in programma il prossimo 7 maggio: il piano, lanciato ieri nel corso di un incontro con i massimi vertici della sicurezza nazionale, è bloccare tutti quei servizi che non garantiranno un accesso diretto ai servizi segreti, certo dietro mandato. Vale a dire, in altre parole, sospendere le app che non forniscano una "backdoor" per aprire quando necessario una finestra su ciò che si scrivono i milioni di utenti. Su tutte quelle che criptano i contenuti come le applicazioni di messaggistica più diffuse. La testa va subito a WhatsApp, che ha iniziato a proteggere i contenuti dallo scorso novembre e ha appena annunciato di aver varcato la soglia di 700 milioni di utenti nel mondo.

Un'ondata, quella sulla stretta alle comunicazioni online, che sembra essere dunque ripartita dopo l'attacco alla redazione del settimanale Charlie Hebdo e ai sanguinosi fatti dei giorni successivi. Anche se la direzione, nonostante i fallimenti accumulati negli anni dalle agenzie internazionali e svelati da Julian Assange prima ed Edward Snowden dopo, sembra ancora essere quella di un indiscriminato controllo di massa. Nonostante tutto. Cameron, nello specifico, ha detto che se i Tory vinceranno la tornata di maggio - in cui 47 milioni di elettori dovranno eleggere la nuova Camera dei Comuni - gli strumenti di comunicazione criptata via internet potrebbero essere vietati se non sarà garantito in qualsiasi momento accesso ai servizi segreti. Si tratta infatti, secondo il primo ministro inglese, di applicazioni che potrebbero essere utilizzate dai terroristi. Non basta: è solo un tassello di una più ampia "riforma" che punta a spingere gli operatori telefonici e gli internet provider a memorizzare una maggior quantità di dati e informazioni sulle attività in rete dei cittadini, inclusi i messaggi scambiati via social network. Sarebbe la completa e definitiva applicazione del cosiddetto Draft Communications Data Bill, meglio noto come Snooper's Charter.

"Dobbiamo forse autorizzare mezzi di comunicazione che, molto semplicemente, non è possibile leggere?" si è chiesto Cameron riferendosi - pur senza mai citarle esplicitamente - ad applicazioni come quella acquistata l'anno scorso da Facebook ma anche Snapchat, il programmino tanto amato dai giovanissimi, Skype, Google Hangouts, Telegram, Viber, Bbm e molti altri. Anche se, a onor del vero e al di là delle decisioni del Parlamento britannico, il livello di sicurezza di queste app lascia spesso a desiderare.

Lo ha raccontato di recente uno studio della Electronic Frontier Foundation, che le ha messe sotto la lente in base a una serie di parametri come la revisione del codice o la sicurezza dei messaggi già spediti. Ne sono usciti bene solo alcuni sistemi spesso poco noti ai più come ChatSecure/Orbot, Silent Phone, Jitsi/Ostel e TextSecure. Quelli più diffusi, tranne iMessage e Facetime di Apple e Telegram, se la passano in generale peggio: criptano i messaggi in transito e garantiscono frequenti verifiche del codice ma sul resto non soddisfano gli standard di sicurezza. Per esempio in molti casi il provider può accedere ai messaggi, le conversazioni archiviate non sono protette e così via.

Tornando a Cameron, la risposta alla domanda che si poneva è stato un sonoro "No, non dobbiamo lasciare questi servizi incontrollati". E ha aggiunto: "Gli attacchi parigini hanno dimostrato le dimensioni del rischio che abbiamo di fronte e la necessità

di poteri forti da assegnare all'intelligence e alle agenzie di sicurezza". Già lo scorso novembre Facebook era finito sotto attacco in Gran Bretagna per aver rifiutato di fornire notizie specifiche su due individui che nel 2013 avevano ucciso un soldato di Sua maestà.

Last Updated on Tuesday, 13 January 2015 20:05
 
Fatima, dalla Lombardia alla Siria con L'Isis. La mdre: "Sta lottando per una giusta causa" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 13 January 2015 19:33

 

 

 

Fatima, dalla Lombardia alla Siria con l'Isis. La madre: "Sta lottando per una giusta causa"

Gli spostamenti di Maria Giulia, il nome scelto dalla ragazza di Inzago (Milano) quando ha abbracciato l'Islam insieme con gli altri familiari, dopo la strage di Parigi sono al setaccio degli inquirenti

 

 

 

 

 

 

"Dietro al velo non si nasconde una terrorista. Mia figlia Fatima è buona, chi la conosca può confermarlo. E ha la forza di chi lotta per una causa giusta". A parlare è Assunta Bonfiglio, la madre della 27enne (il vero nome della ragazza è Maria Giulia Sergio) sospettata di essere una dei quattro foreign fighters italiani arruolati volontari dall'Isis in Siria. "Non ho contatti con Fatima da qualche tempo e non ho idea di dove sia, ma so che Allah la protegge", dice Assunta mentre scarica dall'auto le borse della spesa e scompare in un piccolo appartamento a Inzago, comune di 11mila abitanti nel Milanese dove la famiglia Sergio si è trasferita da Torre del Greco una decina di anni fa.

 

 

 

Sul capo Assunta porta un velo nero. Lo indossa da quando si è convertita all'Islam assieme alle figlie. Oltre a Fatima c'è Marianna, trent'anni, la prima in famiglia ad avere scelto "la strada del Profeta". Una svolta arrivata dopo il matrimonio con un ragazzo egiziano. Anche Fatima ha sposato un ragazzo marocchino, pizzaiolo a Inzago. "Ma la fede di quell'uomo non era salda", racconta un'amica della ragazza. E per questo Fatima lo ha lasciato, sposando in seconde nozze un giovane albanese che "interpreta la fede nel modo giusto", prosegue l'amica. E per "modo giusto" si intende in modo radicale, totalizzante.

Gli investigatori seguono gli spostamenti della giovane da anni. Almeno da quando alla fine del 2010 - nascosta dietro al nome di Fatima Az Zahra - cominciò a scrivere su Facebook messaggi come "Allahumma rinsalda le nostre gambe e dacci la vittoria sui miscredenti". Qualche mese prima era comparsa in tv con il capo coperto dal hijab - poi abbandonato per il più coprente niqab - per parlare di "donne e Islam". In particolare si era confrontata con Daniela Santanché durante due puntate di Pomeriggio Cinque, in onda il 1 e il 15 ottobre 2009. "In trasmissione sembrava tranquilla - racconta Santanché - ma a telecamere spente era estremamente aggressiva".

Gli spostamenti di Fatima sono ora al vaglio degli inquirenti. Secondo quanto riferito dal ministro dell'Interno. Angelino Alfano, alcuni mesi fa la ragazza si sarebbe recata a Grosseto e da lì a Roma, dove avrebbe preso un volo per Istanbul. Dalla Turchia potrebbe avere raggiunto via terra la Siria, per unirsi all'esercito dell'auto-proclamato Stato islamico. Una circostanza che la famiglia Sergio ha inizialmente confermato - "sono fiera della sua scelta di combattere", diceva la madre due giorni dopo gli attentati di Parigi - e che ora smentisce: "Non ci sono prove che sia in Siria", ripete la sorella.

In passato la famiglia Sergio, poi convertitasi completamente all'Islam, sarebbe stata cattolica. "Lo stesso fervore che mettevano nella preghiera in Cristo, lo usano ora per Maometto", dice chi è stato loro vicino in Campania. Dopo decenni di difficoltà economiche a Torre del Greco, Sergio Sergio e la moglie Assunta decisero di andare a vivere con le figlie a Inzago, su consiglio di una compaesana. "Quando li ho convinti a venire al Nord - racconta la donna - ho assicurato ad Assunta che la parrocchia e la Caritas si sarebbero presi cura di loro. E così è stato, almeno per i primi anni. Dopo la conversione all'Islam li ho persi di vista".

Con la convesriome e il nuovo stile di vita, per le sorelle Sergio sono cominciati i problemi in paese. Marianna fu identificata dai carabinieri a Trezzo d'Adda per essere entrata alle Poste con indosso il niqab. E la stessa Fatima, anche lei irriconoscibile nel niqab, avrebbe provocato l'indignazione di un conducente di bus, che le avrebbe rifiutato il passaggio. Erano i primi segnali di un percorso di isolamento dalla comunità di Inzago di cui Sergio Sergio - l'ultimo in famiglia a scegliere l'Islam - va fiero: "Il 6 gennaio 2013, con la conversione, sono rinato. Non importa quanti anni hai quando Allah ti chiama". Con l'isolamento dalla comunità dei vecchi conoscenti a Inzago, per la famiglia Sergio si sono aperte le porte di "una nuova comunità unita nell'Islam", con le parole di Assunta.

Mustapha Mori El Houmani, marocchino di nascita e residente in paese da 25 anni, è presidente dell'associazione culturale islamica Stella: "Conosco Sergio, ma preciso che come comunità siamo contro ogni estremismo - dice - predichiamo tolleranza e integrazione". Forse anche per questo, al momento di sposarsi, Fatima e il suo nuovo compagno albanese avrebbero scelto un altro luogo di culto islamico, a Treviglio. Ma l'imam della cittadina nella Bergamasca nega: "Non li ho mai visti, non ne so nulla", dice. Saranno le indagini a chiarire questa e altre circostanze.

Last Updated on Tuesday, 13 January 2015 19:34
 
Andromeda: Suggerimenti in storia piu' violenta nella Via Lattea PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 11 January 2015 20:21
CHIMICA STELLAR

Andromeda Suggerimenti in Storia più violento di Milky Way
by Staff Writers
Santa Cruz CA (SPX) 9 gennaio 2015



File immagine.

Uno studio dettagliato dei movimenti delle diverse popolazioni stellari nel disco della galassia Andromeda ha trovato notevoli differenze dalla nostra Via Lattea, che suggeriscono una storia più violenta delle concentrazioni di galassie più piccole recente passato di Andromeda.

La struttura e interni moti del disco stellare di una galassia a spirale detengono le chiavi importanti per comprendere la storia di formazione della galassia. La galassia di Andromeda, chiamata anche M31, è la galassia a spirale più vicina alla Via Lattea e il più grande del gruppo locale di galassie.

"Nella galassia di Andromeda abbiamo la combinazione unica di una vista ancora dettagliata globale di una galassia simile alla nostra. Abbiamo un sacco di dettagli nella nostra Via Lattea, ma non la prospettiva esterna globale", ha detto Puragra Guhathakurta, professore di astronomia e astrofisica presso l'Università della California, Santa Cruz.

Il nuovo studio, condotto da UC Santa Cruz studentessa Claire Dorman e Guhathakurta, dati combinati provenienti da due grandi indagini stelle in Andromeda, uno condotto presso il WM Keck Observatory alle Hawaii e l'altra con il telescopio spaziale Hubble.

Il spettroscopici e fotometrici Paesaggio di Stellar Halo (SPLASH) indagine di Andromeda ha utilizzato la Keck / DEIMOS multi-oggetto spettrografo per misurare velocità radiali di più di 10.000 singole stelle luminose in Andromeda. Il Pancromatico Hubble Andromeda Treasury (PHAT) indagine recentemente completato fornisce immagini ad alta risoluzione a sei lunghezze d'onda differenti per più della metà di queste stelle.

"L'alta risoluzione delle immagini di Hubble ci permette di stelle separati l'uno dall'altro nel disco affollato di Andromeda, e la copertura lunghezza d'onda larga ci permette di suddividere le stelle in sottogruppi in base alla loro età", ha detto Dorman, che presenta i suoi risultati il ​​Giovedi, 8 gennaio alla riunione invernale dell'American Astronomical Society a Seattle. Lo studio presenta la dispersione di velocità di giovane, intermedio-età e vecchie stelle nel disco di Andromeda, la prima misura in un'altra galassia.

L'analisi di Dorman ha rivelato una chiara tendenza legata all'età stellare, con le stelle più giovani che mostrano il movimento di rotazione relativamente ordinata intorno al centro della galassia Andromeda, mentre le stelle più vecchie visualizzati movimento molto più disordinato. Stars in una popolazione "ben ordinata" sono tutti in movimento in modo coerente, con quasi la stessa velocità, mentre le stelle in una popolazione disordinato hanno una gamma più ampia di velocità, il che implica una maggiore dispersione spaziale.

"Se si poteva guardare al bordo del disco su, le stelle del bene ordinata, coerente, la popolazione sarebbe trovarsi su un piano molto sottile, mentre le stelle nella popolazione disordinati formerebbero uno strato molto gonfio", ha spiegato Dorman.

I ricercatori hanno considerato diversi scenari di formazione disco galattico e l'evoluzione che potrebbe spiegare le loro osservazioni. Uno scenario comporta la progressiva dispersione di un disco ben ordinato di stelle a causa delle concentrazioni di piccole galassie satellite.

Precedenti studi hanno trovato prove di tali fusioni in correnti di marea di stelle nel alone esteso di Andromeda, che sembrano essere i resti di galassie nane cannibalizzato. Stelle di quelle galassie possono anche faccia clic sul disco, ma di accrescimento da sole non possono spiegare l'aumento osservato in dispersione di velocità con l'età stellare, Dorman ha detto.

Uno scenario alternativo comporta la formazione del disco stellare da un inizialmente spessore, clumpy disco di gas che gradualmente risolta. Le stelle più vecchie sarebbero poi hanno formato mentre il disco di gas era ancora in una configurazione gonfio e disordinato. Nel corso del tempo, il disco di gas si sarebbe risolto in una configurazione più sottile con movimento più ordinata, e le stelle più giovani avrebbe poi formato con il disco in una configurazione più ordinata.

Secondo Dorman, una combinazione di questi meccanismi potrebbe spiegare le osservazioni della squadra. "I nostri risultati dovrebbero motivare i teorici di effettuare simulazioni più dettagliate computer di questi scenari", ha detto.

Il confronto alla Via Lattea ha rivelato differenze sostanziali che suggeriscono che Andromeda ha avuto una storia di accrescimento più violento nel recente passato. "Anche il più ben ordinate Andromeda stelle non sono così ben ordinate come le stelle nel disco della Via Lattea", ha detto Dorman.

Nel paradigma attualmente favorita "Lambda Cold Dark Matter" di formazione delle strutture nell'universo, grandi galassie, come Andromeda e la Via Lattea si pensa siano cresciuti da cannibalizzare galassie satelliti più piccoli e le loro accrescimento stelle e gas.

I cosmologi prevedono che il 70 per cento dei dischi della dimensione di Andromeda e di Via Lattea del dovuto interagito con almeno un satellite considerevole negli ultimi 10.000 anni. Disco della Via Lattea è troppo ordinata per quella di aver successo, considerando disco di Andromeda si inserisce la previsione molto meglio.

"In questo contesto, il moto delle stelle nel disco di Andromeda è più normale, e la Via Lattea potrebbe essere semplicemente un outlier con una storia di accrescimento insolitamente quiescente", ha detto Guhathakurta.



Link correlati
UC Santa Cruz
Stellar Chimica, l'universo e quanto racchiude

Last Updated on Sunday, 11 January 2015 20:23
 
Attacco Charlie Hebdo: questo non è uno scontro di civiltà PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 09 January 2015 22:03

8 GENNAIO 2015, 16:06 GMT

Attacco Charlie Hebdo: questo non è uno scontro di civiltà

Divisione è quello che gli aggressori Charlie Hebdo vogliono. Emma Foster / EPA

L'attacco a Charlie Hebdo è stata una tragedia abominevole. Essa ha colpito il cuore di una delle nostre capitali e dei simboli delle nostre democrazie come terroristi hanno attaccato la nostra libertà di stampa. Ora è fondamentale per rendere omaggio a coloro che hanno perso la vita ieri e la speranza che i responsabili degli attacchi sono arrestati al più presto possibile.

In circostanze terribili, in cui prevalgono shock e confusione, è anche fondamentale per rimanere equilibrato nella nostra risposta a questi eventi orrendi. Mentre noi dobbiamo stare dalla parte delle vittime e in difesa dei nostri diritti inalienabili, questo non deve portarci a semplicistiche, conclusioni acritici e ulteriori divisioni.

Gran parte della comunicazione finora ha avuto la tendenza a rientrare ai box una "comunità musulmana" contro una francese o europeo nel modo più essenzialista. Mentre la maggior parte dei commentatori, siano essi giornalisti, politici o accademici, hanno messo in guardia contro che la colpa indiscriminato contro l'Islam, le loro rinunce iniziali sono troppo spesso andati perduti in analisi semplicistiche e stigmatizzante. Molti hanno inavvertitamente accusato l'Islam nelle loro successive argomentazioni. Nel discorso diffuso, la "comunità musulmana" è comunemente descritta come estraneo alla nostra terra, valori e credenze.

Per citare un solo esempio, Alain Juppé, ex primo ministro e sindaco di Bordeaux francese, mentre in guardia contro le divisioni, ha detto i musulmani francesi alla radio dopo gli attacchi che è loro responsabilità "a parlare", come egli crede che "non ci può essere un responsabile, illuminati Islam [islam des lumières] ".

Questa reazione è naturalmente paternalistico e più di un po 'ricorda atteggiamenti coloniali. Il bianco, uomo colto porta la luce della civiltà alla selvaggia. Ma è anche un insulto a tutti quei musulmani francesi che sono dato l'impressione che la loro religione non è compatibile con la vita in un paese occidentale. Essi sono anche resi colpevoli per associazione per non aver parlato contro il terrorismo - un'accusa solo e sempre livellati all'indomani del terrorismo islamico.

All'indomani della Utøya terroristico 2011 in Norvegia, in cui 77 persone , tra cui molti adolescenti, sono stati uccisi, molti commentatori occidentali Anders Behring Breivik citato nel suo libro non è stato chiesto di parlare e chiedere scusa dal discorso comune / mainstream.

Musulmani francesi protestano contro una cultura capro espiatorio. Emma Foster / EPA

I musulmani di tutto il mondo, d'altra parte, sono comunemente accomunato alla catastrofe. Si sentono (o sono fatti sentire) costretto a dichiarare apertamente che non supportano gli atti spregevoli di pochi estremisti, come è stato recentemente dimostrato dalla #notinmyname della campagna, uno spettacolo esplicito di solidarietà nei confronti dello Stato islamico da giovani musulmani di tutto il mondo . Naturalmente gli atti di terrorismo devono essere denunciati, ma la pressione esercitata sui musulmani di fare dimostra la loro posizione diseguale nelle nostre società.

Il nostro primo compito, allora, se vogliamo difendere i concetti di Liberté, Égalité, Fraternité sulla scia della tragedia Charlie Hebdo è per noi di stare insieme contro tali atrocità e dei loro autori, a prescindere dalla appartenenza religiosa o etnica. I musulmani francesi non dovrebbero essere tenuti a dimostrare la loro fedeltà ai valori della repubblica francese sulla scia di questo evento. Hanno già fanno quotidianamente in tutta la loro diversità, allo stesso modo in tutti i francesi fanno.

Nel breve termine, si può solo sperare che i francesi reagirà come molti australiani hanno fatto in seguito dell'assedio Sydney quando hanno twittato offerte per accompagnare i musulmani che sono stati sentirsi intimidito i mezzi pubblici.

Ha anche iniziato una forma più calcolato di recupero ad emergere. Marine Le Pen , la leader della estrema destra Fronte Nazionale, ha concluso un discorso dopo l'attacco di Parigi avvertendo che dovremmo fare una distinzione tra "i nostri connazionali musulmani, attaccato al nostro nazione e valori "e" coloro che credono di poter uccidere in nome dell'Islam ".

La sua chiamata è stata tutt'altro che unitaria. Le Pen ci ha detto che non dovremmo essere in "negazione", ma bisogna nominare le cose per quello che sono. E 'il momento di parlare di Islam apertamente, ha suggerito.

Questo è, nella migliore delle ipotesi, in contatto con la società francese contemporanea. Attualmente, due dei più venduti in Francia sono pieni di virulenta retorica anti-Islam e innumerevoli vocali commentatori anti-Islam sono dati dell'aria nei media mainstream su base giornaliera. L'Islam non è sicuramente assente dal dibattito pubblico .

Ciò che è assente dai nostri media mainstream e politica è una attenta analisi di ciò che l'Islam è oggi in Francia. Ciò dimostrerebbe una volta per tutte che la "comunità" musulmano non è il monolite Le Pen vorrebbe farci credere. I terroristi che hanno massacrato 12 persone, il 7 gennaio sono apparentemente musulmano, ma così è stato il poliziotto che ha perso la vita cercando di fermarli. Mustapha Ourrad , copy-editor di Charlie Hebdo ucciso durante l'attacco, è nato in Algeria.

Questo non è uno scontro di civiltà, questa non è una guerra tra Occidente e Islam, ma una lotta condotta da alcuni molto pochi, emarginati persone ma estremamente pericolosi, per i quali la divisione è la chiave. In definitiva, condannando l'Islam ei musulmani indiscriminatamente avrebbe giocato nelle mani di coloro che cercano di terrorizzare e dividerci, così come combustibile il tipo di nazionalismo che Charlie Hebdo ha sempre lottato.

Last Updated on Friday, 09 January 2015 22:11
 
Cina, diga delle Tre Gole "supera il record di produzione di energia idroelettrica al mondo" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 09 January 2015 17:20
WORLD WATER

Cina diga delle Tre Gole 'rompe record di energia idroelettrica mondo'
by Staff Writers
Pechino (AFP) 2 Gennaio 2015



Cina diga delle Tre Gole ha rotto il record del mondo per la produzione di energia idroelettrica annua, più di un decennio dopo che è diventato più grande centrale elettrica del mondo, il suo operatore, ha detto.

La centrale del fiume Yangtze ha generato 98,8 miliardi di chilowattora di energia elettrica nel 2014, la diga delle Tre Gole Corporation, ha detto in una dichiarazione, superando il 2013 la produzione del Brasile-Paraguay Itaipu diga.

La quantità di energia elettrica prodotta dalla centrale delle Tre Gole è più o meno equivalente a bruciare 49 milioni di tonnellate di carbone, ha detto la dichiarazione di Giovedi, impedendo in tal modo 100 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica.

Ma le preoccupazioni sono state sollevate circa il costo ambientale e umano del grande progetto, che ha visto più di un milione di persone si sono spostate prima ha aperto circa un decennio fa.

Migliaia rimangono in povertà, e il governo cinese nel 2012 ha fatto un ingresso raro che il trattamento dei migranti trasferiti per la diga era ancora un "problema urgente".

Gruppi campagna dicono che ha danneggiato la biodiversità, minacciando il pericolo critico delfino del fiume Yangtze.

La diga delle Tre Gole è il più grande impianto al mondo per capacità installata di 22.500 megawatt, un terzo in più rispetto Itaipu, sul fiume Parana.



Link correlati
Notizie Water - Scienza, Tecnologia e Politica

Last Updated on Friday, 09 January 2015 17:21
 
More Articles...


Page 1 of 10
Design by Next Level Design Lizenztyp CC - Template is powered by ENERGIEWERK