Celine Dion: Happy Xmas (The War is Over)-- WITH LYRICS

Mean Sea Level Rise

EXPO2015 Milan-1

Nasa Televison (Live) Ustream

Borsa Italia

Press briefing on status of negotiations-Durban

Google Translate_e

Scholar Google

User Menu

JWeather for Venice

Thu Fri Sat
Content View Hits : 126189
CURRENT MOON

MO.SE VENEZIA

MO.SE1 VENEZIA

MO.SE2-SANTORINI-TSUNAMI

Earth from space: Dust and plankton

JPL-TV

Meteo Giornale Italia

Analisi Meteo Europa-Italia

Immagine Meteosat Europa

World Fukushima Radiation

Rosetta fly by

Year of the Solar System1

Solar System Live

Global Surface Map with Clouds

Satellite Weather Europe

Cassini: Titan Fly By

World Climate Widget

All Meteo Satellites

Day Nigth Image

Day Nigth Satellite Image

Atlantic Satellite

Nespoli and Vittori with Presidente Napolitano

Water World News

Eyes on the Earth 3D

An Ice Sheet on the Move

Nuclear Warfare doctrine e treaties

Solar Science Stars and Planets

COP17-CMP7

Science of Water

World Water Day 2012

Lunar Times, Explore e Discover

Tectonics Shifting Plates

Flood report - rivers and deltas

ELV (Avio-Asi)

Ottavo Forum sulla Metereologia

Esa Cryosat1

Previsioni delle Temperature per 3 G. in EU

Previsioni pioggia 3 - G. in EU

ESA: CRYOSAT

Proba 1 (Esa Satellite)

Soyuz ai tropici

Space.com - Infographics

German Flying Disc of the Second World War

JPL - Blog

COP17-CMP7 Durban 2011-1

Europe's Next Generation Launcher

Hubble: Esa Spacetelescope

Meteoblue-Europa-Movi

Space for the Arctic

Moon USRA: Community News

Battaglia per Impregilo

National Snow and Ice Data Center

The Geological Society of America

SLOOH Space Camera: Events

ESA Euronews: Volare in assenza di gravità

Weather Modification and the U.S. Military

Water Cooperation for a Water Secure World

U.N. Secretary-general message"World Water Day 13"

The Magic of Mr. Rossi

Sheldon Calls Out Climate Change Deniers

Climate Change and Extreme Weather: Prof. Jennifer Francis (2013)

La trajedia del tren de Santiago de Compostela

THRIVE PROSPERARE - Completo - Italiano

The Arctic's Record Breaking Ice Melt

I-Team: NASA, NLV Aerospace Co. to Explore Space Together

Projections of Temperature and Precipitation in the 21st Century

Rosetta's twelve-year journey in space

E-cat e la fusione nucleare fredda con il Nichel e l'Idrogeno: Sergio

Dynamic Earth

Mediterranean sea-surface temperature

Space Technology Symposium

ScienceCast: The Opposition of Mars

New Sentinel-1A Satellite Launches Aboard Soyuz Fregat | Video

SpaceX's Quest For Rocketry's Holy Grail

NASA: Space Launch System (SLS)

Nuovo atlante eolico

Splashdown! NASA's Orion Spaceship

Pia Mancini: How to upgrade democracy for the Internet era

Welcome to the web site : Vajont-Project-Landslide
Approvazione di un progetto di sviluppo del fotovoltaico in Messico PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 18 December 2014 19:34
SOLAR DAILY

Approvazione di un progetto di sviluppo del fotovoltaico in Messico
by Staff Writers
Cordoba, Spagna) (SPX) 18 dicembre 2014



File immagine.

Energy Regulatory Commission (CRE) ha approvato durante la sessione ordinaria del consiglio di amministrazione celebrato il 10 dicembre del permesso di produzione di energia elettrica basata sulla figura di "piccolo produttore" per il progetto 30 MW AC PV richiesto dalla società messicana DELICIAS PV SOLAR, che verrà essere costruito alla fine del 2015 nella zona centrale di Stato di Chihuahua.

Il progetto consisterà in 35,19 MW di potenza DC e sarà situato in una superficie terrestre di circa 50 ha. Sarà installato con struttura fissa, e prevede l'installazione di 140,784 moduli fotovoltaici di 250 watt di picco ciascuno.

Il progetto permetterà alle emissioni risparmio di 70,004 tonnellate di CO2 ogni anno quello che rappresenta la evitando di abbattere più di 280.000 alberi e fornirà energia elettrica per fornire più di 31.000 case grazie all'energia fornita (65,61 GWh all'anno). Il progetto è sviluppato dalla Società DSC ENERGREEN ALJAVAL congiuntamente con altri sviluppi in Stato di Chihuahua che hanno ottenuto questo permesso in precedenza.

ALJAVAL ei suoi partner stanno lavorando con l'intenzione di raggiungere i loro obiettivi in ​​Messico, dove hanno già 90 MW autorizzati dal CRE. Anche loro sono in attesa per l'autorizzazione di nuovi progetti nei prossimi date di CRE.

L'azienda viene fondata congiuntamente tra la società messicana ENERGREEN e la società spagnola ALJAVAL.



Link correlati
Energia Aljaval
Tutto su energia solare a SolarDaily.com

Last Updated on Thursday, 18 December 2014 20:09
 
Napolitano: "imminente la conclusione del mio mandato" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 18 December 2014 19:33

Politica

Foto Napolitano:' imminente la conclusione del mio mandato'


Il Presidente parla del disgelo tra Stati Uniti e Cuba

Napolitano:' imminente la conclusione del mio mandato'

Il discorso di auguri al corpo diplomatico in Quirinale

 

Il Presidente della Repubblica avrebbe annunciato, durante il suo discorso di auguri al corpo diplomatico del Quirinale, l'imminente conclusione del suo mandato presidenziale:''La prossima fine di questo anno 2014 e l'imminente conclusione del mio mandato presidenziale, inevitabilmente ci portano a svolgere alcune considerazioni sul periodo complesso e travagliato che stanno attraversando l'Italia, l'Europa ed il mondo''.
Nell'arco del suo discorso al Presidente preme anche dimostrare il suo apprezzamento per:"l'ampio e coraggioso sforzo che il governo italiano sta compiendo per eliminare alcuni nodi e correggere alcuni mali antichi che hanno negli ultimi decenni frenato lo sviluppo del Paese e sbilanciato la struttura stessa della societa' italiana e del suo sistema politico e rappresentativo. Un'opera difficile e non priva di incognite quella avviata e portata avanti dal presidente del Consiglio e dal Governo, ma - ha sottolineato Napolitano - vi potevano essere delle alternative per chi come noi crede nelle potenzialita' di questo Paese, nel ruolo che deve rivestire in Europa, negli ideali che vuole portare e nella missione di pace nel mondo?".
In fine Napolitano parla anche del disgelo tra Stati Uniti e Cuba:""una svolta nei rapporti tra due Paesi, una svolta - dovuta anche all'illuminata mediazione della Santa Sede - che possiamo ben definire storica, ricordando le drammatiche tensioni che in quell'area apposero le due superpotenze che si confrontavano in un mondo rigidamente diviso in blocchi".

Alessandra Cucchi

18/12/2014
Last Updated on Thursday, 18 December 2014 19:34
 
Nuove foto di Philae solitario che emrge sulla Cometa PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 18 December 2014 14:18

Nuove foto di di Philae solitario Resting Spot On The Comet Emerge

Questo (in blu) è dove il lander Philae si posò sui cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. La grafica si basa sulla modellazione topografica del nucleo della cometa e la foto di Philae di una scogliera vicina (in bianco). Credit: ESA / Rosetta / Philae / CNES / FD / CIVA

Questo (in blu) è dove il lander Philae si posò sui cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. La grafica si basa sulla modellazione topografica del nucleo della cometa e la foto di Philae di una scogliera vicina (in bianco). Credit: ESA / Rosetta / Philae / CNES / FD / CIVA

In stile scientifico, i ricercatori stanno lentamente restringendo dove il lander Philae è arrivato sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. Proprio oggi (17 dicembre) al convegno dell'American Geophysical Union, le foto del veicolo spaziale europeo sono stati rilasciati mostrando il suo sito di atterraggio e anche ciò che il terreno sembrava sotto Philae quanto rimbalzato verso la sua destinazione. Le immagini sono state inoltre pubblicate sul sito web della NASA.

Il lander sta dormendo in un posto ombreggiato sulla superficie della cometa, dopo il touchdown drammatico - in realtà, tre touchdowns - il 12 novembre, quando ha volato per più di due ore su tutta la superficie e rimbalzò alto come due miglia (3,2 chilometri). Ciò è in parte perché arpioni attesi per fissarlo alla superficie non è riuscito a distribuire, e anche perché la crosta cometa era più gelido del previsto , secondo Gizmodo.

Si può vedere nel diagramma sopra situazione di Philae; è incuneato in un posto che non ottiene un sacco di luce solare, almeno per ora. Che potrebbe cambiare 67P si avvicina al Sole nel tardo inverno o all'inizio della primavera, ma nessuno ancora lo sa per certo. E sì, la ricerca per il sito di atterraggio continua sul serio, ma la sfida ora è il orbitante sonda Rosetta ha solo tanto la larghezza di banda per inviare le immagini , secondo Wired. Come più ad alta risoluzione OSIRIS (Optical, spettroscopiche e infrarossi sistema di imaging a distanza) le immagini arrivano, gli scienziati sperano di capire dove è andato.

Due immagini di Philae evidenziati nel comunicato di oggi sono al di sotto. Sarà il lander prendere più? Gli scienziati sperano certamente così, ma anche se ciò non accade, il lander si aspettava solo di restituire il 20% dei risultati scientifici in ogni caso. Rosetta è ancora attivo e si attacchi con la cometa fino a metà 2015, quando 67P arriva più vicino al Sole

Il lander Philae catturato una foto di una scogliera vicina, soprannominato "Perihelion Cliff", il nucleo della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. Credit: ESA / Rosetta / Philae / CIVA

Il lander Philae catturato una foto di una scogliera vicina, soprannominato "Perihelion Cliff", il nucleo della cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko. I rapporti dicono questa immagine era stato rilasciato prima, ma è stato elaborato per mostrare più dettagli (come il riverbero, che si ritiene essere la riflessione dal lander). Credit: ESA / Rosetta / Philae / CIVA

Vista offuscata di Philae della superficie durante il suo primo rimbalzo dalla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko il 12 novembre 2014. Il lander navigato per circa due ore nel primo rimbalzo, in contatto brevemente, poi rimbalzato di nuovo prima di fermarsi. I quadrati neri rappresentano le zone in cui i dati non sono stati raccolti. Credit: ESA / Rosetta / Philae / CIVA

Vista offuscata di Philae della superficie durante il suo primo rimbalzo dalla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko il 12 novembre 2014. Il lander navigato per circa due ore nel primo rimbalzo, in contatto brevemente, poi rimbalzato di nuovo prima di fermarsi. I quadrati neri rappresentano le zone in cui i dati non sono stati raccolti. Credit: ESA / Rosetta / Philae / CIVA

Last Updated on Thursday, 18 December 2014 14:32
 
SpaceX Falcon 9 Rocket tenterà Daring Ocean piattaforma di atterraggio con successivo lancio PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 18 December 2014 12:07

SpaceX Falcon 9 Rocket tentare Daring Ocean piattaforma di atterraggio con successivo lancio

SpaceX Falcon 9 prima fase razzo tenterà precison atterraggio su questa nave spazioporto drone autonomo subito dopo il set di lancio per 19 dicembre 2014 da Cape Canaveral, in Florida. Credit: SpaceX / Elon Musk

SpaceX Falcon 9 prima fase razzo tenterà precison atterraggio su questa nave spazioporto drone autonomo subito dopo il set di lancio per 19 dicembre 2014 da Cape Canaveral, in Florida. Credit: SpaceX / Elon Musk

In un test chiave di rucola riusabilità, SpaceX tenterà un atterraggio audace del loro primo razzo Falcon 9 palcoscenico su una piattaforma oceano noto come "nave drone spazioporto autonomo" a seguito della prevista Venerdì, 19 dicembre, blastoff in missione high stakes a la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

La SpaceX Falcon 9 razzo che trasportava il carico cargo Dragon è previsto per il decollo della sua prossima corsa senza pilota cargo soprannominato CRS-5 alla ISS in Commercial Resupply Services (CRS) contratto della NASA. In uno sviluppo in ritardo, c'è una possibilità il lancio potrebbe essere rinviata al gennaio 2015.

La finestra di lancio istantaneo per il Falcon 9 / Dragon è previsto per 01:20 from Space Launch Complex 40 a Cape Canaveral Air Force Station in Florida.

Come il Drago procede in orbita, gli ingegneri SpaceX tenteranno di recuperare la prima fase Falcon 9 con un atterraggio di precisione per la prima volta, "su una piattaforma oceano su misura conosciuta come la nave spazioporto drone autonoma", secondo una dichiarazione SpaceX.

Funzionamento Prove di Falcon 9 alette della griglia ipersonico (x-wing config) lanciare il prossimo Falcon 9 volo, CRS-5. Credit: SpaceX / Elon Musk

Funzionamento Prove di Falcon 9 alette della griglia ipersonico (x-wing config) lanciare il prossimo Falcon 9 volo, CRS-5. Credit: SpaceX / Elon Musk

"Mentre SpaceX ha già dimostrato due atterraggi di successo di acqua dolce, l'esecuzione di un atterraggio di precisione su una piattaforma di oceano disancorato è significativamente più difficile."

SpaceX Prezzi le possibilità di successo in "forse il 50% al massimo."

Naturalmente poiché questo non è mai stato tentato prima, tonnellate di pianificazione è coinvolto e lotti possono andare male.

Ma questo è l'esplorazione dello spazio, e non è per i miti e mite.

E 'ora di arrivare là dove nessuno è mai giunto prima ed espandere la busta se speriamo di fare grandi cose.

SpaceX Falcon 9 eretto a Cape Canaveral Launch Pad 40 in attesa di lancio il 20 set 2014 sulla missione CRS-4. Credit: Ken Kremer - kenkremer.com

Un SpaceX Falcon 9 eretto a Cape Canaveral lancio pad 40 prima di lanciare il 20 Settembre 2014 sulla missione CRS-4. Credit: Ken Kremer - kenkremer.com

Il 14 storia Falcon 9 sarà zoom verso l'alto a 1300 m / s (circa 1 km / s). Gli ingegneri saranno poi riaccendere i motori prima fase Merlin 1D per stabilizzare e ridurre il razzo.

Quattro alette della griglia ipersonici erano stati aggiunti al primo stadio e messo in una configurazione X-wing. Saranno impiegati solo durante il tentativo di rientro e saranno utilizzati per rollio, beccheggio e imbardata il razzo in concerto con gimbaling dei motori.

Ecco una descrizione da SpaceX:

"Per aiutare a stabilizzare il palco e per ridurre la sua velocità, SpaceX riaccende i motori per una serie di tre ustioni. Il primo burn-il boostback burn-regola il punto di impatto del veicolo ed è seguito dal retro di propulsione supersonica bruciare che, insieme con la resistenza dell'atmosfera, rallenta la velocità del veicolo a partire da 1300 m / s fino a circa 250 m / s. L'ustione finale è l'ustione di atterraggio, durante la quale le gambe distribuire e la velocità del veicolo è ulteriormente ".

"A complicare ulteriormente le cose, il sito di atterraggio è limitato in termini di dimensioni e non del tutto fermo. La nave drone spazioporto autonoma è di 300 per 100 metri, con le ali che si estendono la sua larghezza di 170 piedi. Mentre che può sembrare enorme inizialmente, ad un primo stadio Falcon 9 proveniente dallo spazio, sembra molto piccola. La legspan della prima fase Falcon 9 è di circa 70 metri e, mentre la nave è equipaggiata con potenti propulsori per aiutarla a rimanere sul posto, non è effettivamente ancorato, in modo da trovare il bersaglio diventa particolarmente difficile. Durante i tentativi precedenti, ci si potrebbe aspettare solo una precisione di atterraggio di un raggio di 10km. Per questo tentativo, stiamo mira un atterraggio di precisione a 10 metri ".

Guarda per Ken continua copertura lancio SpaceX dal onsite presso il Kennedy Space Center.

Restate sintonizzati qui per Ken continua Terra e scienza planetaria e notizie volo spaziale umano.

Ken Kremer

Last Updated on Thursday, 18 December 2014 14:18
 
NASA e SpaceX guardano al 19 dicembre per il prossimo lancio alla Stazione Spaziale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 18 December 2014 12:06

NASA e SpaceX mira 19 dicembre per il prossimo lancio Stazione Spaziale

SpaceX Falcon 9 eretto a Cape Canaveral Launch Pad 40 in attesa di lancio il 20 set 2014 sulla missione CRS-4. Credit: Ken Kremer - kenkremer.com

Un SpaceX Falcon 9 a Cape Canaveral Launch Pad 40 è previsto di lanciare il 19 dicembre 2014 sulla missione CRS-5. Credit: Ken Kremer - kenkremer.com

NASA e SpaceX stanno ora prendendo di mira 19 dicembre come data di lancio per il prossimo carico senza equipaggio correre alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) sotto contratto commerciale fornire servizi della NASA.

La quinta missione cargo SpaceX è stata rinviata dal 16 dicembre - 19 Dicembre a "consentire SpaceX di prendere più tempo per assicurarsi che fanno tutto il possibile a terra per preparare un lancio di successo", secondo un comunicato della NASA.

La navicella Drago lancerà in cima a una SpaceX Falcon 9 razzo Space Launch Complex 40 a Cape Canaveral Air Force Station in Florida.

Sia il razzo Falcon 9 e la sua navicella Drago sono in buona salute, secondo la NASA.

La missione soprannominato SpaceX CRS-5 è previsto per il decollo alle 01:20

Un puntuale decollo si tradurrà in un appuntamento con la ISS Domenica. L'equipaggio sarebbe affrontare il Drago con le stazioni 57 piede lungo braccio robotico a circa 06:00

La capsula SpaceX Dragon è intrappolata dalla Stazione Spaziale Internazionale Canadarm 2. Credit: NASA

La capsula SpaceX Dragon è intrappolata dalla Stazione Spaziale Internazionale Canadarm 2. Credit: NASA

Astronauta statunitense e comandante della stazione Barry Wilmore opererà il Canadarm 2 per catturare la SpaceX Drago quando arriva Domenica mattina. L'astronauta Samantha Cristoforetti assisterà Wilmore lavoro in una stazione di lavoro robotica all'interno del modulo cupola Cupola durante l'approccio artigianale commerciale e appuntamento.

Il carico cargo senza pilota è caricato con più di 3.700 chili di esperimenti scientifici, dimostrazioni tecnologiche, forniture equipaggio, ricambi, cibo, acqua, vestiti e attrezzi di ricerca assortiti.

Gli esperimenti di ricerca del Drago sosterranno oltre 256 indagini scientifiche e di ricerca per gli equipaggi della stazione spaziale di sei persone su Expeditions 42 e 43.

Tra i payload è trasportare il sistema Cloud-Aerosol (CATS), uno strumento laser di telerilevamento per misurare le nuvole e la posizione e la distribuzione di inquinamento, polvere, fumo e altre particelle e aerosol nell'atmosfera.

Un obiettivo secondario di SpaceX è tentare di recuperare la prima fase Falcon 9 su una chiatta off shore.

La SpaceX CRS-4 missione sulla ISS ha concluso con un ammaraggio di successo il 25 ott dopo un soggiorno lungo mese.

Il CRS-5 lancio SpaceX è il primo lancio cargo verso la ISS dal lancio condannato Orbital Sciences Antares / Cygnus finita in catastrofe, il 28 ottobre.

Con Antares lancia in attesa a tempo indeterminato, il treno di alimentazione degli Stati Uniti per la ISS è ora completamente dipendente SpaceX.

Orbital Sciences ha ormai contratta United Launch Alliance (ULA) per lanciare la società di Cygnus cargo cargo verso la ISS entro la fine del 2015 su un razzo Atlas V.

Last Updated on Thursday, 18 December 2014 12:07
 
200 milioni di sterline di investimenti per i combustibili per razzi per l'industria spaziale UK PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 16 December 2014 14:41
SPACEMART

200 milioni di investimenti sterlina è combustibile per razzi per l'industria spaziale UK
by Staff Writers
London, UK (SPX) 15 dic 2014



solo illustrazione

L'Agenzia spaziale britannica sta facendo un investimento aggiuntivo di oltre 200 milioni di sterline in programma spaziale europeo, fornendo il Regno Unito con un aumento di leadership in un settore in rapida crescita a livello mondiale e la costruzione su 11,3 miliardi di contributo del settore spaziale del Regno Unito per l'economia britannica.

Da rover su Marte allo sviluppo dei satelliti di telecomunicazioni di nuova generazione, la direzione degli investimenti della Gran Bretagna in progetti spaziali europei è deciso all'inizio di questo mese (2 Dic 2014) come Ministro per l'Università, la Scienza e la Città Greg Clark ha concluso i negoziati per il Regno Unito al European Space Agency (ESA) del Consiglio dei ministri a Lussemburgo.

L'esito dei negoziati ministeriali rafforzerà il ruolo del Regno Unito in una serie di settori, tra cui le telecomunicazioni e ricerca in microgravità. L'industria spaziale britannica prevede che il nuovo pacchetto di investimenti consentirà di perseguire nuovi mercati del valore di oltre 1,5 miliardi. Questo sosterrà l'ambizione del Regno Unito per far crescere una industria 30 miliardi spaziale entro il 2030.

Università, Città della Scienza e il ministro Greg Clark ha detto:.. "Nel corso della Ministeriale, ci siamo assicurati il ​​futuro del Regno Unito nello spazio Il nostro maggiore impegno a ExoMars significa che il Regno Unito guiderà questo progetto di ispirazione e per la prima volta , l'Union Jack volerà sulla Stazione Spaziale Internazionale come partner a pieno titolo.

"Insieme con il team dell'Agenzia Spaziale Regno Unito, abbiamo raggiunto un risultato che non mancherà di tenere la scienza britannica e l'industria all'avanguardia del mercato globale della tecnologia e dei servizi satellitari. I veri vantaggi che tornano nel Regno Unito dal nostro investimento con chiave progetti di telecomunicazioni aiuterà a raggiungere il nostro ambizioso obiettivo di creare 100.000 nuovi posti di lavoro entro il 2030. "

Nuovo pacchetto del Regno Unito di investimento con ESA comprende:

+ £ 47.700.000 per il programma ExoMars, con il Regno Unito di prendere la leadership globale del modulo rover.

La missione ExoMars pan-europeo affronterà la questione scientifica eccezionale se la vita è mai esistita su Marte e sarà il primo a distribuire un rover non statunitense per la superficie di Marte per perforare, raccogliere e analizzare campioni.

Impegnando un extra di £ 47.700.000 per ExoMars il Regno Unito non è solo garantire che questo elevato programma spaziale impatto andrà avanti come previsto, ma guadagnerà la leadership globale del modulo rover il cui completo di progettazione, compresa l'integrazione finale e le prove, sarà ora nel Regno Unito anziché Italia.

+ £ 130.000.000 per lo sviluppo delle tecnologie di telecomunicazione

Telecomunicazioni satellitari è il cuore dell'industria spaziale del Regno Unito, con i progetti precedenti nell'ambito del programma di telecomunicazioni ARTES dell'ESA dover generare £ 750.000.000 di investimenti privati ​​e le vendite finora.

Il nuovo investimento ARTES includerà:

+ £ 56.900.000 per Quantum-class comsat

Con questo investimento il Regno Unito porterà allo sviluppo di un nuovo tipo di smart, basso costo e di telecomunicazioni via satellite ha anche accettato il primo ordine da grande operatore europeo Eutelsat satcom, che chiama il loro satellite 'classe Quantum'. Industria stima che ulteriore commercializzazione di questa tecnologia potrebbe vincere ordini globali del valore di oltre 1 miliardo. Romanzo payload di telecomunicazioni del satellite sarà sviluppato da Airbus Difesa e Spazio Regno Unito e portato su una nuova piccola piattaforma geostazionaria satellite costruito da Surrey Satellite Technology Ltd. Eutelsat sarà stabilire una base britannica a gestire il suo coinvolgimento nel progetto.

+ £ 28.400.000 per il programma di promozione Integrated Application (IAP)

Il Regno Unito £ 28.400.000 di investimenti continuerà il programma di successo IAP che è gestito a ECSAT nel Regno Unito ed è già guidando la creazione e la crescita di imprese basate su dati spaziali di mercati quali agricoltura, servizi medici, la pesca e ferroviario. Valutazione dei fornitori ESA suggerisce che l'investimento potrebbe generare rendimenti fino a euro 365 milioni.

+ £ 29.400.000 per servizi satellitari ad alto rendimento e applicazioni

Questo nuovo investimento alimenterà ricerca applicata, sviluppo e produzione all'interno dell'ambiente banda larga via satellite. Il programma comune stimolerà la crescita significativa per l'industria e il sostegno del Regno Unito verso l'interno opportunità di investimento. La partnership sarà eseguito con l'Satellite Applications Catapulta, le PMI europee e il mondo accademico. L'industria prevede la creazione di oltre 250 posti di lavoro qualificati alti nel Regno Unito e significative opportunità di esportazione.

+ £ 4.900.000 per l'European Data Relay Satellite (EDRS)

L'European Data Relay Satellite (EDRS) sarà un sistema satellitare indipendente, europeo progettato per ridurre i ritardi nella trasmissione di grandi quantità di dati dalla costellazione Copernico e simili satelliti in orbita terrestre bassa. Il Regno Unito è già ospita al primo dei quattro operative stazioni riceventi EDRS e trarrà grande beneficio dai dati di Osservazione della Terra in tempo reale che questo progetto permetterà.

+ £ 11.000.000 per Inmarsat Communications Evolution (ICE)

ICE è un programma congiunto con Inmarsat per sviluppare una piattaforma ottimizzata e aperto per i servizi mobili via satellite da sviluppare all'interno di un ecosistema di business da parte dei produttori di spazio per gli sviluppatori di applicazioni. Il programma sosterrà le PMI di innovare rapidamente e farà spazio accessibile in tutti i settori, tra cui automotive, utilities, media, trasporti ed energia.

+ £ 49.200.000 per il programma della Stazione Spaziale Internazionale dell'ESA

Nuovi investimenti in ISS darà ricercatori britannici l'accesso al programma ISS 100 miliardi dollari, consentendo loro di utilizzare l'ambiente unico di spazio per svolgere attività di ricerca e fare importanti progressi in settori quali la scienza dei materiali, additivi produzione e scienze mediche / biologiche.

Il denaro sarà investito nella manifestazione di un terminale di comunicazione UK-costruita per il modulo europeo della ISS, possibili attività di ricerca lunari che l'ESA sta prendendo in considerazione, e nuove opportunità, come la distribuzione di CubeSats che può essere utilizzato per testare la tecnologia o intraprendere esperimenti scientifici dal ISS.

Il dottor David Parker, direttore esecutivo dell'Agenzia Spaziale UK, ha dichiarato:

"Con il mercato spaziale mondiale destinata a crescere ad almeno 400 miliardi entro il 2030, il Regno Unito ha bisogno di rimanere in gioco e costruire su suo crescente successo. Il nostro investimento in questo ESA ministeriale si rivolge verso un mix intelligente di opportunità commerciali e di esplorazione stimolante . Ciò conferma il Regno Unito come il 'luogo per lo spazio' lungimirante e business -. tanto più che molti dei progetti si alimentare il fiorente UK Spazio Gateway a Harwell, Oxford "



Link correlati
L'Agenzia spaziale britannica
Le informazioni più recenti sul settore satellitare commerciale

Last Updated on Tuesday, 16 December 2014 15:57
 
Clooney-Amal: la fuga dai flash finisce attraverso i rifiuti PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 16 December 2014 14:40

Gossip

Foto Clooney-Amal: la fuga dai flash finisce tra i rifiuti


A Los Angeles la coppia fugge dai paparazzi

Clooney-Amal: la fuga dai flash finisce tra i rifiuti

Fuga rocambolesca dopo una cena romantica

 

Milano- George Clooney e Amal Alamuddin hanno deciso di seminare i paparazzi che li stavano inseguendo, scegliendo l’uscita posteriore del prestigioso Craig’s Restaurant di Hollywood e facendo slalom tra i sacchi della spazzatura. La neo sposa Amal, elegantissima nel suo abito di pizzo nero e bianco, sembrava davvero divertita dall’escamotage. La coppia è stata beccata in una delle poche uscite pubbliche: lui e lei, mano nella mano, sempre sorridenti.

Una coppia felice che sembrava solo intenta a godersi una piacevole serata, fino a quando i fotografi non sono arrivati a rovinare i piani dei due innamorati. Da lì la decisione di usare le cucine e l'uscita di servizio per abbandonare il locale, tra gli sguardi sorpresi dei cuochi e dei camerieri e la rabbia dei paparazzi per esserseli fatti sfuggire. La coppia d'oro di Hollywood sembra durare, anche quando viene buttata letteralmente in mezzo alla spazzatura.

Alvise Wollner

16/12/2014
Last Updated on Tuesday, 16 December 2014 14:40
 
Giant deviazione delle acque cinesi comincia a scorrere PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 15 December 2014 23:31
WORLD WATER

Giant deviazione delle acque cinese comincia a scorrere
by Staff Writers
Pechino (AFP) 12 dicembre 2014



Un fiume artificiale di miliardi di dollari per deviare l'acqua da sud della Cina al suo nord riarsa cominciato a scorrere il Venerdì, hanno detto i funzionari.

Il percorso centrale della controversa Sud-North Water Diversion Project, uno dei progetti di ingegneria più ambiziosi nella storia cinese, porterà l'acqua dalla Cina centrale per placare la sete di Pechino e in altre aree.

La via d'acqua "inizia ufficialmente a scorrere oggi", un funzionario con l'Ufficio della Diversion Commissione del Consiglio di Stato, che ha rifiutato di essere nominato Sud-to-North Water progetto, ha detto AFP.

Un totale di 9,5 miliardi di metri cubi di acqua - o un sesto della fornitura del Fiume Giallo, il secondo più grande corso d'acqua della Cina - scorrerà a nord ogni anno dal serbatoio Danjiangkou nella provincia di Hubei, emittente statale China Central Television ha riferito.

La rete del percorso di condutture, canali e corsi d'acqua è più di 1.400 chilometri (870 miglia) di lunghezza, e il funzionario ha detto che i primi flussi si prevede di raggiungere Pechino in circa 15 giorni.

Quasi 33 miliardi dollari sono stati investiti nella sezione centrale, che ha avuto 11 anni per costruire e ha costretto più di 330.000 persone a trasferirsi, secondo i media cinesi.

Percorso orientale del progetto, che utilizza il 1.400 anni Canal Grande, ha iniziato il trasporto di acqua a nord dal Yangtze a Shandong provincia lo scorso anno.

Il governo cinese dice l'intero schema, che in ultima analisi sono tre percorsi e un costo totale stimato in 81 miliardi dollari, affronterà una carenza cronica in città del nord della Cina.

Ma i critici esprimono preoccupazione per l'inquinamento e dire il successo del progetto è compromessa dal calo piogge nel sud, mentre sarà solo la domanda temporaneamente sate nel nord.



Link correlati
Notizie Water - Scienza, Tecnologia e Politica

Last Updated on Monday, 15 December 2014 23:31
 
ESA e Omega: un orologio per gli astronauti PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 15 December 2014 16:33
TEMPO E SPAZIO

ESA e Omega: un orologio per gli astronauti
by Staff Writers
Parigi (ESA) 15 Dicembre 2014



solo illustrazione

Orologiaio svizzero Omega ha annunciato una nuova versione del suo storico orologio spazio, collaudato e qualificato con l'aiuto di ESA e disegno su un'invenzione di astronauta dell'ESA Jean-Francois Clervoy.

Jean-Francois volato nello spazio per tre volte nel 1990 e ha iniziato a pensare come migliorare orologi da polso che portava sulle sue missioni. ESA ha depositato un brevetto sulla base delle sue idee per un orologio che aiuta gli astronauti di monitorare i loro eventi di missione.

Una delle nuove funzioni permette a chi lo indossa di fissare una data in passato o nel futuro fino al secondo e hanno l'orologio calcolare quanto tempo è trascorso o è lasciato.

Altre caratteristiche utili per gli astronauti includono programmazione flessibile di allarmi multipli con suonerie diverse.

La società Omega, con i suoi forti legami ai voli spaziali fin dai primi sbarchi Luna nel 1960, era interessato a migliorare la sua linea di orologi Speedmaster Professional, e ha invitato i brevetti dell'ESA per la nuova Speedmaster Skywalker X-33.

Testare il nuovo orologio
La Skywalker ha superato rigorosi test a cuore tecnico dell'ESA, ESTEC, a Noordwijk, nei Paesi Bassi, dove molti satelliti dell'ESA sono messi alla prova prima del lancio.

Il segnatempo dimostrata capace di sopravvivere nulla un astronauta potrebbe sperimentare - e più. In primo luogo, appare robustezza sopravvivendo shaker di ESTEC simulare le vibrazioni intense di un lancio. Poi è stato filato in una centrifuga per raggiungere sette volte la gravità ci sentiamo sulla Terra, proprio come un astronauta potrebbe durare al ritorno per il nostro pianeta.

Il passo successivo è stato quello di analizzare le sue prestazioni dopo la seduta in una camera a vuoto con temperature che vanno da -45 C a +75 C, una gamma molto più grande di un astronauta avrebbe mai dovuto sopportare.

Infine, l'orologio è stato fatto saltare con radiazioni in Svezia sotto la supervisione di centro aerospaziale ONERA / DESP della Francia per simulare radiazioni spaziali. Ogni orologio è stato ispezionato visivamente e le sue funzioni sono stati rivisti prima e dopo ogni test.

Pronto per il volo spaziale
Il modello Skywalker viene aggiornato con il nuovo software caricato in una base di quarzo-avanzato unità cronometraggio con una più robusta, caso ridisegnato. Un doppio analogico e display digitale fornisce un rapido accesso a più riferimenti temporali, come fusi orari o il tempo trascorso per la registrazione tempo preciso.

Presidente di Omega, Stephen Urquhart, ha dichiarato: "Siamo lieti che i nostri amici presso l'Agenzia spaziale europea hanno testato e qualificato la Speedmaster Skywalker X-33 per tutte le sue missioni pilotate, che è un'estensione naturale della nostra lunga relazione con la NASA e la sua programma spaziale.

"Capacità e le ambizioni dell'ESA sono straordinari, come dimostrato dai loro recenti successi di alto profilo con Rosetta e Philae, e siamo orgogliosi che il loro nome e l'approvazione di grazia sul retro di questo cronografo iconica."

Jean-Francois Clervoy conclude: "Sono entusiasta e orgoglioso di vedere la mia invenzione attuata in un orologio da polso di alta precisione.

"Avere Omega in questa partnership con l'ESA, basate su nostro brevetto, consentirà a tutti gli astronauti dell'ESA a beneficiare delle sue funzioni innovative."

La presente invenzione, di proprietà e protetta da ESA, è uno dei 135 disponibile per la commercializzazione dall'industria non-spazio.

Nota: ESA è un'organizzazione intergovernativa e non è coinvolto nella produzione o commercializzazione del Omega Skywalker X-33.



Link correlati
Human Spaceflight dell'ESA
Tempo Understanding and Space

Last Updated on Monday, 15 December 2014 19:16
 
Il tallone d'Achille del Deal Gas russo-cinese PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 15 December 2014 16:00
41 Email

Il tallone d'Achille del Deal Gas russo-cinese

by | pubblicato 27 Maggio 2014

Gli esperti si sono affrettati a etichettare mammut accordo sul gas del recente passato tra la Russia e la Cina come "storico".

Questo può essere vero. Ma il fatto è che ci sono una serie di elementi importanti del contratto di 400.000 milioni dollari, che devono ancora essere decisi.

Per uno, Mosca e Pechino hanno una visione radicalmente diversa di ciò che la tubazione di mandata dovrebbe essere simile. Cina vuole due gasdotti, mentre la Russia è interessata a una sola linea che la Cina avrebbe dovuto condividere con la Corea del Sud e Giappone.

Il problema, come con tutto il resto che è ancora in aria, ruota attorno costi e ricavi.

Il gasdotto verrà a costare almeno 22 miliardi dollari per costruire. Ma se Gazprom deve eseguire due linee satellitari solo per la Cina, che taglierà in margini di profitto già tesi.

Nel frattempo, se i contratti supplementari con la Corea e il Giappone richiedono condotte distinte, un'altra serie di importanti investimenti sarebbe emersa.

Anche se le tubazioni sono finanziati con anticipi sulle forniture (che equivale a un credito avanzato), che avrebbe semplicemente bloccare Gazprom in specificando un prezzo fisso in attacco per le spedizioni iniziali pluriennali.

Questo è un grosso problema, soprattutto se il prezzo deve ancora essere ultimato ...

I problemi con il Patto

Questo patto "storico" può parlare di fornire 38 miliardi di metri cubi all'anno per 30 anni ad un prezzo di circa 400 miliardi dollari. Ma il prezzo effettivo è un segreto gelosamente custodito (la norma in tali offerte) e rimane una questione di qualche controversia.

In realtà, i russi devono corrispondere il prezzo delle esportazioni di gas verso l'Europa, in esecuzione a circa 309 dollari per 1.000 metri cubi, con una crescita attesa supplementare. Questo perché il costo del gas viene regolato in base al prezzo di un paniere di prodotti petroliferi e del petrolio greggio. Tale cesto è sempre più costoso, portando il prezzo del gas fino a destra con esso.

E se i russi forniscono il tipo di sconto Cina vuole, Gazprom aprirsi a tute arbitrali da contratti in essere a servizio di un numero di utenti finali europei.

E in questo caso, Pechino ha un asso nella manica.

In parole povere, la Cina non ha bisogno, né può assorbire, il volume richiesto in questo affare. Allo stato attuale, rappresenta gas per non più del 30% del fabbisogno energetico della Cina.

Cosa c'è di più, che il totale è già completamente soddisfatta per almeno i prossimi sei anni, con una combinazione di produzione interna (che è destinato ad aumentare - la Cina ha le maggiori riserve di gas shale estraibile nel mondo) e accordi di importazione in corso con il Turkmenistan e Myanmar .

Inoltre, l'infrastruttura non esiste nemmeno di utilizzare ciò che la Russia si aspetta di vendere. Potrebbe in un decennio, ma Gazprom ha bisogno del reddito ora.

E questo ci porta al contro-reazione che è già in corso. La Cina sta anche aprendo il suo mercato di gas naturale liquefatto (GNL) consegne, riflettendo mosse che sono già ben avviato altrove in Asia.

Questo pone le basi per un confronto diretto con l'accordo russo ancora irrisolto.

In realtà, l'annuncio ha già introdotto alcune mosse piuttosto rapidi di ostacolare il controllo russo sull'accesso al mercato asiatico.

Già, i membri del Congresso degli Stati Uniti chiedono che le esportazioni di GNL americane essere accelerato per smussare la mossa russa in Asia.

Ora realisticamente, nessuna esportazione di GNL sono possibili per almeno un anno o più. Ma ricordate, questo è un affare di trent'anni - che permette per qualche tempo a minare i piani di Gazprom, ammesso che possono anche essere introdotti.

Dopo tutto, il precedente accordo olio tra i due paesi ha avuto la stessa spavalderia all'inizio, solo per cadere in una disputa sui prezzi riscaldata e prolungata.

Ma ecco la chiave di quello che è certo di diventare il prossimo capitolo della crescente contesto geopolitico su forniture di energia. Asia in generale (e in Cina in particolare) è dove la domanda sta esplodendo. Ogni analisi indica verso il fulcro del commercio mondiale di energia che gravita al mercato asiatico e del Pacifico.

Il concorso su chi vincerà questa battaglia di trading si sposterà progressivamente terra gas pipeline rispetto GNL arriva in nave cisterna come il modo di integrare le forniture domestiche. L'intero continente vuole allontanarsi dall'uso devastante per l'ambiente di inferiori marche locali di polverosa di carbone, con il gas sono la scelta più ovvia come una sostituzione.

Attualmente, Gazprom può discutere (giustamente) che le consegne di GNL costano circa il doppio di quanto il gas via gasdotto. Ma nel corso del tempo, che saranno ridotti in quanto il volume aumenta.

Ma ciò che è già sconcertante per i russi sono questi due fatti ...

Qualora l'accordo potrebbe davvero andare male per i russi

In primo luogo, il GNL offre la prospettiva di istituire mercati spot genuini che minano i prezzi di pipeline. Come abbiamo già visto, in aumento (e affidabile) le partite di GNL in Europa hanno stabilito i mercati spot locali circostanti ricevere terminali come Rotterdam Porta in Olanda, creando maggiore concorrenza ai contratti Gazprom esistenti.

Come risultato, gli utenti finali europei chiedono ora i russi fattore prezzi spot più bassi di importazioni di GNL verso il calcolo dei prezzi del gas gasdotto a più lungo termine. Le vendite spot sono ad hoc e veloce (di solito tutto finito in 72 ore). A condizione che il volume è garantita, i prezzi risultanti solito minare a lungo termine pipeline di gas sulla base dei prezzi del petrolio.

Non stiamo parlando del costo di importazione, ma il prezzo spot all'ingrosso al terminal. Questa è una distinzione Gazprom preferirebbe persone non si accorgono.

Dal punto di vista di Washington, tuttavia, vi è un secondo e ancor più vulnerabili punto in questa versione della Guerra fredda. Ricordate questo perché è probabile che sia il tallone d'Achille del contratto russo-cinese, almeno per quanto riguarda quello che Mosca ha bisogno di uscire da questo.

Questo è qualcosa con cui ho qualche conoscenza personale, dato alcuni dei miei incarichi pubblici precedenti nel settore energetico.

Per minare l'affare, non è necessario per gli Stati Uniti di sostituire tutti o addirittura la maggior parte del gas russo con una combinazione più attraente delle consegne di GNL e di supporto tecnico per i progetti di gas di scisto cinesi.

La verità è che, sostituendo solo l'8% al 10% del totale annuo sarà sufficiente a destabilizzare questo trentennale affare. Come sappiamo da operazioni del settore privato, i profitti sono realizzati al margine.

In "Il Grande Gioco" della geopolitica, le politiche di un concorrente può essere minato esattamente allo stesso modo.

Last Updated on Monday, 15 December 2014 16:02
 
CryoSat estende la sua portata sull'Artico PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 15 December 2014 11:14

ESA > Le nostre attività > Osservare la Terra > CryoSat

Cinque anni di cambiamento di ghiaccio di spessore
15 dicembre 2014

CryoSat ha consegnato quest'anno mappa di autunno spessore del ghiaccio marino nell'Artico, rivelando una piccola diminuzione del volume di ghiaccio. In una nuova fase per la missione ghiaccio dell'ESA, le misurazioni possono essere utilizzati anche per aiutare le navi navigare attraverso le acque costiere a nord dell'Alaska, per esempio.

Le misurazioni effettuate nei mesi di ottobre e novembre mostrano che il volume di ghiaccio marino artico è attualmente pari a circa 10 200 km cubi - una piccola goccia rispetto allo scorso anno di 10 900 km cubi.

Il volume è il secondo più alto da quando le misurazioni hanno cominciato nel 2010, e la media di cinque anni è relativamente stabile. Questo, però, non indica necessariamente una svolta nel lungo termine tendenza al ribasso.

"Dobbiamo fare attenzione quando il calcolo tendenze a lungo termine, come la valutazione di CryoSat è breve rispetto ad altre registrazioni climatiche", ha detto il Prof. Andrew Shepherd dell'University College di Londra e dell'Università di Leeds.

"Per previsioni affidabili, dobbiamo cercare altri approcci, come considerare ciò che sta costringendo i cambiamenti, che incorpora i dati di CryoSat in modelli predittivi sulla base di fisica dei solidi, o semplicemente in attesa fino a quando sono stati raccolti più misure."

CryoSat

CryoSat è stato progettato per misurare lo spessore del ghiaccio marino in tutto il Mar Glaciale Artico, permettendo agli scienziati di monitorare accuratamente la variazione complessiva del volume.

Mentre la quantità di ghiaccio normalmente fluttua a seconda della stagione, record satellitari a più lungo termine mostrano una costante tendenza al ribasso in misura ghiaccio durante tutte le stagioni, in particolare in estate, con un minimo che si verificano in autunno del 2012.

Stabilire se il volume di ghiaccio sta seguendo un trend simile è uno degli obiettivi della missione chiave di CryoSat.

Un team di ricercatori britannici presso il Centro per Polar Osservazione e modellazione stanno presentando i loro risultati questa settimana alla riunione autunnale del Geophysical Union americana a San Francisco, California.

"Ottobre è interessante perché è il primo mese otteniamo dati subito dopo il minimo del ghiaccio marino nel mese di settembre, in modo che è dove si vede la grande variabilità interannuale nelle nostre stime di volume", ha detto del Centro Rachel Tilling, che sta lavorando sul CryoSat Misure come parte dei suoi studi di dottorato.

Lanciato nel 2010, CryoSat ha da tempo superato la sua vita prevista di tre anni. Alla revisione intermedia recente della missione, è stato ulteriormente prorogato fino al febbraio 2017.

Spessore del ghiaccio per le applicazioni operative

Tommaso Parrinello, CryoSat Mission Manager dell'ESA, ha detto, "CryoSat ha già raggiunto risultati eccezionali, sia all'interno dei suoi obiettivi di missione originali e per applicazioni inaspettate.

"Guardando al futuro, stiamo lavorando duramente per creare prototipi di nuove capacità operative in modo che le misurazioni possono essere utilizzati per le valutazioni di routine nella scienza del clima e per i servizi colpiti da ghiaccio marino."

Per verificare ciò, gli scienziati hanno prodotto una valutazione dello spessore del ghiaccio marino a nord dell'Alaska e della Russia orientale, con i dati acquisiti nel corso dell'ultimo mese. Prodotti come questo potrebbe rivelarsi utile per i servizi marittimi, come i trasporti e l'esplorazione.

Last Updated on Monday, 15 December 2014 11:15
 
Ebola sta distogliendo risorse da altre malattie trascurate? PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 12 December 2014 22:31

8 Dicembre 2014, 10:59 GMT

È Ebola distogliendo risorse da altre malattie trascurate?

Ebola non è l'unica malattia che dobbiamo preoccupare. Jason Reed / Reuters

Grazie in parte alla crisi Ebola, malattie trascurate hanno afferrato l'attenzione del mondo. Queste malattie colpiscono soprattutto le nazioni in via di sviluppo con risorse limitate per finanziare la ricerca, pagare per i trattamenti, e sostenere le infrastrutture di sanità pubblica. Le prospettive commerciali per i farmaci e trattamenti mirati malattie dimenticate sono limitati, che a sua volta significa che c'è poca ricerca e sviluppo.

Ma ora alcuni scienziati temono che un aumento dei finanziamenti per Ebola trarrà il finanziamento di altri programmi di ricerca di targeting malattie come la malaria.

Mentre l'epidemia continua, più risorse vengono versati in Ebola sviluppo di farmaci e vaccini. Un certo numero di parti interessate del settore pubblico e privato sono ora pesantemente coinvolto nello sviluppo e sperimentazioni cliniche. Ma le aziende come Tekmira e Mapp biofarmaceutica, il produttore del Ebola trattamento ZMapp, hanno bisogno di partner più grandi per muoversi farmaci sperimentali oltre le prime fasi di sviluppo clinico, e di rilanciare la produzione una volta che la Food and Drug Administration (FDA) approva un farmaco o vaccino per il marketing.

Con i finanziamenti per le malattie più trascurate stagnante invece di crescere, la crisi Ebola può, tuttavia, essere distogliere l'attenzione dalle risorse necessarie per continuare a combattere le malattie con un sostanzialmente più grande incidenza della malattia.

Inoltre, gli esperti dicono che l'epidemia di Ebola ha prodotto un "killer silenzioso". Migliaia di casi nascosti di malaria, tubercolosi, polmonite, tifo e vanno trattati. Thomas Teuscher di Roll Back Malaria dice sotto-trattamento della malaria è stata particolarmente evidente tra l'epidemia di Ebola.

Investire in malattie trascurate

Aumenti di finanziamento rivolti malaria, HIV / AIDS e la tubercolosi hanno tagliato i tassi di infezione e potenziato la sopravvivenza.

Nel 1999, l'investimento globale nello sviluppo di farmaci malattia trascurata era meno di US $ 100 milioni. Intorno al 2000, il finanziamento ha cominciato ad aumentare in modo significativo, a causa di un afflusso di risorse dai governi, filantropiche, partnership di sviluppo prodotto (PDP) tra il settore pubblico e privato, e l'industria privata . Entro il 2008, gli investimenti nello sviluppo di farmaci malattia trascurata è salito a quasi 3 miliardi di dollari . Da allora, tuttavia, il finanziamento è stabilizzato.

La maggior parte di questo finanziamento è stato diretto a soli tre malattie: l'HIV / AIDS, malaria e tubercolosi. Queste tre malattie sono chiamati i "Big Three", come si occupano due terzi del numero totale di dollari investiti in ricerca trascurate malattie. La spesa per la ricerca di trattamenti pediatrici per i conti di HIV / AIDS per circa un terzo dei finanziamenti malattia trascurata. La malaria e la tubercolosi rappresentano il 17% e il 16% rispettivamente. Vale la pena notare che le risorse destinate Ebola farmaci e vaccini sviluppo sono state trascurabili fino al 2012.

Questo aumento finanziamenti sembra avere risultati prodotti. Dal 2000, 46 nuovi farmaci sono stati approvati, il trattamento di un gran numero di malattie, tra cui l'HIV / AIDS, la malaria, la leishmaniosi, e il tifo. E dal 2009 fino al 2013, le agenzie di regolamentazione ha approvato 20 nuovi prodotti , che vanno dai vaccini a test e trattamenti per la tubercolosi, malattia di Chagas, e il colera.

A causa di questi nuovi prodotti e un migliore accesso ai farmaci esistenti, il numero di nuove infezioni da HIV tra i bambini di tutto il mondo è diminuito del oltre il 50% rispetto al 2001 . Il tasso di mortalità per tubercolosi è diminuito del 45% in quanto l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato che un pubblico globale emergenza sanitaria nel 1993. Malaria tassi di mortalità sono diminuiti del 42% a livello mondiale a partire dal 2000.

Ma, l'inserimento di nuovi prodotti approvati sulla lista dei farmaci essenziali dell'Organizzazione Mondiale della Sanità è stato lento e limitato, con solo il 44% dei prodotti approvati dopo il 2000 ha aggiunto. Questa lista contiene farmaci che soddisfano le esigenze di assistenza sanitaria della maggioranza della popolazione, e quindi dovrebbe essere disponibile in qualsiasi momento in quantità adeguate e in adeguate forme di dosaggio. Gli sviluppatori farmaco potrebbe fare di più per facilitare l'accesso, in particolare, lavorando a stretto contatto con l'Organizzazione Mondiale della Sanità per accelerare la valutazione del clinico-e costo-efficacia di nuove approvazioni.

 
Click to enlarge

Ogni anno il "Big Three" ancora causare oltre 3,5 milioni di morti in tutto il mondo. Altre malattie, come la leishmaniosi e la febbre dengue, contribuiscono a oltre 20.000 morti ogni.

Malaria e HIV / AIDS sembrano aver beneficiato maggiormente maggiori finanziamenti, mentre c'è stato molto meno successo in altre malattie, come il tracoma, oncocercosi, l'ulcera di Buruli e febbre dengue. Questo progresso irregolare indica finanziamento potrebbe essere più mirati.

Andando avanti, gli sforzi da parte dei partenariati di sviluppo dei prodotti, l'industria farmaceutica e governi di tutto il mondo per affrontare le malattie trascurate devono espandersi. Inoltre, il finanziamento dello sviluppo di farmaci malattia dimenticata dovrebbe essere una funzione sia del carico di malattia (morbilità emortalità) ha sofferto la mancanza di alternative di trattamento.

 


Last Updated on Friday, 12 December 2014 23:50
 
Espansione del Canale di Suez vedeva piu' specie aliene invadono il Mediterraneo PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 12 December 2014 21:15

8 Dicembre 2014, 13:32 GMT

Espansione del Canale di Suez vedeva più specie aliene invadono il Mediterraneo

L'autostrada meduse.

Per un mese o due, ogni estate, le spiagge di tutto il sud-est del Mediterraneo potrebbero essere imballati, ma i mari invitanti rimangono sospettosamente vuoto. E 'la stagione meduse, e gli "nomadi" sono in vigore. Bagnanti evitano il mare, mentre lo sciame è in mare aperto; le loro punture sono dolorose e possono durare settimane, e uno è probabile che si sentono una sensazione di bruciore, anche senza toccare la creatura.

Tuttavia la medusa nomade (Rhopilema nomadica) è solo una delle oltre 350 specie marine aliene invasive che hanno attraversato il canale di Suez dal Mar Rosso al Mediterraneo.

La gente a lungo sognato di unire i due mari, e queste idee guadagnato vigore commercio marittimo in Europa con l'Oriente è diventato sempre più redditizio. Infatti, uno degli obiettivi di Napoleone nella sua campagna d'Egitto è stato quello di "... tagliare l'istmo di Suez ... per la Repubblica francese".

Nel 1854 la Francia vice-console in Egitto, Ferdinand de Lesseps, è stato dato il via libera. Gli investitori privati ​​in Francia hanno la metà del capitale necessario e gran parte del resto sono stati investiti da sovrano dell'Egitto, Mohammed Said, che ha anche fornito la maggior parte della forza lavoro - 20.000 coscritti fellahin (contadini) e prigionieri.

Questo canale, completata nel 1869, è stato 8m profonda, ampia 58-90m e lunga 160 km. Il canale è stato approfondito e ampliato più volte, fino a raggiungere le dimensioni attuali: 24m profondo e largo 313m.

Un corridoio per l'invasione

Il Canale di Suez è oggi una delle vie principali per invasioni aliene specie marine a livello globale - e il suo impatto sul Mediterraneo è stato particolarmente dannoso.

L'invasione è stato predetto. Ancor prima che il Canale di Suez originale è stata scavata Leon Vaillant, uno zoologo francese, ha sostenuto che il canale avrebbe permesso organismi di "emigrare". Ha richiesto un sondaggio dell'ecosistema pre-canale - quello che oggi sarebbe considerato un "studio di riferimento". Che non ha avuto luogo.

Il nomade trova una nuova casa. Bella Galil , CC BY

Oggi, enormi sciami di meduse intasare condotti di aspirazione a desalinizzazione e centrali elettriche. Loro rovinano i raccolti e reti da pesca, turisti urticanti e causando milioni di euro di danni economici per l'industria del turismo nautico.

Il toadfish argento cheeked (Lagocephalus sceleratus), un pesce palla velenoso dall'Oceano Indo-Pacifico, è diventato molto abbondanti catture di pesca proprio di fronte al Mediterraneo negli ultimi dieci anni e ha reso il più lontano Crimea. Si pone gravi rischi per la salute: tra il 2005 e il 2008, 13 persone sono stati trattati per avvelenamento in Israele da solo e ospedalizzazioni si sono verificati in Egitto, Libano, Cipro, Turchia e Grecia.

Alien invasiva rabbitfish hanno creato vaste zone aride lungo coste rocciose. Sono alghe mangiatori con pochi concorrenti. Il loro eccessivo sfruttamento dei pascoli ha ridotto drasticamente l'habitat disponibile per altre creature, con effetti a catena a destra attraverso la catena alimentare.

Canal grande, più invasioni

Nel mese di agosto di quest'anno l'Egitto ha annunciato l'intenzione di ampliare ulteriormente il canale di Suez, raddoppiando la sua capacità con la creazione di un nuovo canale navigabile parallelo al canale corrente. Questo dovrebbe significare più invasioni dal Mar Rosso.

Rabbitfish fare invasori amichevole-guarda. Roberto Pillon , CC BY

Il Mediterraneo è un ambiente sensibile e insolito - un mare pieno di fauna unica. Pertanto progetti rischiosi di questa portata devono, come minimo, essere oggetto di una valutazione trasparente e scientificamente valide Impatto Ambientale (VIA) e di analisi dei rischi.

Questo a sua volta dovrebbe portare a misure di controllo e di mitigazione. Una delle possibili scelte potrebbe essere l'introduzione di blocchi e di una barriera salinità - il Canale di Suez originale fatta passare attraverso un lago artificiale altamente salato che ha mantenuto alcuni organismi di attraversamento. Eppure le informazioni pubblicamente disponibili sull'allargamento del canale non fa alcun riferimento ad una VIA.

I biologi marini sono in apprensione, e un gruppo di 18 di noi hanno espresso le nostre preoccupazioni sulla rivista invasioni biologiche . Temiamo un aumentato afflusso di ulteriori invasioni marine nel Mar Mediterraneo.

Riconosciamo l'allargamento di Suez è inevitabile, come il commercio globale e la spedizione sono di vitale importanza per la società. Tuttavia gli accordi internazionali esistenti sollecitano anche per il trasporto sostenibile, che riduce al minimo gli impatti indesiderati e le conseguenze a lungo termine. Ci sono mezzi a disposizione per limitare l'introduzione di specie invasive, che possono essere effettuati nelle fasi iniziali di un progetto, ma che diventano sempre più costose, come il progetto avanza.

Il costo ecologico ed economico di inazione può essere sostanziale, che potrebbe condurre a irreparabili, su larga scala danni all'ecosistema.

Last Updated on Friday, 12 December 2014 22:30
 
In conversazione con Nigel Crisp: risposta a Ebola e lezioni da parte dei leader sanitari africani PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 12 December 2014 21:07

8 Dicembre 2014, 05:49 GMT

In Conversazione con Nigel Crisp: risposta Ebola e lezioni da parte dei leader sanitari africani

Condividendo le loro intuizioni e conoscenze, i leader africani in grado di migliorare la salute in tutto il mondo. L'Istituto Aspen / Flickr , CC BY-NC-ND

Ebola ha focalizzato l'attenzione del mondo sulle sfide della sanità in Africa. Il continente ha l'11% della popolazione mondiale, ma il 25% del carico di malattia del mondo. Ha anche solo l'1,3% del personale sanitario globale.

Tuttavia, i responsabili sanitari africani hanno dimostrato enorme creatività, l'innovazione e la leadership nell'affrontare le sfide della salute globale.

Università di Melbourne professore di sanità pubblica Rob Moodie ha parlato con Lord Nigel Crisp del suo nuovo libro - I leader africani Salute: Produrre il cambiamento e Rivendicazione del futuro - e le lezioni in Australia e il mondo può imparare dai capi sanitari africani.

Nigel Crisp è membro crossbench indipendente della Camera dei Lord, dove ha co-presidenti del Gruppo parlamentare di tutti i partiti sulla Salute Globale. Signore Crisp stato direttore generale del Servizio Sanitario Nazionale in Inghilterra e segretario permanente del ministero della Sanità britannico tra il 2000 e il 2006.

 

00:00
20:37
Listen Speaking with: Nigel Crisp

Rob Moodie: Se potessi iniziare impostando la scena dal suo ultimo libro, i leader africani Salute: Produrre il cambiamento e Reclaiming the Future . In essa, il tuo co-editore, medico ugandese Francis Omaswa, scrive che nel corso degli ultimi 30 o 40 anni, il rapporto tra donatori e paesi africani è stato piuttosto misto. Come egli dice, i donatori hanno contribuito a migliorare le cose, ma è stato fatto ad un prezzo.

Parla di una perdita di valori fondamentali, la perdita del rispetto di sé, fiducia in se stessi e l'autodeterminazione. Cosa ne pensi è andato storto?

Nigel Crisp: Beh, penso che ci fosse una certa inevitabilità riguardo. La citazione che usa è:

siamo andati a chiedere aiuto e abbiamo ottenuto in cambio di alcuni dei nostri valori fondamentali.

Suppongo che erano nella posizione di essere debole in termini di posizione negoziale, che stavano cercando aiuto, e suppongo che siamo venuti da ovest (e mi associo nel Regno Unito e negli Stati Uniti e in Australia e altrove) e ho cercato di fare del nostro meglio.

Saprete che molto spesso si può entrare in un paese e si può pensare di conoscere le soluzioni, perché in realtà si è visto qualcosa di simile nel proprio paese. Che, naturalmente, spesso dimenticate e si prende del tempo per ricordare e riconoscere, è che ci sono grandi questioni culturali su come si fanno le cose e non è proprio così semplice come applicare le nostre conoscenze in un altro paese.

Non si può semplicemente trapiantare politiche sanitarie occidentali nelle impostazioni africani. hdptcar / Flickr , CC BY

Ora, un sacco di ciò che effettivamente è stato fatto da ovest è stata incredibile, ovviamente le cose come lo sviluppo di antiretovirals e così via. Quindi c'è la scienza occidentale e ogni sorta di cose molto buone.

Ma abbiamo un po 'rullo compressore, e c'è stato anche questioni politiche. Se prendo l'esempio americano di PEPFAR, hanno dovuto riferire al [gli Stati Uniti] Congresso molto chiaro sui risultati e quello che stavano facendo, e che il legame politico li tira indietro nel americani fare le cose, piuttosto che americani sostenere altre persone a fare le cose .

Rob Moodie: L'altro argomento che si scrive fuori sono le grandi sfide per l'Africa. Ha 11% della popolazione mondiale, ma il 25% del carico di malattia del mondo, il 65% degli oneri HIV e un enorme taglio degli oneri malaria, ma una tale piccola parte del personale sanitario globale.

Si noti che ci sono stati alcuni successi reali di questo tipo di avversità - la sostituzione compito è uno. Il tuo libro ci dice che cosa possiamo imparare da leader africani in questo senso.

Nigel Crisp: Sì, beh penso che ci sia un sacco di storie nascoste, eroi non celebrati, perché inevitabilmente nel Regno Unito e in America e in tutto il mondo, le storie che senti sono le storie di tua gente. Sentiamo parlare i grandi successi del genere Bob Geldof di missione e non sentiamo queste storie di persone in realtà all'interno della situazione, i leader che ci sono tutto il tempo.

All'interno del libro avrete notato che sono sempre molto rispettoso del l'aiuto che altri li danno, stanno accogliendo l'aiuto che altri li danno. Ma vogliono più spazio per se stessi. Si ha questi fantastici capi.

Vorrei iniziare con Miriam Erano in Kenya, 1976. Top studente di medicina dell 'anno, ha fatto il suo dottorato di ricerca poi sulla partecipazione del paziente. E lo ha fatto sulla partecipazione dei pazienti nel 1976 perché aveva riconosciuto che in realtà più grandi problemi sulla salute sono stati circa l'igiene e come i pazienti si comportavano e come si comportavano i villaggi. Lei stava per avere il maggiore impatto per farlo.

Così ha istituito questi programmi, che sono davvero i precursori di molti programmi per i lavoratori di salute di comunità in tutta l'Africa. Ed è una serie molto interessante di questioni circa il coinvolgimento non solo del paziente, ma il coinvolgimento della comunità - come si ottiene persone coinvolte.

Il coinvolgimento della comunità ha un grande impatto sui risultati sanitari. hdptcar / Flickr , CC BY

Alcuni di che è stato ora preso e copiato e sia usato a New York, lavorando con un diverso tipo di comunità, ma utilizzando lo stesso tipo di principi. Quindi, qui si ha un punto molto importante su come si utilizza una comunità per aiutare se stesso, o come aiutare una comunità per aiutare se stessa.

O l'altra che era anche nel 1976 era un giovane medico chiamato Pascoal Moccumbi che, come un sacco di questi leader, era stato in esilio combattendo una rivoluzione. La sinistra portoghese dopo l'indipendenza nel 1974. Nel 1976 si trovò il Ministro della Salute, e scoprì che non aveva i medici, perché i portoghesi avevano lasciato ed erano fondamentalmente i medici.

Il suo più grande problema pressante era le donne in gravidanza e come prendersi cura di loro. Così ha istituito un programma di formazione, essenzialmente gli infermieri, per essere in grado di fare la chirurgia ostetrica, tra cui tagli cesarei. Hanno fatto così bene che era stato fatto allo stesso tasso di complicanze come sarebbe con medici, a circa un terzo del prezzo. E, ovviamente, gli infermieri alloggiato nel paese.

Ora, 37 o 38 anni più tardi, è ancora in corso, come successo come lo era allora, ed è peer-reviewed e così via. E 'stato un successo molto interessante e penso che, mentre non sto suggerendo che qui in Australia che cesarei dovrebbero essere fatte dagli infermieri - altri potrebbero voler suggerire che - è un punto sui principi.

E 'di aprire la tua mente in modo da non dover pensare in termini di confini di medici e infermieri che sono stati essenzialmente negoziate attraverso accordi commerciali e che ci sono alcuni principi che mostrano come si può effettivamente fare questo tipo di task-shifting successo .

Rob Moodie: Infatti, nel Regno Unito, e certamente in Australia, si potrebbe imparare da quello in termini di pratica infermieri e infermieri. Sembra essere un contenzioso di demarcazione in corso con i medici, non possiamo imparare da questo?

Nigel Crisp: Esatto, e io riunire avete un problema su infermieri e endoscopisti al momento a Sydney o da qualche parte, mi è stato detto.

Sostituzione Task deve essere visto come parte di un piano più grande di lavoro di squadra. Woody Collins / Flickr , CC BY-NC-SA

Beh siamo andati oltre che nel Regno Unito; abbiamo effettivamente avuto infermieri e endoscopisti e loro sono solo normale; e abbiamo infermiere prescrizione e così via. Ma è lo stesso insieme di principi.

Ci sono fondamentalmente cinque principi abbiamo letto nel libro, che sono:

  • Assicurarsi che hai un piano.
  • Assicurati di reclutare le persone giuste, perché non è un qualsiasi infermiere.
  • Assicurarsi che siano adeguatamente formati.
  • Assicurarsi che hanno ottenuto l'accesso al controllo e la capacità di riferimento. Perché un bel po 'di questi sistemi - e ci sono stati un sacco di loro in tutto il mondo come saprete - sono falliti perché quando la gente ha di loro profondità non ci fosse qualcuno per fare riferimento a.
  • Poi, infine, fare in modo che questo è visto come parte di un piano più grande di lavoro di squadra e le squadre.

In generale, quando si vedono queste cinque cose applicati, vedi queste cose di lavoro con successo - se sono in Gran Bretagna o in Australia o addirittura in Malawi o il Mozambico.

Rob Moodie: Se potessi anche chiedere la domanda o il problema del giorno, che è ovviamente Ebola. Si è concentrata tanta attenzione internazionale sui sistemi sanitari in Africa occidentale.

Ma anche, in realtà non portare questo come un problema globale: qual è la nostra risposta internazionale? Qual è la capacità della forza lavoro locale? E quale potrebbe abbiamo fatto meglio, sia lì che internazionale, di aver risposto alla sfida di Ebola?

Nigel Crisp: Beh, quello che penso è interessante su Ebola - e ti conosco meglio di me - è che non è così facile da trasmettere. Hai davvero avuto modo di avere contatti con i fluidi corporei, a differenza di qualcosa come la SARS, che è quindi molto più spaventosa.

Nei 38 anni da Ebola è stato identificato, abbiamo avuto 25 focolai e sono stati tutti conteneva abbastanza rapidamente. Quindi cosa c'è di diverso questa volta?

Cosa c'è di diverso è che è in alcuni dei paesi più poveri la cui infrastruttura è stata quasi distrutta, e la risposta internazionale è stata troppo lenta. Anche in questo caso, sarete consapevoli del fatto che in Nigeria, per esempio, e in Congo, anche, RDC ancora più interessante, avevano epidemie come parte di questo che controllavano. Così i medici congolesi affrontato da soli senza alcun aiuto internazionale.

Questa risposta internazionale Ebola era troppo tardi. EPA / Kirstin Palitza

Ma in questi tre settori [Guinea, Sierra Leone e Liberia], penso che l'aiuto internazionale era in ritardo. Tra le altre cose, uno dei motivi è stato quando H1N1 è stato pensato per essere una pandemia, circa due anni fa, il che è stato considerato di aver reagito in modo eccessivo: farmaci stoccate che non erano necessariamente quelle giuste e in generale una reazione eccessiva.

Penso che in questa occasione hanno sotto-reagito, o lentamente hanno reagito, in parte perché reazione eccessiva ultima volta. Si sono pesantemente criticato. Quindi non c'è una sorta di non vincere qui. Quindi, in ogni caso, hanno ottenuto sbagliato, così le persone sono andate in un secondo momento.

Ciò che è necessario ora è un input enorme perché la cosa ha grande ed è massicciamente importante che è ottenuto in cima, in parte - ancora una volta, si sarebbe sai meglio di me - perché non vi è la possibilità di esso mutare più tempo svolge e quindi potrebbe diventare più pericoloso.

E, in secondo luogo, l'impatto, che non è solo l'impatto della morte di Ebola. E 'l'impatto delle morti sulla società, da tutti evitando gli ospedali e morire di altre cose. E 'l'impatto dei contadini non piantare i loro raccolti. È l'impatto sull'economia e così via. Quindi c'è una reale necessità.

Penso che due delle lezioni che vengono fuori di questo sono, in primo luogo, questo è molto connesso con le comunità. E 'molto connesso con le pratiche comuni e pratiche culturali degli enti di lavaggio dopo la morte e questo genere di cose. Questo ci riporta al punto che in realtà in un sistema sanitario deve essere costruita bottom-up. Ha bisogno di essere costruita da lavoratori comunitari verso l'alto. Ha bisogno di essere sul tipo paitent-empowerment roba Miriam Were faceva nel 1976.

E il nostro sostegno anche in futuro per i paesi come la Sierra Leone deve riconoscere che i sistemi sanitari devono essere rafforzati in quel modo. E questo significa che la costruzione di una leadership locale e sostenere la leadership locale.

Quando si tratta di una risposta internazionale - e non ci deve essere la risposta internazionale - penso che chiaramente ci deve essere un ripensamento su quello che è successo in questo e in particolare su un problema di salute pubblica. Credo che siamo meglio a disastri naturali - anche se questo è un disastro nazionale, suppongo - penso che siamo meglio i terremoti e le cose.

L'Africa ha il 25% del carico di malattia nel mondo. Nazioni Unite Foto / Flickr , CC BY-ND

Abbiamo bisogno di modi migliori per rispondere alle crisi sanitarie. Ma ho il sospetto c'è anche bisogno di una risposta africana in modo che sia le persone con almeno un certo potenziale conoscenza locale e così via che possono lavorare con le comunità locali.

Rob Moodie: Credo che tu abbia sollevato un punto fantastico là. I colleghi hanno detto a me circa il tipo di risposta fino ad oggi che è stato molto di salute, risposta molto militare Ebola e non ha davvero ancora coinvolta la comunità come abbiamo fatto con l'HIV. E penso che abbiamo imparato molto circa il coinvolgimento delle comunità in HIV.

Pensi che è quello che dovremmo fare qui? Quel senso di assicurarsi la comunità è realmente coinvolto nella lotta contro Ebola?

Nigel Crisp: Penso di sì. Ho intenzione di citare nuovamente una meravigliosa espressione nel libro da Miriam Were:

Se ciò non avviene nella comunità, non accade nella nazione.

Ecco dove devi iniziare. C'è un altro grande offerta africana:

Salute è fatto in casa, gli ospedali sono per le riparazioni.

Così entrambi fanno il punto che hai avuto modo di iniziare a dove la gente è. Inizia con la loro cultura. Inizia con la loro comprensione e lavorare da lì. Penso che abbiamo bisogno di farlo.

Ora in cui Ebola è, hai avuto modo di coinvolgere i militari, hai avuto modo di coinvolgere gli interventi clinici, perché ha ottenuto grande ed è fuori controllo. Beh, non necessariamente fuori controllo, è una sorta di entrata in controllo e ci vorrà del tempo per fare questo tipo di risposta.

La tragedia sarebbe se siamo venuti via da questo pensiero che è il tipo di risposta che dobbiamo costruire per il futuro. Cosa devi costruire per il futuro è la resilienza delle comunità e la capacità di rispondere il più vicino a loro come possibile.

I sistemi sanitari devono essere costruita dal basso verso l'alto. hdptcar / Flickr , CC BY

Rob Moodie: Nigel, se ho potuto ottenere di guardare al futuro e le grandi sfide di salute e assistenza sanitaria in Africa. A Suo avviso, come si nazioni africane andando a bilanciare questa necessità di potenziare i sistemi sanitari locali, i loro sistemi di prevenzione, combattere le malattie infettive e ora prendere la battaglia contro le malattie non trasmissibili, come il cancro e le malattie cardiovascolari e il diabete. Come fanno queste sfide?

Nigel Crisp: Beh, quello che dice nel libro, e io rinviare qui per gli africani e in particolare il mio co-editore, Francis Omaswa, è la prima cosa che gli africani hanno bisogno di ottenere il loro agire insieme, hanno bisogno di essere più sicuri. Ha una splendida citazione all'inizio del libro, che è qualcosa di simile:

quando noi africani sentono il senso di vergogna della nostra posizione, agiremo.

Penso che ci sia una grande cosa riguardo gli africani di essere sicuro di sé sufficiente a far accadere le cose e di non essere troppo dipendente dalla comunità internazionale. Così vede che come un vero e proprio punto di partenza, e si può dire che come un africano e non posso dire come un europeo.

La seconda cosa è che ci sarà ancora bisogno di essere un sostegno molto consistente da ovest e est, i paesi più ricchi del mondo, e che deve essere fatto sulla base di ciò che chiamiamo co-sviluppo: un riconoscimento che è in i miei interessi anche per aiutare a sviluppare il sistema sanitario e che imparerò cose da voi e si impara cose da me.

Un altro grande citazione è:

ognuno ha qualcosa da insegnare e ognuno ha qualcosa da imparare.

Penso che ci sono tutti i tipi di opportunità per noi di essere molto più creativi nel modo in cui lavoriamo in questi paesi.

Basta prendere uno è in giro personale. Conoscete il problema fuga di cervelli di persone che hanno un certo livello di formazione sanitaria e quindi lasciando l'Africa e che entravano e vivono altrove (e questo vale anche in altri paesi in tutto il mondo). Si tratta di una questione importante, ma la questione ancora più importante è che semplicemente non abbastanza persone vengono addestrati.

Salute è fatta in casa e nella comunità. DFID - Dipartimento britannico per lo sviluppo internazionale / Flickr , CC BY

Se ogni africano che aveva mai lasciato, avendo avuto una formazione di salute, tornò, si sarebbe occupato di circa il 10% del problema. I numeri sono approssimativamente circa 150.000 hanno lasciato ed è necessario circa 1,5 milioni di euro. In parole povere, questo è la forma delle figure.

In modo che mi dice due cose. Uno è che abbiamo bisogno di fare molto di più per formare più persone, quindi penso che parte del nostro sostegno può essere quella. Ma vorrei anche proporre l'idea che forse dovremmo allenando alcune delle nostre persone lì. Che sarebbe come se in realtà abbiamo avuto un anno fuori della nostra formazione e aveva una formazione in Africa?

Sarebbe un dannato spettacolo più conveniente per noi e quello che sarebbe stato interessante è che avremmo pagare l'università, è di sapere avresti gemello all'università tra Melbourne e Blantyre e da Melbourne potrebbe ottenere l'affare più conveniente per quel secondo anno e che ci si essere pagando Blantyre.

Rob Moodie: Si potrebbe studiare in Malawi, che è una grande idea.

Nigel Crisp: Quindi non è quel genere di cose che possono cambiare la natura del rapporto e quindi la terza cosa è in realtà ciò che è la visione qui, perché abbiamo la visione sbagliata nel nostro paese.

Da quello che ho letto che penso e, probabilmente, ho una visione simile. Il futuro è di circa mobilitazione della società per migliorare la salute. La roba grande nel Regno Unito di creare il NHS nel 1948 portava insieme tutti i sistemi sanitari - privato, pubblico e tutto - in un obiettivo per migliorare la salute. Quello che dobbiamo fare ora è quello di riunire tutti i settori della società che hanno un impatto sulla salute, al fine di migliorare la salute.

Penso che gli africani possono essere un po 'più avanti di noi ed è per questo, ancora una volta in quel libro, si parla di salute stato fatto in casa e nella comunità. Penso che ho letto che hai scritto qualcosa di simile a quello, di dover contrastare le forze della società che attualmente rendono le persone malsana.

Rob Moodie: Sì, hai avuto modo di vedere in modo particolare ciò che le aziende produttrici di tabacco, alcol e aziende aziende alimentari spazzatura stanno facendo in Africa, come pure, perché in qualche modo essere di guida di queste malattie non trasmissibili.

Nigel Crisp: Beh, lo faranno davvero. Penso che gli africani possono essere in anticipo se sono abbastanza sicuri di non provare a copiare noi.

L'Africa è una regione diversa con diverse problematiche che richiedono soluzioni diverse. Commissione europea DG ECHO / Flickr , CC BY-ND

Rob Moodie: Infine, se posso solo citare abbiamo insegnamento e la formazione di centinaia di giovani medici africani qui nella nostra scuola di salute pubblica. Un paio di giovani medici ugandesi, che sormontate l'argomento che insegno, sono tornato a Kampala e ci sono 20 di loro laggiù, una giovane generazione. Ho grande fiducia, devo ammettere, nella nuova generazione di medici e dirigenti sanitari lì. È questo che senso pure?

Nigel Crisp: Penso di sì. Il nostro libro è di circa tre generazioni. Sono i 80 anni di età che erano lì all'inizio di indipendenza. Sono i tre ministri attuali, ben in realtà due - uno è perso il suo lavoro - leader attuali scrivere di cose. E poi abbiamo preso il punto di vista di sei giovani futuri leader. Penso che siano tutti fantastici, ma questo ultimo gruppo è il genere di persone che si sta parlando; sono cittadini del mondo.

Ma è irregolare, l'Africa è di 53 paesi. Non so Malawi particolarmente bene, ma non c'è una enorme forza in profondità, ho il sospetto, e credo che una delle cose che dovremmo fare con la nostra formazione sta cominciando a costruire una capacità sufficiente. Quindi, se hai 20 giovani medici in Uganda che vogliono cambiare il mondo, e possono farlo. Se hai solo due è molto più difficile.

Quindi penso che ci sia qualcosa di un numero minimo, una massa critica è quello che sto pensando, e in alcuni paesi ci sono più vicini o lì, credo. Uganda è interessante; Hanno un medico ora che è primo ministro e lui è molto interessato a tutto questo, che mi sembra molto incoraggiante. Sono moderatamente fiducioso.

I leader africani salute: rendere possibile il cambiamento e rivendicando il futuro è pubblicata dalla Oxford University Press.

Last Updated on Friday, 12 December 2014 21:15
 
Tesoro, c'è una bomba nucleare nel cortile PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 11 December 2014 21:10
NUKEWARS

Tesoro, c'è una bomba nucleare nel cortile
by Staff Writers
Vienna (AFP) 10 dicembre 2014



Quando una bomba nucleare atterrato nel cortile Gregg in South Carolina nel 1958, ha lasciato un grande cratere, ucciso qualche gallina, ha causato la famiglia lievi ferite e distrutto la loro Chevrolet.

Per fortuna, il dispositivo che era caduto da un bombardiere B-47 dopo che il capitano Bruce Kulka accidentalmente afferrato una leva di apertura del vano bombe - quasi cadere se stesso - non è stato completamente armato di un nucleo fissile.

Ma altri velivoli US regolarmente volato trasportare armi nucleari totalmente innescato, e l'incidente, come evidenziato nella conferenza internazionale di questa settimana sulle armi nucleari a Vienna, era tutt'altro che isolato.

"Siamo stati fortunati a uscire dalla guerra fredda, senza una detonazione nucleare," US autore Eric Schlosser, che racconta l'episodio e molti altri nel suo recente libro "comando e controllo", ha detto il raduno.

"Il problema con la fortuna è che alla fine si esaurisce," ha dichiarato Schlosser, che ha trascorso sei anni a studiare il suo libro, passare al setaccio migliaia di pagine di documenti ottenuti tramite il Freedom of Information Act e intervistando una serie di personalità di alto livello.

In un altro caso, nel 1961, un bombardiere B-52 ha rotto in aria e andò in testacoda. Le forze centrifughe risultanti tirato un cordino che ha rilasciato una bomba all'idrogeno pienamente operativo - una bomba nucleare super-potente - il Nord Carolina.

"C'era un interruttore in quell'arma che impediva la detonazione in scala reale di una bomba all'idrogeno centinaia di volte più potente della bomba di Hiroshima" abbandonato dagli Stati Uniti il ​​Giappone 1945, Schlosser ha detto.

E nel 1968, un bombardiere B-52 che trasporta quattro bombe all'idrogeno si è schiantato nei pressi della base aerea di Thule in Groenlandia.

I esplosivi convenzionali circondano il nucleo nucleare esplose, ma un'esplosione nucleare completa è stata evitata, anche se plutonio radioattivo è stata dispersa nella zona e parte di una delle bombe era mai recuperato.

Nel 1980 Zbigniew Brzezinski, ex consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, è stato svegliato alle 2:30 e ci hanno detto di 220 - poi corretto a 2.200 - i missili nucleari russi in arrivo.

Brzezinski stava per telefono il presidente Jimmy Carter, e statunitensi equipaggi dei bombardieri aveva già iniziato i loro motori, quando il via libera è venuto attraverso. Il falso allarme è stato innescato da un microchip guasto che costa meno di 50 centesimi.

- Cosa del passato? -

Dopo il crollo dell'Unione Sovietica, 25 anni fa, gli arsenali nucleari sono stati ridotti, e progressi tecnologici e miglioramenti di sicurezza hanno ridotto le probabilità di un incidente.

Gli Stati Uniti dice che i suoi missili sono puntati a terra in mezzo al mare. Il suo aereo da combattimento non hanno più di routine bombe nucleari a bordo.

Ma ci si crede di rimanere 16.300 armi nucleari in tutto il mondo nelle mani di nove paesi, 1.800 dei quali pronti per essere lanciato a breve termine, e gli esperti dicono che i principali motivi di preoccupazione persistono.

Le testate nucleari stessi possono essere più moderna, ma l'attrezzatura che li porta - missili, aerei e sottomarini - sono antiquate, e gli incidenti ancora accadono.

In Francia, per esempio, ci sono state violazioni della sicurezza presso l'Isola Longue base sottomarina nucleare, e nel 2009 due inglesi e un sottomarino nucleare francese riferito collisione, ha detto Jean-Marie Collin, capo di un gruppo che rappresenta 20 deputati francesi chiedono il disarmo.

Britannico Daily Express ha riferito questa settimana che ci sono stati 44 incendi a bordo dei sottomarini della Royal Navy negli ultimi quattro anni.

Ma la maggior parte preoccupante, ha detto Bruce Blair, un ex ufficiale di controllo degli Stati Uniti per i missili nucleari ora all'Università di Princeton, il tempo necessario per implementare un armi nucleari è da tagliare, mettendoli in pericolo "prontezza hair-trigger".

"La Russia ha ridotto il tempo di lancio automatizzando il processo di cottura. Posti di comando alte nella zona di Mosca hanno bisogno solo pochi secondi per sparare direttamente missili su silos lontani come Siberia", ha detto Blair.

- Cyber ​​pericolo -

Questo a sua volta aumenta il rischio di un'altra zona poco conosciuta circa nella guerra fredda - attacchi informatici, ha detto Camille M. Francois, un esperto in campo al Berkman Center di Harvard Law School for Internet and Society.

Con il loro elevato livello di automazione, "attività nucleari sono per loro natura estremamente vulnerabile a attacco informatico", ha detto Francois.

E in aggiunta, ha detto a AFP, i responsabili politici hanno ancora qualcosa di una "mentalità da 1980", concentrandosi sull'idea di un hacker solitario - come nel film del 1983 "WarGames" - e credere che gli attacchi informatici possono venire solo via Internet .

"Non è più bambini, è stati investono pesantemente in guerra informatica. Questo è il nuovo campo di battaglia, il quinto dominio della guerra", ha detto.

L'ex funzionario del Dipartimento di Stato Mark Fitzpatrick, ora presso l'Istituto Internazionale per gli Studi Strategici, ha detto alla AFP che il fatto che non c'è mai stata una esplosione nucleare per errore, errore o errore di calcolo "suggerisce che i custodi delle armi prendono il loro compito sul serio".

"D'altra parte, penso che il mondo è stato molto fortunato a non aver sperimentato un tale evento ... L'urgenza del problema può essere esagerato, ma non vorrei scontare i rischi o le conseguenze devastanti del fallimento."

"Le armi nucleari sono le armi più pericolose mai fatto", ha detto Schlosser AFP. "Questa tecnologia non è mai stata sotto il nostro controllo fin dall'inizio."



Link correlati
Ulteriori informazioni dottrina nucleare armi e la difesa a SpaceWar.com
Ulteriori informazioni su difesa missilistica a SpaceWar.com
Tutto su missili a SpaceWar.com
Scopri le superpotenze del 21 ° secolo a SpaceWar.com

Last Updated on Thursday, 11 December 2014 21:11
 
Inizia il conto alla rovescia per i nuovi programmi spaziali della Cina PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 11 December 2014 10:44
DRAGON SPACE

Conto alla rovescia per i nuovi programmi spaziali della Cina inizia
by Staff Writers
Pechino (XNA) 9 Dicembre 2014



Sviluppo e produzione dei principali prodotti spaziali sono a fasi chiave, tra cui il secondo laboratorio spaziale Tiangong-2, la nave Tianzhou-1 cargo, Long March-7 razzi e Shenzhou-11 veicoli spaziali. Il modulo di base e due laboratori spaziali saranno testati presto, Lei ha detto.

La Cina spera di mettere un rover su Marte intorno al 2020, completare una stazione spaziale con equipaggio intorno 2022 e il test di un razzo vettore pesante intorno al 2030, uno scienziato spaziale top rivelato Domenica.

Lei Fanpei, presidente della China Aerospace Science and Technology Corporation (CASC), l'appaltatore principale per il programma spaziale, ha rivelato i dettagli in un'intervista con Xinhua dopo il lancio di CBERS-4, un satellite sviluppato in collaborazione con il Brasile, dal Taiyuan di base, da un razzo Long March-4B.

E 'stato il volo 200 ° delle varianti Lunga Marcia da aprile 1970, quando un Long March-1 effettuata il primo satellite cinese, Dongfanghong-1, nello spazio.

MARS PROBE 2020
Uno studio di fattibilità sulla prima missione su Marte del paese è completato e l'obiettivo è ora quello di inviare un orbiter e rover su Marte.

Non c'è stato alcun annuncio ufficiale su una sonda Mars ancora, ma Lei si aspetta una lunga marcia-5 carrier, ancora in fase di sviluppo, per prendere l'orbiter in orbita marziana intorno al 2020 da un nuovo sito di lancio sul sud della Cina dell'isola provincia di Hainan .

Cina scienziati spaziali hanno avuto i loro occhi sul pianeta rosso come la loro prossima destinazione poiché l'atterraggio morbido successo sulla luna alla fine dell'anno scorso.

Il mese scorso, un modello in dimensioni reali di una possibile rover su Marte è stata in mostra al Airshow China 2014, il primo assaggio di come il veicolo potrebbe risultare.

La Cina ha fatto un tentativo non riuscito di raggiungere Marte nel 2011 a bordo di un razzo russo, ma non è riuscito a completare la missione a causa di un incidente durante il trasferimento orbitale.

SPACE STATION 2022
Programma equipaggio della Cina stazione spaziale sta progredendo costantemente. Vari moduli, veicoli e installazioni a terra sono in via di preparazione.

Sviluppo e produzione dei principali prodotti spaziali sono a fasi chiave, tra cui il secondo laboratorio spaziale Tiangong-2, la nave Tianzhou-1 cargo, Long March-7 razzi e Shenzhou-11 veicoli spaziali. Il modulo di base e due laboratori spaziali saranno testati presto, Lei ha detto.

Un nuovo centro di lancio di Hainan, la quarta dopo Taiyuan, Jiuquan e Xichang, è quasi completo e può già lanciare qualche veicolo spaziale.

Il laboratorio spaziale Tiangong-2 sarà lanciato in tutto 2016 con la navicella Shenzhou-11 e Tianzhou-1 nave da carico. Intorno 2018, un modulo di base sperimentale per la stazione sarà messo in atto.

Intorno al 2022, prima stazione spaziale orbitante della Cina dovrebbe essere completata. Essa si compone di tre parti - un modulo di base collegato a due laboratori, ciascuno del peso di circa 20 tonnellate.

Tiangong-1 è stato lanciato nel settembre 2011. Nel giugno 2012, la Shenzhou-9 eseguito il primo spazio attracco manuale con Tiangong-1, un altro passo fondamentale nella costruzione di una stazione spaziale.

ROCKET HEAVY
Un potente razzo vettore è essenziale per un atterraggio lunare con equipaggio.

"Speriamo di fare progressi entro quattro o cinque anni per la progettazione e la tecnologia chiave per il vettore pesante, una solida base per lo sviluppo di un simile razzo", ha detto.

Innovazioni sono necessari al disegno complessivo del razzo, incluso lo sviluppo di un motore di ossigeno e kerosene liquido 460 tonnellate di spinta e un motore a idrogeno liquido a 220 tonnellate.

"Speriamo di finire tutto entro i prossimi 15 anni, in modo che il razzo pesante farà il suo primo volo inaugurale intorno al 2030", ha detto Lei

Il razzo è prevista come avente una portata di 130 tonnellate a bassa orbita terrestre. Una volta in servizio, che vi aiuterà con missioni tra 2030 e il 2050, e fissare la posizione della Cina in termini di esplorazione dello spazio e della tecnologia.

Fonte: Xinhua News Agency



Link correlati
Agenzia spaziale cinese
The Space Programma cinese - Notizie, Politica e Tecnologia
China News dal SinoDaily.com

Last Updated on Thursday, 11 December 2014 11:07
 
Cinese Hypersonic Veicolo puo' superare US Missile Defense. Expert PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 11 December 2014 10:42
Missile Defense

Cinese Hypersonic Sciopero veicolo può superare US Missile Defense: Expert
by Staff Writers
Pechino (Sputnik) 8 dicembre 2014



solo illustrazione

Igor Korotchenko, direttore del Centro per l'Analisi del mondiale sul commercio delle armi ha detto Sputnik il Venerdì che il successo il test della Cina di un colpo veicolo ipersonico (l'HGV) dimostra il potenziale del paese di influenzare la sicurezza nazionale degli Stati Uniti in modo serio.

"US ansia è centrata sul fatto che la Cina sta attivamente sperimentando armi che si basa sulla velocità ipersonica, che è quasi impossibile da intercettare con sistemi di difesa missilistica degli Stati Uniti attualmente disponibili," ha detto Korotchenko Sputnik.

Era stato riferito in precedenza che la Cina aveva condotto un altro test della HGV, soprannominato il WU-14 dal Pentagono, un veicolo ultra-alta velocità in grado di viaggiare fino a otto volte la velocità del suono. Prove precedenti del veicolo avevano dimostrato capace di trasportare testate nucleari ad una velocità superiore a Mach 10, o 12,359 mila chilometri all'ora.

L'arma sperimentale, che mira a contrastare contromisure missili anti-balistici, è in grado di affrontare il suo obiettivo in una scivolata relativamente piatto, riducendo la probabilità di rilevamento e la capacità di qualsiasi nemico per lanciare contromisure. La produzione serializzato di un tale sistema di erogazione potrebbe anche estendere la gamma di missili balistici intercontinentali cinesi esistenti fino a un terzo.

Korotchenko ha osservato che la creazione di questi mezzi pesanti da parte della Cina "dimostra la capacità del Paese di creare la tecnologia necessaria per [negativamente] influenzare la sicurezza nazionale."

"Allo stato attuale, l'industria della difesa della Cina è informato dal concetto che gli Stati Uniti sono il principale nemico del paese. I piani del militare cinese di sviluppo, la configurazione delle forze cinesi, e il desiderio del paese di costruire un -tutti flotta portatore di questo è in atto nel contesto della sua rivalità con gli Stati Uniti ", ha detto Korotchenko.

"Pertanto, il commento negativo che può essere trovato nella media americani è un riflesso del fatto che gli Stati Uniti stanno arrivando a capire la portata della crescita della capacità militari della Cina, ed è allarmato da essa", ha aggiunto l'esperto.

Korochenko notato che anche la Russia sta lavorando attivamente allo sviluppo della tecnologia ipersonica, gli sviluppi di recente 'scongelamento' che era stato fermato nel 1980 a causa del crollo dell'Unione Sovietica. Tra le aziende attualmente lavorano su questo compito è la società statale Tactical Missiles Corporation JSC.

Fonte: Sputnik Notizie



Link correlati
Agenzia spaziale cinese
Ulteriori informazioni su difesa missilistica a SpaceWar.com
Ulteriori informazioni dottrina nucleare armi e la difesa a SpaceWar.com
Tutto su missili a SpaceWar.com
Scopri le superpotenze del 21 ° secolo a SpaceWar.com

Last Updated on Thursday, 11 December 2014 10:43
 
Il ciclo dei 250 - 300 anni degli inverni rigidissimi PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 09 December 2014 16:59

Meteo Giornale » Archivio » Il Clima nella storia »

Il ciclo di 300 anni degli inverni rigidissimi

Ogni 250-300 anni circa l'Europa si ritrova avvolta in inverni di storica severità. Siamo oramai vicinissimi al termine di tale ciclo.

immagine articolo 6991 Siamo nell'anno 860 dopo Cristo, ed un inverno di storica severità colpì la nostra Penisola, pur essendo in una fase di riscaldamento climatico.

Morirono sia le viti che gli alberi, nell'Italia settentrionale (indicando temperature prolungate al di sotto di -15; -20°C), le merci raggiungevano Venezia grazie a carri e cavalli che camminavano al di sopra della Laguna congelata.

L'inverno fu rigidissimo anche in Germania, Francia, e cadde "neve rossa" (ricca di particelle sahariane) in numerose zone di pianura.

Si fa un salto di 302 anni, e ritroviamo il terribile inverno del 1162, uno dei "pretendenti" alla palma di peggior inverno dello scorso Millennio.

Nella Lombardia si contarono 40 mila morti per il freddo e la fame, il freddo distrusse tutte le semine, nonché gli alberi.

Si fa un altro salto in avanti, e ritroviamo il terribile inverno del 1408, ricordato come "l'Anno del Grande Inverno".

In questo caso, i ghiacci polari riuscirono a bloccare l'Islanda completamente, raggiungendo la Scozia, nel Nord e nel Centro Italia morirono quasi tutti gli alberi per il gelo, a Firenze la neve fu alta 60 cm e durò un mese e mezzo.

In Inghilterra il gelo durò 14 settimane tra Dicembre e Marzo, congelando completamente il Tamigi a Londra.

Facciamo un salto di 300 anni esatti, e ci ritroviamo dinanzi il terribile inverno del 1709, maggiormente ricordato perché più vicino a noi nel tempo (e vi erano già osservazioni meteorologiche e le prime serie termometriche).

A Berlino risulta il mese di Gennaio più freddo di tutta la serie termometrica plurisecolare; gelarono la Vistola, il Reno, il Danubio, la Mosa, la Garonna, l'Ebro, la Senna, e perfino la foce del Tago a Lisbona.

Gelarono completamente il Lago di Costanza e quello di Zurigo, e, parzialmente, quello di Ginevra.

Gelarono anche i porti mediterranei di Genova, Marsiglia e Livorno.

A Firenze caddero in tre giorni di neve 70 cm di manto bianco, isolando la città; la Laguna Veneta gelò per venti giorni, Roma fu invasa dalla neve per giorni.

In Italia ed in Francia gelarono perfino gli alberi di melo e di noce, e sparirono intere foreste uccise dal grande gelo.

Si direbbe che ogni 250-300 anni circa gli inverni si scatenino in un eccesso di severità sull'Europa Occidentale e mediterranea, che si ritrovano improvvisamente a sperimentare condizioni di tempo e di temperatura decisamente più vicine alla Siberia che al loro normale clima.

Tale periodicità di inverni rigidissimi potrebbe essere legata a periodiche variazioni dell'intensità solare (l'inverno 1408 capitò all'inizio del cosiddetto "minimo di Sporer " , mentre quello del 1709 alla fine del "minimo di Maunder" dell'attività solare), tuttavia notiamo che essi capitano anche in periodi di deciso riscaldamento come nel Medioevo.

Non solo, tali inverni non restano poi da soli, spesso inaugurando una sequenza di episodi insolitamente rigidi che interessano l'Europa Occidentale per i successivi 80 o 90 anni (come capitò successivamente al 1162, al 1408 ed al 1709).

Notiamo, con una certa preoccupazione, che sono passati oramai quasi 300 anni dal terribile inverno del 1709, per cui prossimamente potrebbe verificarsi un evento storico di uguale o simile portata, a meno che il surplus di calore dovuto all'effetto serra introdotto dall'uomo nell'atmosfera non ne attenui notevolmente gli effetti.

Ma la nostra civiltà, per quanto progredita, è forse più fragile di un tempo rispetto ad eventi naturali di questo genere.

Il pensiero va ai black-out elettrici, alla difficoltà nell'approvvigionamento di gas naturale dall'Est europeo, per non parlare degli enormi danni economici che deriverebbero dalla distruzione di intere foreste o di coltivazioni arboree, o per il blocco del traffico dovuto alla neve, del trasporto merci per il gelo dei porti, ecc. ecc.

C'è quindi da augurarsi che un simile evento non si ripeta, anche se bisogna ricordare che tale ciclo trecentennale ha colpito implacabilmente nell'ultimo millennio, e niente fa pensare che non possa proseguire con questa ciclicità, tanto più che essa sembra essere indipendente dai periodi di riscaldamento o di raffreddamento della nostra atmosfera.

La ripetizione di un inverno come quello del 1709, o del 1408 sarebbe comunque un evento epocale, che creerebbe danni e problemi nettamente superiori alla soddisfazione (tipica del meteofilo), di vedere i panorami imbiancati e le temperature scendere a minimi storici.

Pubblicato da Marco Rossi.

 

P.S. Ripubblichiamo volentieri questo articolo di Marco Rossi, per ricordarci di non dormire sugli allori. Il peggio potrebbe essere dietro l'angolo. (N.d. R.)

Last Updated on Tuesday, 09 December 2014 17:39
 
Smartwatch: un italiano su cinque lo vuole PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Monday, 08 December 2014 12:46

Tecnoscienze

Foto Smartwatch: un italiano su cinque lo vuole


Un nuovo gioiellino tecnologico

Smartwatch: un italiano su cinque lo vuole

Apple prevale sul modello Samsung

 

Milano- Stando a un recente sondaggio di Ubs, quasi un italiano su cinque (19% della popolazione) starebbe valutando di comprare uno smartwatch, l’orologio intelligente che monitora l'attività fisica e funge da secondo schermo ‘da polso’ per lo smartphone.

Stando all’indagine, condotta su mille italiani, un intervistato su tre (33%) non è minimamente intenzionato a dotarsi di un orologio smart. Il 22% lo definisce ‘abbastanza improbabile’, mentre il 26% del campione rientra nella categoria degli indecisi. Tra chi invece è intenzionato all’acquisto, il 43% pensa di far ricadere la scelta sul Samsung Gear, mentre l’Apple Watch, che non è ancora in commercio, è il modello preferito dal 13%. Al terzo posto il Sony SmartWatch (8%) seguito dal G Watch di LG (3%). Oltre che in Italia, il sondaggio e’ stato condotto anche in Usa, Regno Unito e Cina. I cinesi sono i più interessati agli smartwatch, con il 51% che probabilmente o molto probabilmente ne acquistera’ uno. Sul fronte opposto gli inglesi, che si fermano al 15%, mentre gli statunitensi si attestano al 23%. Facendo una media dei 4 Paesi, il Samsung Gear vince nelle preferenze con il 37%, seguito dall’Apple Watch al 25%.

Dati interessanti che ci offrono un'anteprima di quella che sarà la nuova febbre tecnologica dei prossimi mesi. Staremo a vedere se i sondaggi avevano ragione e se lo Smartwatch diventerà a tutti gli effetti un oggetto irrinunciabile per la nostra quotidianità.

Alvise Wollner

8/12/2014
Last Updated on Monday, 08 December 2014 12:46
 
I nove virus mortali in cima alla lista sulla Terra PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 07 December 2014 15:12

Le 9 virus Deadliest sulla Terra

  

Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Sunday, 07 December 2014 15:40
 
Perchè di questo anno la stagione influenzale puo' essere peggiore PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 07 December 2014 14:57

Perché di questo Anno stagione influenzale può essere peggiore

  

Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Sunday, 07 December 2014 15:12
 
Realtà virtuale influisce "Cells GPS" del cervello PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 07 December 2014 14:40

Realtà virtuale influisce 'Cells GPS "del cervello

  

Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Sunday, 07 December 2014 14:57
 
Sesto lancio di Ariane 5 di quest'anno PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 07 December 2014 14:39

ESA > Le nostre attività > Lanciatori

Ariane 5 decollo su volo VA221
6 dic 2014

Un 5 Ariane è decollato dallo spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese e consegnato due satelliti di telecomunicazioni nelle loro orbite previste.

Lancio di volo VA221 avvenuta il 6 dicembre alle 20:40 GMT (21:40 CET, 17:40 ora locale).

DirecTV-14, con una massa di circa 6300 kg e montato sulla parte superiore del Sylda carrier a doppio payload di Ariane, è stato il primo ad essere rilasciato a circa 28 minuti nella missione.

A seguito di una serie di ustioni controllate da computer di Ariane, la struttura Sylda stringe il 3181 kg GSAT-16 è stato poi gettato fuori bordo. GSAT è stato rilasciato nella propria orbita di trasferimento di circa quattro minuti e mezzo dopo il primo satellite.

DirecTV-14, di proprietà di DirecTV, sarà posizionato a 99 ° di longitudine in orbita geostazionaria a consegnare Ultra HD-to-home diretta TV attraverso gli Stati Uniti e Puerto Rico. Il satellite ha una vita di progetto di circa 15 anni.

GSAT-16, di proprietà della Indian Space Research Organization, sarà posizionato a 55 ° E in orbita geostazionaria per aumentare i servizi di comunicazione in tutta l'India. Ha una vita di progetto di 12 anni.
La massa del carico utile per questo lancio è stato di 10 352 kg. I satelliti sono stati pari a 9481 kg, con adattatori di carico utile e strutture portanti che compongono il resto.

Volo VA221 è stato il 77 ° Ariane 5 missione.

Last Updated on Sunday, 07 December 2014 14:40
 
La peggiore siccità degli ultimi 1200 anni della California PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 06 December 2014 23:13

Peggiore siccità della California Ever è 1 ° Taste of Future


Raccomandazioni dell'editore

Last Updated on Saturday, 06 December 2014 23:42
 
Brasile sta per lanciare nuovo satellite per monitorare la deforestazione PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 06 December 2014 23:12
OSSERVAZIONE DELLA TERRA

Brasile per lanciare nuovo satellite per monitorare la deforestazione
by Staff Writers
Rio De Janeiro (AFP) 4 Dicembre 2014



Brasile lancerà un satellite dalla Cina Domenica a tenere d'occhio nel cielo sulla deforestazione in Amazzonia, l'Agenzia Nazionale Spaziale (INPE) ha detto Giovedi.

Un portavoce dell'agenzia ha detto che il lancio del satellite CBERS-4 era prevista per il 0326 GMT dicembre dalle Tayuan, Cina, circa 750 chilometri (460 miglia) a sud ovest di Pechino.

Brasile e Cina si divideranno il costo 30 milioni di dollari l'invio del satellite due tonnellate in orbita alta 778 chilometri, ha aggiunto il portavoce.

Entrambi i paesi hanno partecipato allo sviluppo del satellite, che ha quattro telecamere nel suo modulo di carico.

Il lancio arriva un anno dopo il suo predecessore satellite non è riuscito a entrare in orbita a causa di un guasto al veicolo di lancio, cinese Lunga Marcia 4B.

CBERS, in piedi per la Cina, il Brasile Earth Resources Satellite, permetterà Brasile per mantenere una stretta sorveglianza dallo spazio sulla deforestazione in Amazzonia, la più grande foresta pluviale tropicale del mondo, così come gestire l'agricoltura e monitorare il movimento del bestiame.

Brasile e Cina hanno iniziato cooperazione spaziale nel 1988 e CBERS 1 è stato lanciato nel 1999, con un secondo satellite nel 2003 e un terzo nel 2007.

Il Brasile non ha ricevuto le immagini dal programma CBERS dal CBERS-2B ha concluso la sua vita utile, nel 2010, Valor quotidiano finanziario riferito Giovedi, portando il gigante sudamericano di accordi di inchiostro per l'uso delle immagini da altri satelliti, tra cui US osservazione satellite Landsat-8 lanciato nel febbraio dello scorso anno.

Utilizzando le immagini Landsat è stato costando Brasile 200.000 reais (72.200 $) all'anno.

Programma spaziale del Brasile, con sede a un sito di lancio in Alcantara, nello stato nord-orientale di Maranhao, ha subito un duro colpo nel 2003, quando 21 tecnici sono stati uccisi in un'esplosione mentre il montaggio della VSL-1 lancio di un razzo da parte di tentativi in ​​corso per lo sviluppo del paese del proprio launcher.



Link correlati
Notizie Osservazione della Terra - Suppiliers, Tecnologia e applicazioni

Last Updated on Saturday, 06 December 2014 23:12
 
Lancio dell'europeo Ariane-5 spaziale Rocket from Kourou rinviata PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 06 December 2014 19:01
LAUNCH PAD

Lancio di europeo Ariane-5 spaziale Rocket From Kourou Rinviata
by Staff Writers
Mosca, Russia (Sputnik) 5 dicembre 2014



File immagine.

Il lancio di un Ariane-5 razzo vettore con due satelliti di telecomunicazioni dal centro spaziale di Kourou nella Guyana francese è stato rinviato il Giovedi a causa di maltempo, l'operatore di lancio, ha detto.

Il lancio di Ariane 5 Flight # # VA221 è rinviata a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli oltre Kourou, Guyana Francese: http://t.co/SdMiwgL1ya - Arianespace (Arianespace)

"Il lancio di Ariane-5 Flight VA221 è rinviata a causa di condizioni meteorologiche sfavorevoli oltre Kourou, Guiana francese," il fornitore di servizi di lancio Arianespace ha detto nel suo blog Twitter.

Un'altra data di lancio sarà deciso "a seconda dell'evoluzione delle condizioni del tempo a Kourou," la società ha aggiunto.

Un'altra data di lancio per # Ariane 5 Flight # VA221 sarà decisa in funzione dell'evoluzione delle condizioni del tempo a Kourou - Arianespace (Arianespace)

Ariane 5 è gestito come parte del programma Ariane per consegnare carichi utili in orbita di trasferimento geostazionaria o bassa orbita terrestre.

Il carico utile di sesta missione heavy-lift del Arianespace del 2014 comprende ad alta potenza multi-band ci DirecTV-14 e India di GSAT-16 satelliti.

Dieci anni e 7 miliardi dollari sono stati spesi per lo sviluppo di Arianespace 5. Ad oggi, 62 lanci di successo sono stati effettuati.



Link correlati
Arianespace
Launch Pad a Space-Travel.com

Last Updated on Saturday, 06 December 2014 21:18
 
Esplorare comete e asteroidi è un impegno internazionale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 06 December 2014 19:00
FERRO E GHIACCIO

Esplorare Comete e asteroidi è un impegno internazionale
by Staff Writers
Washington DC (SPX) 5 dic 2014



Explorer Asteroid "Hayabusa2" è il successore di "Hayabusa" (MUSES-C), che ha rivelato diverse nuove tecnologie e ritornò sulla Terra nel giugno 2010. Immagine gentilmente concessa da JAXA e Akihiro Ikeshita.

NASA e Space agenzie di tutto il mondo stanno aprendo nuove possibilità per l'esplorazione dello spazio con missioni comete, asteroidi e altri corpi celesti.

A seguito di NASA, Agenzia Spaziale Europea (ESA), e le osservazioni Indian Space Research Organisation (ISRO) spaziali del passaggio ravvicinato di Marte da cometa Siding Spring nel mese di ottobre, e il successo di atterraggio di novembre di Philae lander dell'ESA sulla cometa 67P / Churyumov-Gerasimenko, la Japan Aerospace Exploration Agency (JAXA) ha lanciato con successo la sua missione Hayabusa2 il 3 dicembre per incontrarsi con un asteroide, terra una piccola sonda più tre mini rover sulla sua superficie, e poi tornare campioni sulla Terra.

NASA e JAXA stanno collaborando sulla scienza della missione e la NASA riceveranno una parte del campione Hayabusa2 in cambio della fornitura di comunicazioni e navigazione supporto Deep Space Network per la missione.

Hayabusa2 basa sulle lezioni apprese dalla missione Hayabusa iniziale di JAXA, che ha raccolto i campioni di un piccolo asteroide chiamato Itokawa e ritornò sulla Terra nel giugno 2010. L'obiettivo di Hayabusa2 è un 750 meter- asteroide chiamato 1999 JU3, a causa dell 'anno quando è stato scoperto dal progetto NASA sponsorizzato Lincoln Near-Earth Asteroid Research, Lexington, Massachusetts.

Si tratta di un asteroide di tipo C, che si pensa contenga materiale più organico di altri asteroidi. Gli scienziati sperano di capire meglio come il sistema solare si è evoluto attraverso lo studio di campioni di questi asteroidi.

"Pensiamo di C-asteroidi di tipo come meno alterato di altri", dice Lucy McFadden, uno scienziato planetario della NASA Goddard Space Flight Center di Greenbelt, nel Maryland. "Portare quel materiale indietro e di essere in grado di vedere le cose in laboratorio - Penso che sarà molto emozionante."

Il 17 novembre, la NASA e JAXA hanno firmato un Memorandum of Understanding per la cooperazione sulla missione Hayabusa2 e le origini della NASA, interpretazione spettrale, Resource Identification, Security - regolite Explorer (OSIRIS-Rex) missione di massimizzare i risultati reciprocamente i loro compiti ».

OSIRIS-Rex è prevista per il lancio nel 2016. Sarà la prima missione di ritorno del campione US asteroide. OSIRIS-Rex rendezvous con l'asteroide di 500 metri di dimensioni Bennu nel 2019 per la ricognizione dettagliata e un ritorno di campioni sulla Terra nel 2023.

Hayabusa2 e OSIRIS-Rex rafforzerà ulteriormente relazione le due agenzie spaziali 'esplorazione degli asteroidi.

Le missioni aiuterà anche la NASA sceglie l'obiettivo per il primo in assoluto missione per catturare e reindirizzare un asteroide. Asteroid Redirect Mission della NASA (ARM) nel 2020 contribuirà a prova NASA nuove tecnologie necessarie per le future missioni umane per il viaggio verso Marte.

Comete e asteroidi contengono materiale che si è formata in un disco che circonda il nostro sole infantile. Le centinaia di migliaia di asteroidi conosciuti sono avanzi di materiale che non fondersi in un pianeta o una luna del sistema solare interno. Le migliaia di comete conosciute probabilmente formarono nel sistema solare esterno, lontano dal calore del sole, dove esiste l'acqua sotto forma di ghiaccio.

Oggetti più grandi, come i pianeti nani Plutone e Cerere, formate anche nel sistema solare esterno, dove il ghiaccio d'acqua è stabile. Plutone e Cerere saranno presto esplorate da missioni NASA New Horizons e Dawn, rispettivamente. Asteroidi e comete sono di interesse unico per gli scienziati, però, perché potrebbero contenere indizi sulle origini della vita sulla Terra.

Queste missioni hanno notevolmente aumentato le conoscenze scientifiche sulla Terra sul nostro sistema solare e la storia del nostro pianeta. Molti scienziati sospettano che abbiamo trovato materiale organico in asteroidi e comete, come mattoni aminoacidi critici per la vita, che potrebbero contribuire a rispondere alle domande sulle origini della vita sulla Terra. Queste domande ci spingono a continuare ad esplorare gli asteroidi e le comete intriganti del nostro sistema solare.

Più missioni che operano nello spazio o in fase di sviluppo da parte della NASA ei partner internazionali ci potrebbe portare molto più vicino a risolvere tale questione nelle nostre vite e anche aiutare a identificare gli oggetti vicini alla Terra che potrebbero rappresentare un rischio di impatto con la Terra, e ulteriormente contribuire ad informare le opzioni di sviluppo per la difesa planetaria.



Link correlati
NASA Asteroid e Comet Guarda
Asteroide e Comet Mission Notizie, Scienza e Tecnologia

Last Updated on Saturday, 06 December 2014 19:01
 
Su un terreno solido - TTP2 PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Wednesday, 03 December 2014 20:04

ESA > Le nostre attività > Space Engineering & Technology > TTP2

Basilica di Massenzio
3 DICEMBRE 2014

Gli appassionati di architettura e di storia possono stare tranquilli: la stabilità di edifici storici può ora essere monitorato in tempo reale da una nuova tecnica con le sue radici nello spazio.

In passato, se si temeva la terra sotto la vostra casa o la strada potrebbe essere spostando, l'unico metodo era quello di installare dispositivi di misurazione, e aspettare - spesso per mesi - per scoprirlo.

Oggi, i proprietari terrieri possono determinare se hanno un problema molto più veloce, grazie a una società che attinge i dati spaziali esistenti per tracciare i cambiamenti nel tempo.

Foro Romano

Gli ingegneri civili hanno iniziato a preoccuparsi di qualche anno fa sulla Basilica di Massenzio a Roma. Il più grande degli antichi edifici che compongono il Foro Romano, la Basilica è sopravvissuta in gran parte intatta dal terzo secolo.

Tunnelling era previsto nelle vicinanze, come parte della costruzione della nuova linea metropolitana di Roma. Può il lavoro sotterraneo, insieme con le vibrazioni incessanti di moderna traffico romano, di destabilizzare le vecchie mura del magnifico della Basilica?

La città si rivolse a Natural controllare i pericoli e di valutazione, una società fondata da un gruppo di geologi e ingegneri come spin-off dell'Università della 'Sapienza' di Roma.

Dopo aver monitorato la terra sotto la basilica per un paio di settimane, project manager Alfredo Rocca consegnato la buona notizia: "Abbiamo trovato la situazione non era così male e senza problemi particolari hanno interessato la struttura durante il periodo di osservazione."

Zona Frana

Naturalmente, quando si tratta di atterrare stabilità, la notizia non è sempre buona. Frane, estrazione cave e olio, per esempio, possono influenzare geografica del terreno, con sottili variazioni di rendering strutture come dighe, case e strade vulnerabili.

Fino ad ora, però, geologi e ingegneri hanno dovuto fonti limitate di attingere quando è stata sospettata spostamento terra.

Tutto è cambiato, ha detto il CEO dell'azienda Prof. Paolo Mazzanti, quando i loro geologi - poi lavorano con l'Università di Roma - hanno scoperto dell'ESA tesoro di immagini radar satellitari.

Envisat

Raccolti per decenni durante le missioni di osservazione della Terra, come ERS e Envisat, queste immagini in possesso di un patrimonio di informazioni sui cambiamenti nella superficie del nostro pianeta. "Era come una macchina del tempo", ha detto Alfredo. "Questi archivi di dati satellitari dell'ESA oltre anni sono molto ricchi."

Questa nuova capacità di guardare indietro nel tempo è stato un enorme balzo in avanti per i geologi, Prof. Mazzanti ha osservato: "In passato, se si sospetta un problema si è iniziato a misurare eventuali piccoli movimenti. Di solito, si doveva aspettare per molti mesi o almeno un anno, al fine di ottenere la risposta. "

Con l'aiuto delle immagini satellitari, tuttavia, i geologi potrebbe dire molto rapidamente se una particolare collina era scivolato un poco nel corso degli anni, o se il terreno sotto una casa aveva affondato un po '.


Scansione Satellite

Ispirata alle tecniche satellitari dell'ESA hanno appreso su come hanno lavorato con le immagini, l'azienda ha anche sviluppato un secondo metodo.

Oltre alle intercettazioni gli archivi ESA di immagini radar dallo spazio, si sono trasferiti a tecnologia di imaging radar di terra, che funziona più o meno allo stesso modo in cui i satelliti scansione superfici sulla Terra.

Alfredo paragona il loro approccio al modo in cui un pipistrello 'vede'. Correlando impulsi in uscita con gli echi, geologi e pipistrelli in grado di produrre dettagliate immagini 3D.

Ispezione Cliff

Nel corso del tempo - minuti o mesi - scansioni radar di terra della società può essere paragonato per determinare se si è verificato un movimento.

C'erano due ragioni per la creazione di un sistema a terra, ha detto che i ricercatori. In primo luogo, strutture verticali, come le splendide falesie costiere del sud Italia - che la società monitorati e sono risultati stabili - sono difficili da rintracciare dal cielo. In secondo luogo, nei casi più gravi, può essere necessario monitorare un'area più frequentemente.

"A volte è necessario controllare ogni giorno o ogni ora", ha detto Alfredo, citando un recente progetto per la strada principale società italiana.

Il monitoraggio in tempo reale fornito per garantire la sicurezza dei lavoratori come una strada argine scivolamento è stato stabilizzato. "Questo è qualcosa di un satellite non può fare, ma possiamo da terra."

Dam spostamento

Come hanno sviluppato le loro tecnologie, l'azienda si è rivolta a dell'ESA Business Incubation Centre in Lazio, Italia. Qui, hanno ricevuto il sostegno che è stato fondamentale per affinare le loro idee e la loro trasformazione in un business redditizio.

ESA Centri business incubazione

Il ruolo dell'ESA nell'ospitare l'azienda al suo incubatore è stato fondamentale per il loro sviluppo, ha detto il Prof. Mazzanti: "Abbiamo avuto una forte collaborazione con l'ESA durante i nostri primi anni. Senza ESA ei suoi satelliti, non avremmo potuto fare nulla di tutto questo. "

"Attraverso di loro ospitare nel nostro centro, si potrebbe sostenere l'azienda a sviluppare il loro sistema e le metodologie in fretta", ha spiegato il dell'incubatore Roberto Giuliani.

"Venendo da una ricerca universitaria sfondo anche noi li hanno aiutati a costruire le loro capacità imprenditoriali, una chiave per riuscire come azienda."

Radar di terra Portable

Oggi, tre anni dopo la fine del programma di incubazione, la società è riconosciuta a livello internazionale.

Solo nell'ultimo anno, hanno lavorato in Italia, in Francia e in Asia, indagini e monitoraggio tutto da frane a stradali argini, dighe, ponti ed edifici. In futuro, hanno in programma di espandersi in nuovi settori di attività, tra cui il petrolio e il gas.

Last Updated on Wednesday, 03 December 2014 20:05
 
Conclusione positiva del Consiglio dell'ESA a livello ministeriale PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 02 December 2014 19:41

ESA > Chi siamo > Consiglio dei ministri 2014

ESA Consiglio a livello ministeriale, il Lussemburgo, il 2 dicembre 2014
2 Dicembre 2014

ESA ha concluso oggi una giornata di riunione produttiva del Consiglio a livello ministeriale a Lussemburgo.

I ministri degli Stati membri hanno concordato l'ulteriore sviluppo di una famiglia di nuovi lanciatori, e ha approvato il finanziamento per la Stazione Spaziale Internazionale e l'esplorazione dello spazio.

Inoltre, i ministri impostare un corso per l'ESA di rimanere una, di classe mondiale dell'organizzazione intergovernativa spazio indipendente.

Ariane 6 configurazione a quattro-booster (A64)

I ministri hanno adottato tre risoluzioni:

  • "Risoluzione sull'accesso dell'Europa allo spazio", che comprende lo sviluppo di Ariane e Vega 6 C.
  • "Risoluzione sulla strategia di esplorazione spaziale europea", che copre tre destinazioni dell'ESA per l'esplorazione (LEO bassa orbita terrestre, Luna e Marte)
  • "Risoluzione sull'evoluzione ESA", che copre la visione per l'ESA fino al 2030.

Le tre risoluzioni sono disponibili qui

Il prossimo Consiglio a livello ministeriale è previsto per il 2016 in Svizzera.

Consiglio ministeriale ESA 2014: Conferenza stampa di replay
Last Updated on Tuesday, 02 December 2014 22:38
 
Ministero della Difesa: Russia Angara Test Rocket per porre fine nel 2020 PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 02 December 2014 19:04
Rocket Science

Russia Angara Spazio Test Rocket per porre fine nel 2020: Ministero della Difesa
by Staff Writers
Mosca (Sputnik News) 1 dic 2014



solo illustrazione

Prove di nuovo russa razzo spaziale ecologicamente pulita Angara finiranno nel 2020, della Russia Aerospace Defense Forces comandante tenente generale Alexander Golovko ha detto Sabato.

"Si prevede di terminare le prove di volo del razzo Angara complesso spaziale nel 2020. Durante questo periodo dovremo costruire un altro sito di lancio nel complesso di lancio", ha detto Golovko in un'intervista al quotidiano Krasnaya Zvezda.

Nel mese di luglio, la Russia ha condotto un lancio inaugurale di successo del suo nuovo razzo di luce-class Angara-1.2PP, il primo nuovo razzo orbita-capable sviluppato dalla Russia dopo la caduta dell'Unione Sovietica.

Il razzo Angara pesante si dovrebbe fare il suo primo volo dal Cosmodromo di Plesetsk nel nord-ovest della Russia, il 25 di dicembre.

La famiglia Angara di veicoli spaziali di lancio è progettato per fornire funzionalità di sollevamento tra i 2.000 e 40.500 kg in orbita terrestre bassa. E 'stato in sviluppo dal 1995.

Agenzia spaziale russa Roscosmos ha detto che il nuovo razzo Angara darebbe Russia un accesso indipendente allo spazio, e la possibilità di passare ad un nuovo livello di sviluppo tecnologico. Angara metterà veicoli spaziali pesanti in orbita geostazionaria. Tutti i componenti utilizzati per lo sviluppo del razzo sono stati prodotti in Russia. Oltre a quanto sopra carburante, ecologicamente puliti saranno utilizzati nel razzo, compresi ossigeno e kerosene.

Angara è progettato per integrare Soyuz razzo della Russia, attualmente l'unico veicolo al mondo in grado di prendere astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale, mentre pesante Angara sostituirà Proton famiglia razzo, che è stato precedentemente utilizzato per mettere i veicoli spaziali in orbita terrestre bassa.

Fonte: Sputnik Notizie



Link correlati
Roscosmos
Rocket Science News a Space-Travel.Com

Last Updated on Tuesday, 02 December 2014 19:41
 
Preparazione per la vita aliena PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 02 December 2014 19:03
EXO VITA

Preparazione per la Vita Alien
da Johnny Bontemps per Astrobiology Magazine
Moffett Field CA (SPX) 1 DICEMBRE 2014



solo illustrazione

Ad un recente evento sponsorizzato dalla NASA e la Biblioteca del Congresso, un gruppo di scienziati e studiosi esplorato come possiamo preparare per la scoperta inevitabile della vita oltre la Terra.

n 1960, l'astronomo Francis Drake puntò un radiotelescopio situato a Green Bank, West Virginia, verso due stelle simili al Sole 11 anni luce di distanza. La sua speranza: per prendere un segnale che si sarebbe rivelato vita intelligente potrebbe essere là fuori. Cinquanta anni sono passati da allora pionieristico esperimento SETI di Drake, e abbiamo ancora sentito dagli alieni.

Ma grazie ad una serie di scoperte, l'idea che la vita potrebbe esistere oltre la Terra ora sembra più plausibile che mai. Per uno, abbiamo imparato che la vita può prosperare in ambienti più estremi qui sulla Terra - dal altura filtrare metano e ghiaccio marino antartico ai fiumi acide e dei nostri deserti più aridi.

Abbiamo anche trovato che l'acqua liquida non è unica per il nostro pianeta. Di luna di Saturno Encelado e le lune di Giove Ganimede e Europa ospitano grandi oceani sotto le loro superfici ghiacciate. Anche la più grande luna di Saturno, Titano, potrebbe generare una sorta di vita nei suoi laghi e fiumi di metano-etano.

E poi c'è la scoperta di pianeti extrasolari, con più di 1800 mondi alieni di fuori del nostro sistema solare identificato finora. In realtà, gli astronomi stimano ci possono essere mille miliardi di pianeti nella sola nostra galassia, un quinto dei quali può essere simile alla Terra. Come Carl Sagan famoso detto: ". L'universo è un posto abbastanza grande se si tratta solo di noi, sembra uno spreco terribile di spazio."

Ora alcuni scienziati ritengono la caccia per la vita oltre la Terra potrebbe pagare nelle nostre vite. "Ci sono stati 10.000 generazioni di uomini prima di noi. La nostra potrebbe essere il primo a saperlo", ha detto l'astronomo Seth Shostak SETI.

Ma cosa succede una volta che facciamo? Come possiamo gestire la scoperta? E quale sarebbe il suo impatto sulla società?

Questo è stato al centro di una conferenza organizzata lo scorso settembre dal Programma Astrobiologia della NASA e la Biblioteca del Congresso. Per due giorni, un gruppo di scienziati, storici, filosofi e teologi di tutto il mondo esplorato come possiamo preparare per la scoperta inevitabile della vita - microbica o intelligente - altrove nel nostro Universo.

Il simposio è stato ospitato da Steven J. Dick, il secondo presidente annuale in astrobiologia presso la Biblioteca del Congresso. Le presentazioni video possono essere visualizzati qui.

"Tre corse di cavalli"
Naturalmente, l'impatto di scoperta dipenderà dal scenario specifico. In un discorso dal titolo "Approcci correnti verso Finding Life Beyond Terra, e cosa succede se lo facciamo", Shostak ha descritto tre modi - o tre "corse di cavalli" - per la ricerca di vita nello spazio.

In primo luogo, siamo riusciti a trovare nelle vicinanze, nel nostro Sistema Solare. Della NASA Curiosity Rover sta osservando la superficie di Marte per i segni di vita passata o presente. E Europa Clipper, una missione di luna ghiacciata di Giove, è ora sotto esame.

In secondo luogo, si potrebbe "fiutare fuori" l'atmosfera di un pianeta extrasolare, utilizzando telescopi per cercare gas quali il metano e ossigeno che potrebbe alludere a una biosfera. Il James Webb Space Telescope, che sarà lanciato nel 2018, sarà in grado di svolgere questo tipo di lavoro.

E, naturalmente, si può proseguire il tipo di lavoro SETI lanciato da Frank Drake, e continuare ad ascoltare i segnali radio tra le stelle.

Trovare la vita nel nostro sistema solare, che probabilmente sarebbe microbica, potrebbe non avere come grande impatto come sentire da una civiltà intelligente lontano. Dovremmo preoccuparci di questioni come la contaminazione. Potremmo anche scoprire alcuni biochimica alternativa, forse scoprendo nuove intuizioni sulla natura della vita. Ma questo tipo di scoperta non inciderebbe noi tanto quanto la prospettiva di comunicare con vita intelligente.

Poi di nuovo si sarebbe preso centinaia, se non migliaia di anni per un segnale di viaggiare avanti e indietro, Shostak ha sottolineato. Così quel terzo scenario sarebbe solo insegnarci poche cose subito, come la loro ubicazione o che tipo di stella orbitano.

Tuttavia, raccogliendo un segnale potrebbe avere altre implicazioni allettanti sulla natura dell'intelligenza aliena.

Minds Alien e artificiale Intelligencex
Diversi ricercatori, tra cui Shostak, formulate la seguente premessa: "Che una volta una società crea la tecnologia che li potrebbe mettere in contatto con il cosmo, sono solo poche centinaia di anni di distanza da cambiare il loro paradigma dalla biologia all'intelligenza artificiale."

L'idea si basa sul cosiddetto "argomento scala temporale" o "finestra di osservazione breve." Molti ricercatori prevedono avremo sviluppato una forte intelligenza artificiale per il 2050 qui sulla Terra - circa un centinaio di anni dopo l'invenzione del computer, o di cento e cinquanta anni dopo l'invenzione della comunicazione radio.

"Il punto è che, passando da inventare radio a inventare macchine pensanti è molto breve - di qualche secolo in più", ha detto Shostak. "L'intelligenza dominante nel cosmo potrebbe essere non biologica."

In un discorso dal titolo "Alien Minds," Susan Schneider, professore di filosofia presso l'Università del Connecticut, esplorato ulteriormente quell'idea. Il concetto di "emulazione intero cervello" sta diventando sempre più popolare tra alcuni ricercatori, ha spiegato. Così sono altre idee che suonano inverosimili come "mind uploading" e "immortale". Quindi, per lei, una civiltà capace di comunicazione radio sarebbe probabilmente "super-intelligente" per il momento abbiamo sentito da loro.

Ha anche sostenuto che alieno super-intelligenza sarebbe cosciente in linea di principio, dal momento che il codice neurale è simile a un codice di calcolo, e pensieri potrebbe essere integrato in un substrato a base di silicio. Un'intelligenza base di silicio avrebbe anche enormi implicazioni per i viaggi spaziali di lunga distanza.

Ma ancora una volta, un tema ricorrente durante tutta la conferenza è stato quello di essere consapevoli delle nostre tendenze antropocentriche. C'è stato un enorme divario tra la vita microbica e la vita intelligente sulla Terra, e la vita anche intelligente si è anche evoluto in uno spettro.

Lori Marino, neuroscienziato e attuale direttore del Centro Kimela per Advocacy Animal, ha sostenuto come tale in un parlato dal titolo "Il Paesaggio di intelligenza." Abbiamo molto da imparare da altri esseri intelligenti sulla Terra (come ad esempio i delfini) prima di pensare anche comunicare con gli alieni.

Impatto Philosophical
In ultima analisi, le maggiori implicazioni potrebbero essere filosofico. Se si scopre di essere microbica, complessa o intelligente, trovare la vita altrove, solleverà questioni interessanti circa il nostro posto nel cosmo.

Un paio di presentazioni, da teologo Robin Lovin e astronomo del Vaticano Guy Consolmagno, anche affrontato il potenziale impatto sulle religioni del mondo.

Ma cosa succede se non troviamo niente presto, o anche a tutti?

La ricerca si può darci un senso di direzione, e ci aiutano a creare un'identità planetario, ha sostenuto il filosofo Clement Vidal in una conferenza dal titolo "Silent Impact." E se siamo veramente soli, allora dovremmo iniziare a prendere più cura di vita qui sulla Terra, e contemplare il nostro dovere di colonizzazione, ha aggiunto.

Nel frattempo, astrobiologia può aiutare a ridurre il divario tra le scienze e le discipline umanistiche, come molti presentatori sottolineato. E può essere un passo verso l'integrazione delle nostre conoscenze in una vasta gamma di discipline.

Quindi, come ci prepariamo per qualcosa che sappiamo così poco? Lo facciamo ", continuando a fare il bene della scienza, ma anche per rendersi conto che la scienza non è metafisicamente neutrale", ha concluso l'ospite convegno Steven Dick.

Ha aggiunto: "Ci prepariamo continuando a mettere in discussione i nostri presupposti sulla natura della vita e l'intelligenza."



Link correlati
Astrobiology Magazine
Life Beyond Terra
Lands Beyond Beyond - pianeti extrasolari - notizie e scienza

Last Updated on Tuesday, 02 December 2014 19:04
 
Mittal ordina per acciaieria italiana "disastro ambientale" PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 30 November 2014 20:09
SCHIUMA E BUBBLE

Mittal ordina per acciaieria italiana 'disastro ambientale'
by Staff Writers
Roma (AFP) Nov 26, 2014



ArcelorMittal ha collaborato con l'Italia di Marcegaglia di presentare un'offerta per Ilva, un impianto siderurgico italiano in perdita al centro di un grosso scandalo ambientale, la società target confermato Mercoledì.

Il sito Ilva a Taranto nella regione Puglia del sud Italia impiega 16.000 lavoratori e ha la più grande capacità produttiva di qualsiasi impianto in Europa.

Attualmente opera a circa la metà del suo livello di produzione di picco di 11 milioni di tonnellate all'anno a causa della debolezza della domanda e eccesso di capacità cronico in Europa.

L'impianto è stato sotto l'amministrazione del governo speciale dallo scorso anno dopo che i suoi proprietari, la famiglia Riva, sono stati accusati di non aver impedito le emissioni tossiche, comprese le particelle cancerogene da vomitando in tutta la città, contaminando letti terreni agricoli e cozze locali al largo della costa.

Un rapporto pubblicato dall'Agenzia europea per l'ambiente il Martedì chiamato Ilva come una delle 30 peggiori impianti industriali per l'inquinamento in Europa.

La Commissione europea lo scorso mese ha dato l'Italia due mesi per illustrare come intende ripulire l'impianto, che fornisce prodotti di acciaio per l'industria automobilistica e di ingegneria ed è vitale per l'economia rovinato del sud Italia.

Ilva ha confermato il Martedì di aver ricevuto un'offerta, ma ha rifiutato di rivelare i dettagli.

Le fonti hanno detto l'offerta da sede a Lussemburgo ArcelorMittal e Marcegaglia è stato un non-vincolante uno e soggetto ad una serie di condizioni, tra cui un termine di 30 giorni per l'accettazione.

La mossa limitato nel tempo di Arcelor capo Lakshmi Mittal alza la pressione su altri potenziali offerenti, ha detto di includere un altro gruppo italiano, Arvedi, a farsi avanti.

- JSW perde? -

Media italiani hanno fatto ArcelorMittal il favorito per vincere qualsiasi guerra di offerte.

Acciaieria indiana JSW ha anche espresso interesse iniziale in Ilva, ma, secondo quanto riferito in India, la società è stata messa fuori dalle potenzialmente elevati oneri ambientali e previdenziali connessi con la pianta.

Il costo di fare Ilva conforme alla direttiva sulle emissioni industriali dell'Unione europea è stato stimato a 1,8 miliardi di euro, che raccoglie che fattura sarà al centro dei negoziati di acquisizione.

Diversi membri della famiglia Riva e altri dirigenti Ilva sono stati condannati tra il 2001 e il 2007 sul connesse con l'inquinamento accuse, ma molti di questi sono stati successivamente annullate in appello per legge di regole limitazioni.

I pubblici ministeri nei vari casi citati un tasso di cancro al polmone locale in esecuzione al 30 per cento superiore alla media italiana e accusato l'impianto per 400 morti premature nel 1990 e il primo decennio di questo secolo.

Il primo ministro italiano Matteo Renzi è disperato per ottenere un qualche tipo di futuro per Ilva in un contesto cupo economica di una contrazione dell'economia e ostinatamente alto tasso di disoccupazione - che sono entrambi frustrante suoi tentativi di mettere le finanze della nazione in ordine. Egli ha detto che vuole una soluzione entro Natale.

Il problema di cosa fare Ilva è l'elemento più acuta di una crisi più ampia in quella che è la seconda più grande industria siderurgica d'Europa, dopo la Germania di.

Seconda più grande società in Italia nel settore, Lucchini, è anche sotto speciale un'amministrazione, in attesa di una risoluzione del suo futuro, che potrebbe venire presto.

JSW era tra i potenziali offerenti guardando ad acquisire parte della stabilimento di Piombino della Lucchini in Toscana.

La società indiana è apparso Mercoledì aver perso fuori a Cevital dell'Algeria, dopo un comitato istituito dall'amministratore raccomandato la sua offerta.

Nessun accordo è stato firmato ma e sindacati cercavano chiarimento dei termini della transazione da parte del ministero per lo sviluppo economico.

Un terzo gruppo siderurgico italiano, Acciai Speciali Terni (AST), è alle prese con una battaglia tra management e sindacati sul desiderio proprietario tedesco di ThyssenKrupp di tagliare 550 posti di lavoro come parte di una ristrutturazione che dice è di vitale importanza per garantire il futuro dello stabilimento.

Papa Francesco è tra coloro che ha pesato in fila con il pontefice ha pubblicamente appoggiato caso dei sindacati AST 'contro i tagli di posti di lavoro nel mese di settembre.



Link correlati
Il nostro mondo inquinato e pulizia It Up

Last Updated on Sunday, 30 November 2014 21:48
 
Allerta 2 nel Ponete Ligure per il maltempo PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 30 November 2014 16:56

Cronaca

Foto Allerta 2 nel Ponente Ligure


Liguria sorvegliata speciale

Allerta 2 nel Ponente Ligure

Da domani maltempo in tutto il Nord Italia

 

Liguria - La parola "allerta" in questi mesi è di casa nel Nord Italia, soprattutto in Liguria, dove a partire da domani, la protezione civile ha nuovamente proclamato l'allerta 2, che interesserà la zona che va da Ventimiglia a Noli e nell'entroterra dalla Val Bormida alla Valle Stura, dalle 15 di domenica sino alle 14 di Lunedì. Anche la zona genovese, duramente colpita il mese scorso è in allerta, seppur di un grado minore (allerta 1 ) Ma non sarà solo la Liguria la regione colpita, come puntualizza Edoardo Ferrara di 3bmeteo.com "Un profondo vortice mediterraneo, dopo aver determinato forte maltempo su Spagna, Baleari e Francia meridionale, punta ora l’Italia e la raggiungerà domenica. Il tempo sarà così in netto peggioramento soprattutto nella seconda parte della giornata, con piogge e rovesci in arrivo da Ovest. Verranno colpiti soprattutto Nord e versanti tirrenici con rischio forti piogge o temporali intensi in particolare tra Toscana, Lazio, Campania, ma anche Triveneto, Lombardia e Liguria. Le temperature si manterranno sempre su valori miti a causa dell’azione dello Scirocco, con punte persino di oltre 22-23°C al Centrosud, fino a 27-28°C sulla Sicilia tirrenica. Neve dunque sulle Alpi solo a quote elevate, mediamente oltre 1700-2100m". L'esperto aggiunge che il maltempo persisterà fino a Mercoledì, dopodiche "un graduale miglioramento interverrà da giovedì, con maggiori schiarite soprattutto sui versanti tirrenici, mentre sulle adriatiche persisteranno le nubi". Parlando poi dell'inverno che tarda ad arrivare, l'esperto conclude "di inverno dunque ancora non c’è traccia, ma primi segnali si intravedono intorno all’Immacolata quando sembra arrivare aria più fredda dalla Russia, principalmente diretta verso l’Europa centrale, ma in parte anche sull’Italia, specie su regioni settentrionali. Ancora da capire se questo calo termico sarà accompagnato da una perturbazione, con prima neve a quote basse al Nord, oppure da condizioni comunque di tempo asciutto. Avremo modo di riparlarne".
Lorenzo Seghesio
29/11/2014
Last Updated on Sunday, 30 November 2014 16:56
 
Russia studia la costruzione di una propia stazione orbitante PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 28 November 2014 20:40
SPAZIO RUSSA

Russia studia la costruzione di una propria stazione orbitale
by Staff Writers
Mosca (XNA) Nov 20, 2014



File immagine.

Agenzia spaziale federale russa Roscosmos sta studiando diverse opzioni per la creazione di una stazione orbitale russa nuovo di zecca, che potrebbe sostituire la Stazione Spaziale Internazionale (ISS), vice capo di Roscosmos Denis Lyskov ha detto Lunedi.

"Stiamo esaminando varie opzioni, mentre la costruzione di una stazione orbitale come sostituto di ISS è uno di loro", ha detto Lyskov senza fornire ulteriori dettagli.

All'inizio della giornata, attività Kommersant di Mosca ha riferito quotidiano che la Russia progetta una stazione orbitale multifunzione utilizzando parte dei moduli costruiti per la ISS.

Secondo il Kommersant, la stazione di immissione in un'orbita polare near servirebbe come base di transito per il programma russo Luna, nonché di controllare il 90 per cento del territorio russo, che è più che il campo visivo della ISS .

Tuttavia, secondo una fonte anonima in Roscosmos, ci potrebbe essere una mancanza di sostegno finanziario per la costruzione propria stazione orbitale russa, agenzia di stampa Interfax ha riferito.

"Media riferisce sul programma della Russia per costruire e mettere in orbita una nuova stazione spaziale in 2017-19 sono false", ha detto la fonte, aggiungendo che i nuovi moduli orbitali attualmente in costruzione sono destinati ad essere agganciata alla ISS entro il 2017, di non comprendono propria stazione orbitale russa.

La Russia prevede di rimanere nel programma ISS almeno fino al 2020, secondo la fonte.

Nel mese di maggio, Roscosmos detto che la Russia sta sviluppando un programma nazionale di esplorazioni spaziali con equipaggio che sostituirà il programma ISS dopo il 2020.

Fonte: Xinhua News Agency



Link correlati
Roscosmos
Stazione e Altro Roscosmos
SP Korolev RSC Energia
Spaziale Russa Notiz

Last Updated on Friday, 28 November 2014 21:19
 
Un nuovo approccio alla fornitura di satelliti in orbita PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 28 November 2014 20:01
TECH SPACE

Un nuovo approccio alla fornitura di satelliti in orbita
by Staff Writers
Barcellona, ​​Spagna (SPX) Nov 20, 2014



Il sistema di lancio Sagittario è una piattaforma aerea in grado di raggiungere orbite di 600 chilometri di altitudine, ed è composto da due componenti: L'Arciere, un jet supersonico MiG-29UB smilitarizzato; e lo spazio freccia, un lanciatore basato su un missile modificato, con due configurazioni di carico: matrice semplice, con una portata di 4 nanosatelliti; e matrici complesse, con una portata di 16.

Celestia Aerospace inizia le operazioni a Barcellona per lo sviluppo e il lancio di satelliti a basso peso con un approccio innovativo. Il suo obiettivo primario è quello di offrire soluzioni chiavi in ​​mano, che comprendono tutte le fasi di sviluppo e gestione di un satellite, una prima assoluta per la piccola industria satellitare dimensione mondiale. Un servizio a basso costo integrale unico mai visto prima nel settore aerospaziale.

Celestia Aerospace costruirà satelliti a basso peso-forma di cubo - che vanno da 1 a 10 Kg - e piccole dimensioni - da 10 centimetri di bordo - chiamato nanosatelliti.

La costruzione sarà effettuata dagli uffici della società di Barcellona, ​​e l'integrazione del satellite e del lanciatore avrà luogo in hangar della società, con sede in un aeroporto in Spagna. Per la prima volta in assoluto, una sola società aerospaziale offre a basso costo, soluzioni chiavi in ​​mano per qualsiasi azienda disposti ad accedere orbita.

Pioniere Low-Cost soluzioni integrali nel settore aerospaziale
Celestia Aerospace offrirà un servizio completo di soluzioni spaziali, che comprendono tutte le fasi del processo: dalla progettazione e lo sviluppo del nanosatellite, al suo lancio, la gestione in orbita, e la consegna dei dati per l'utente finale.

L'obiettivo è per l'azienda cliente di avere un unico interlocutore nella catena aerospaziali: le esigenze del cliente sono determinate e una soluzione personalizzata è progettato, che poi si sviluppa in un nanosatellite.

Una delle chiavi per il costo di sviluppo basso è la standardizzazione e l'uso di tecnologie off-the-shelf, cioè, ampiamente utilizzato applicazioni commerciali, provenienti da settori come le comunicazioni mobili multimediali o.

Per lo sviluppo di sistemi e standard Celestia Aerospace conta con la collaborazione di uno dei principali riferimenti internazionali in ambito di nanosatelliti, professor Adriano Camps, della nanosatelliti Dipartimento di Ricerca dell'Università Politecnica della Catalogna - Barcellona Tech.

Il lancio, il funzionamento orbitale, e la gestione dei dati sono sviluppato da Celestia Aerospace e, in modo che il cliente resta che sedersi davanti al computer e attendere che i dati desiderati da scaricare.

Piattaforme Orbital personalizzati
BioPharmaSAT e SemicondSAT sono le prime norme pionieristiche che saranno sviluppate da Celestia Aerospace, e sono indirizzati verso le industrie biotecnologiche-Pharma e elettronici, rispettivamente.

L'assenza di forze di contatto in assenza di gravità permette di rivelare di altre forze che sono normalmente mascherati in peso, offrendo così un ambiente ottimale per processi come proteina di cristallizzazione, di importanza critica per l'industria BioTech-Pharma, o cristallizzazione come materiale per l'ottimizzazione di semiconduttori. In condizioni di microgravità, tali processi di cristallizzazione, cioè la formazione di una struttura solida altamente ordinata, verifica con un grado di ordine a quello disponibile per gravità trazione terrestre molto più elevato.

SALS (Sagittario Airborne Launch System), un lancio Piattaforma Novel
I SALS è il primo del suo genere e sarà il servizio sia Celestia Aerospace propri nanosatelliti e altre aziende che richiedono una soluzione di lancio veloce, flessibile e conveniente.

Il sistema di lancio Sagittario è una piattaforma aerea in grado di raggiungere orbite di 600 chilometri di altitudine, ed è composto da due componenti: L'Arciere, un jet supersonico MiG-29UB smilitarizzato; e lo spazio freccia, un lanciatore basato su un missile modificato, con due configurazioni di carico: matrice semplice, con una portata di 4 nanosatelliti; e matrici complesse, con una capacità di carico di 16 In un unico volo, l'Arciere può schierare quattro semplici frecce spazio della matrice o uno solo nella matrice complesso set-up. Pertanto, Celestia Aerospace può trasportare fino a 16 nanosatelliti ad orbitare in una singola operazione.

Sagittario opererà da un aeroporto in Spagna. Celestia Aerospace inoltre offrire ai propri clienti la possibilità di lanciare in realtà proprio nanosatellite dal sedile posteriore del MiG-29UB.

Il Archer sarà utilizzato anche per offrire voli turistici spazio a 20 km di altitudine, dove il volantino sarà in grado di vedere la curvatura del pianeta e il buio dello spazio.

I vantaggi di questo nuovo sistema di lancio sono molteplici: il suo basso costo rispetto alle piattaforme di lancio normali per questo tipo di satelliti, che hanno ora a volare come merce 'a due vie' in razzi più grandi; il servizio just in time, consentendo un tempo record di attesa di 2 settimane, radicalmente più flessibile del anno e mezzo media delle possibilità di lancio disponibili; fuoco missione totale, come il lancio è rigorosamente preparato per le nanosatelliti, rispetto alle limitazioni del volo come carico secondario di un satellite più grande; e flessibilità in termini di calendario, come il lancio può essere spostato senza problemi per accogliere ritardi nello sviluppo nanosatellite.

Un impegno forte con giovani talenti
Celestia Aerospace inizialmente assumere un team di 40 scienziati e ingegneri, tecnici e piloti, e gradualmente espandere la propria attività, con un piano di espansione di 5 anni che includerà assumere fino a 350 dipendenti, priorità l'assunzione di nuovi laureati.

La società stabilirà una base associata, Celestia Aerospace Foundation, il cui scopo è di promuovere l'educazione e la scienza nella società e soprattutto tra i giovani. Tra le altre attività, la Fondazione offrirà borse di studio e premi finalizzati alla partecipazione di giovani con la scienza e promuovere la loro istruzione.

I primi voli sono previsti per l'inizio del 2016.

Una squadra solida
Al timone di Celestia Aerospace troviamo Gloria Garcia-Cuadrado, fisico teorico e imprenditore, Presidente e CEO della società. Gloria ha conseguito una laurea e master in fisica teorica presso l'Università di Barcellona (UB) e ha conseguito una laurea in Studi Spaziali sotto la specialità di Space Business and Management presso l'Università Spaziale Internazionale (ISU) a California (USA).

E 'stata una key-note speaker in molti congressi importanti come il punto di riferimento mondiale in materia di accesso allo spazio commerciale "Simposio internazionale sulla privata e commerciale Spaceflight (ISPCF)", a Las Cruces, New Mexico (USA).

Ha sviluppato la sua carriera professionale in diversi centri come il Centro di Tecnologia aerospaziale (CTAE), dove è stato Direttore del Human Spaceflight e Advanced Concepts Area, o l'Aerospace Cluster della Catalogna (BAIE), dove è stato nominato Direttore Generale.

Celestia Aerospace funziona con un comitato consultivo formato da esperti in settori quali l'industria aerospaziale; sviluppo nanosatellite; turismo spaziale, operazioni satellitari; e lo sviluppo, il funzionamento e la manutenzione dei velivoli e dei sistemi di lancio.



Link correlati
Celestia Aerospace
Space Technology News - Applicazioni e la Ricerca

Last Updated on Friday, 28 November 2014 20:40
 
Costruzione di Vostochny cade in ritardo PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 28 November 2014 19:37
SPAZIO RUSSA

Costruzione di Baikonur cade in ritardo
by Staff Writers
Mosca (XNA) Nov 20, 2014



File immagine.

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev il Lunedi colpa funzionari del governo per lentezza dei progressi nella costruzione del nuovo centro spaziale Vostochny nella regione dell'Estremo Oriente Amur.

"Attuazione del centro spaziale cade dietro il programma", ha detto Medvedev nel corso di un incontro con i vice-ministri, aggiungendo che i problemi nel processo di costruzione saranno discusse prossimamente con la dirigenza della agenzia spaziale federale Roscosmos.

Medvedev ha sottolineato che la costruzione di Vostochny è un grande e ambizioso progetto non solo per l'Estremo Oriente, ma tutta la Russia. "Non è solo scientifica, ma anche di importanza economica o geopolitica," Tass lui citato come dicendo.

Costruzione della prima piattaforma di lancio del centro spaziale è previsto per essere completato prima di 25 dicembre il vice primo ministro Dmitry Rogozin ha detto che nella stessa riunione.

Secondo Rogozin, è stato da e avrebbe visitato il cantiere una volta al mese per coordinare le operazioni di costruzione.

Inoltre, Rogozin ha detto che il primo lancio di Vostochny era previsto per dicembre 2015.

Alla fine di ottobre, il capo Roscosmos Oleg Ostapenko ha detto che la costruzione di Vostochny è stata condotta secondo il programma, con il primo lancio senza pilota previsto per il 2015 e la prima missione con equipaggio per il 2018.

Fonte: Xinhua News Agency



Link correlati
Roscosmos
Stazione e Altro Roscosmos
SP Korolev RSC Energia
Spaziale Russa Notizie


.
Last Updated on Friday, 28 November 2014 20:00
 
Gruppo britannico di finanziamento pubblico-source per la missione lunare PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 28 November 2014 19:36
MOON DAILY

Gruppo britannico di finanziamento pubblico-source per la missione lunare
by Brooks Hays
Londra (UPI) Nov 19, 2014



Disclaimer: immagine è solo a scopo illustrativo

Un gruppo nel Regno Unito si propone di lanciare una sonda lunare e studiare la Luna utilizzando denaro raccolto sul sito crowd-funding Kickstarter.

Lunar Mission One sta attualmente lavorando per raccogliere 1 milione di dollari Kickstarter. I fondi iniziali saranno utilizzati per guadagnare il progetto certo slancio presto, con la pianificazione e la raccolta di fondi aggiuntivi fissati a far decollare nel nuovo anno.

Per vedere la missione attraverso - e di atterrare una sonda sulla luna che può perforare in profondità nella roccia lunare e raccogliere campioni - il gruppo dovrà probabilmente raccogliere diverse centinaia di milioni di dollari più. L'interno della Luna non è mai stato campionato; rocce diversi metri sotto il lunare potrebbero offrire una nuova visione della formazione del sistema solare.

L'organizzazione non-profit ha collaborato con Rosetta collaboratore RAL Spazio per advisement tecnico, University College London per la scienza advisement, e Open University e l'Istituto di Istruzione.

L'incentivo attuale è la possibilità di avere la propria somiglianza digitale e genetica consegnato alla luna. I donatori che sborsare 95 dollari avranno il loro nome, foto, testo e anche un campione di DNA conservato in una capsula del tempo che verrà sepolto sulla luna. La loro pagina Kickstarter offre finanziatori l'opportunità di impegnare un minimo di $ 4.75 e fino a 7.800 dollari.

"E 'sempre più difficile spazio fondo la scienza e l'esplorazione del genere volto a sviluppare la comprensione e la conoscenza," David di ferro, il fondatore di missioni lunari Ltd. e il suo Lunar Mission One, ha detto al Guardian. "Stiamo introducendo una nuova forma di finanziamento, e se funziona avremo un'eredità che mostra che è possibile finanziare queste missioni in modo molto diverso."

Ferro ei suoi colleghi dovranno trovare modi creativi per mantenere i loro finanziatori impegnati, come azione reale non è come accada per almeno altri quattro anni. Ma Ferro dice partecipazione non finirà con la donazione.

"Piuttosto che guardare la missione, le persone possono essere direttamente coinvolti", ha detto a BBC, "non solo attraverso il finanziamento, ma aiuta a prendere decisioni importanti, come la scelta del sito di atterraggio o cosa dovrebbe essere incluso nell'archivio pubblico."



Link correlati
Mars Notizie e informazioni a MarsDaily.com
Lunar Sogni e altro

Last Updated on Friday, 28 November 2014 19:36
 
Georgia: rafforzerà il progetto del gasdotto dal Mar Capio PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Thursday, 27 November 2014 14:41
PETROLIO E GAS

Georgia: progetto Gas rafforzerà mano
Daniel J. Graeber
Poti, Georgia (UPI) Nov 24, 2014



Disclaimer: immagine è solo a scopo illustrativo

Un gasdotto naturale dal Mar Caspio al mercato europeo aumenterà la forza geopolitica della regione, primo ministro della Georgia, ha detto.

Il primo ministro georgiano Irakli Garibashvili era a portata di mano per l'apertura di un terminale di trasporto per il gasdotto alla città portuale di Poti.

"Il terminale nell'ambito del progetto Shah Deniz II trasporterà i tubi e altre attrezzature necessarie per l'espansione del Caucaso meridionale Pipeline attraverso l'Azerbaigian e la Georgia", ha detto in un'intervista pubblicata Domenica da servizio di notizie Trend della regione.

Shah Deniz consegnerà circa 560 miliardi di piedi cubi di gas naturale all'anno, con un fatturato previsto per la Georgia e la Turchia nel 2018 e il resto in Europa l'anno successivo.

Europa vede Shah Deniz come un mezzo per diversificare un mercato del gas naturale dipendente dalla Russia. Per la Georgia, ex repubblica sovietica, è parte di un più ampio cambiamento di distanza dal Cremlino.

"Questo è uno dei più difficili e complessi progetti di energia, che rafforzeranno le posizioni geopolitiche dell'Azerbaigian e della Georgia," il primo ministro ha detto.

Il presidente georgiano Giorgi Margvelashvili promesso di spostare il suo paese più vicino all'Unione europea e per riparare i legami con la Russia, che sono stati danneggiati quando le due parti hanno combattuto sulle repubbliche separatiste di Abkhazia e Ossezia del Sud nel 2008.

BP, che porta allo sviluppo del progetto, ha assegnato più di $ 1 miliardo in contratti di sviluppo dal momento che la selezione del gasdotto Trans-Adriatico come l'opzione per Shah Deniz scorso anno.

Azerbaigian, Georgia e Turchia ospiterà uno dei più importanti oleodotti in Europa.



Link correlati
Tutto su Notizie Oil and Gas a OilGasDaily.com

Last Updated on Thursday, 27 November 2014 14:41
 
25 Novembre, Giornata per la lotta alla violenza contro le donne PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Tuesday, 25 November 2014 20:31

Cronaca

Foto 25 Novembre, Giornata per la lotta alla violenza contro le donne


A New York illuminato di arancione l'Empire State Building

25 Novembre, Giornata per la lotta alla violenza contro le donne

Mobilitazione in tutto il mondo

 

Le città di tutto il mondo si uniscono per la giornata per la lotta alla violenza contro le donne.
Un dramma che si presenta in varie forme in tutti i paesi del mondo e che le Nazioni Unite tentano di combattere con la campagna Orange Days, 16 giorni di attivismo capillare che collegheranno il 25 novembre al 10 dicembre, Giornata dei Diritti Umani.

Tra i partner, la città di New York che, per l’occasione, ha illuminato di arancione l’Empire State Building in concomitanza con il Palazzo di Vetro e alla presenza di Ban Soon-taek, moglie del Segretario Generale Ban Ki-moon.
Per la direttrice di Un Women, agenzia delle Nazioni Unite che si occupa dei diritti delle donne, la sudafricana Phumzile Mlambo-Nguka, l’Empire arancione è un faro per il mondo.

Per l’occasione è stato mostrato anche un video creato da Erik Ravelo per Fabrica e United Colors of Benetton.
Nel filmato una ragazza viene “lapidata” di petali di fiori con l’intento di sensibilizzare la popolazione maschile affinché cessino le violenze di genere.
Sono moltissime le mobilitazioni in corso in tutti i paesi, coordinate da Un Women e con l’obiettivo di ricordare che la lotta alla violenza va portata avanti ogni giorno dell’anno.

G.F.

25/11/2014
Last Updated on Tuesday, 25 November 2014 20:32
 
Il clima del Jiurassico negli Stati Uniti occidentali era piu' complesso di quanto precedentemente conosciuto PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Friday, 21 November 2014 23:44
CLIMA SCIENZA

Jurassic clima era molto più complesso di quanto precedentemente conosciuto
da Staff Writers
Dallas, TX (SPX) Nov 19, 2014



Campioni di terreno Paleo dal Giurassico in Wyoming indicano questa zona del massiccio Formazione Morrison sorprendentemente era più arido rispetto al suo omologo in New Mexico. Immagine gentilmente concessa da Myers e SMU. Per una versione più grande di questa immagine vai qui .

Il clima 150 milioni anni fa, di una grande fetta della parte occidentale degli Stati Uniti è stato più complesso di quanto precedentemente noto, secondo una nuova ricerca presso la Southern Methodist University, Dallas. E 'stato ritenuto che il clima durante il Giurassico era abbastanza secco in New Mexico, poi a poco a poco la transizione a un clima più umido nord di Montana.

Ma sulla base di nuove prove, la teoria di un graduale passaggio da un clima secco ad uno umido durante il Giurassico non raccontare tutta la storia, dice il paleontologo SMU Timothy S. Myers, autore principale dello studio.

Analisi geochimica dei suoli antichi, chiamati paleosuoli, ha rivelato un inaspettato e misterioso brusco passaggio da secco a umido, anche se alcuni dei campioni provenivano da due locali vicini, Myers ha detto.

Myers ha scoperto il brusco passaggio attraverso l'analisi geochimiche di oltre 40 campioni di suolo antichi. Ha raccolto i campioni della Formazione Morrison, una grande unità di roccia che è stata una grande fonte di importanti scoperte di dinosauri per più di 100 anni.

Il Morrison si estende dal New Mexico a Montana, tentacolare in 13 stati e in Canada, formata da sedimenti depositati durante il Giurassico. Studio Myers 'è il primo nel Morrison per disegnare in modo significativo sui dati quantitativi - la geochimica delle rocce. Il passaggio brusco, Myers dice, non è facilmente spiegato.

"Non ho una buona spiegazione," ha detto.

"Normalmente quando vedi queste drammatiche differenze climatiche in aree che sono vicini gli uni agli altri è il risultato di una variazione forte in topografia. Ma in questo caso, non ci sono stati grossi caratteristiche topografiche come una catena montuosa che divide queste due località nel Giurassico. "

Sorprendentemente, paleosuoli delle aree campione non hanno rivelato differenze marcate fino a quando non sono stati analizzati utilizzando gli indici di alterazione geochimica. "E 'deludente pensare che, solo guardando i paleosuoli superficialmente in queste località, non appaiono incredibilmente diverso. Vediamo gli stessi tipi di suoli antichi in entrambi i posti", ha detto Myers.

"Quindi questi sono alcuni abbastanza grandi differenze di clima che non si riflettono nei tipi fondamentali di suolo antichi Eppure questo è ciò che un sacco di scienziati, me compreso, dipendono per una prima idea passaggio di paleoclimatici in una zona -. Alcuni tipi di terreni formare in ambienti asciutti, altri in umide, altri in più fresco, questo genere di cose. "

Che non ha ancora valido per l'attuale studio.

Con l'analisi geochimiche, Myers ha stimato la precipitazione media media durante il Giurassico per il nord del Montana è stato di circa 45 pollici, 20 pollici per nord del Wyoming e 30 pollici per Nuovo Messico.

"Questo cambia il modo in cui consideriamo la distribuzione dei tipi di ambiente in Morrison," ha detto Myers.

"Troppe volte si parla di Morrison come se fosse l'unità monolitica cosparso di variazioni irregolari, ma simili,. Ma è incredibilmente grande. Si estende su quasi 10 gradi di latitudine. Così sta andando a comprendere un sacco di ambienti diversi. Regioni con climi molto simili possono avere differenze interne, anche su brevi distanze. Questo è il portare a casa. "

Myers è uno studioso post-dottorato in Shuler Museo di SMU di Paleontologia nel Roy M. Huffington Dipartimento di Scienze della Terra, Dedman College.

Egli ha riferito le sue scoperte, "Approccio multidisciplinare rivela la prova di paleoprecipitation molto variabile nella formazione Giurassico superiore Morrison (Stati Uniti occidentali)," in The Geological Society of America Bulletin.

Co-autori dello studio sono stati Neil J. Tabor, SMU scienze della terra professore ed esperto di suoli antichi, e Nicholas Rosenau, un isotopo stabile geochimico, Dolan Integrazione Gruppo.

Il popolare rappresentazioni artistiche che vediamo oggi di dinosauri in una cornice paesaggistica si basano su frammenti di prove da vegetali e animali fossili trovati in vari luoghi, Tabor ha detto. Mentre che si basa sulle migliori informazioni ad oggi, è probabilmente inesatte, ha detto. Risultati Myers 'forniscono nuove intuizioni a molti studi che sono stati fatti prima della sua. Questo guiderà paleontologi e geologi a cercare dati più quantitativi sull'ambiente antica.

"La geologia del Morrison è stato studiato in modo esaustivo dal punto di vista osservativo per 100 anni", ha detto Tabor.

"Non ho alcun dubbio che ci saranno molte più scoperte fossili in Morrison, anche se nel corso dell'ultimo secolo abbiamo guadagnato una bella chiara comprensione delle piante e degli animali in quel momento. Ma ora posso chiedere più profonde domande sul paesaggio e come gli organismi nel mondo antico interagito con l'ambiente. "

Risultati sorprendenti: locale Northern più aride di impostazioni locali del sud
La formazione Morrison ha prodotto alcuni dei nostri dinosauri più familiari, così come nuove specie mai vista prima. Scoperte iniziato alla fine del 1800 e, infine, precipitate le guerre Bone - l'equivalente fossile della California Gold Rush.

Dopo Myers ha studiato fossili di dinosauro da Morrison, è diventato curioso del clima. Imbarco sulla analisi geochimiche, Myers, come gli scienziati prima di lui, ha ipotizzato il clima sarebbe simile ai moderni modelli di circolazione zonale, che sono guidati dalla distribuzione dei continenti. In base a tale ipotesi, New Mexico sarebbe relativamente arida, e Wyoming e Montana entrambi sarebbe più umido al momento dinosauri vagavano per il paesaggio.

Myers ha analizzato 22 campioni paleosuolo dal nord del New Mexico, 15 dal nord del Wyoming e sette dal sud Montana. I campioni da Montana erano più giovani di quelli del New Mexico, ma più o meno contemporanea con i campioni da Wyoming.

"Abbiamo scoperto che, in effetti, New Mexico è stata relativamente arida", ha detto Myers.

"Ma la cosa sorprendente era che la località del Wyoming era più arido e aveva meno precipitazioni di New Mexico, anche se era ad una latitudine maggiore, e al di sopra della cintura arido medie latitudini. E la località Montana, che non è lontano dalla Wyoming località, ha avuto la più alta piovosità di tutti e tre. E c'è una brusca transizione tra i due. "

Durante il Giurassico, il Morrison era tra i 30 gradi nord e 45 gradi a nord, che è di circa cinque gradi a sud, dove si trova ora. I suoi sedimenti sono stati depositati 155-148 milioni di anni fa. Alcune aree presentano tracce di un ambiente marino, ma la maggior parte erano continentale. La precipitazione media medio determinato per la Jurassic non corrisponde la nostra distribuzione moderna, Myers ha detto.

Studio sottolinea che la comprensione del clima richiede approcci multipli
In precedenza gli scienziati hanno speculato sul clima in base a misure qualitative, come ad esempio i tipi di terreni o rocce, o tipi di strutture sedimentarie, e dedurre da questo clima.

"Ho cercato di trovare informazioni quantitative, ma nessuno avevo fatto", ha detto Myers. "Ci sono interi volumi su Morrison paleoclimatici, ma non una sola carta con stime quantitative. Tenuto conto del volume dei fossili importanti che sono venuti fuori dalla Morrison, e in che modo significativo questa formazione è, semplicemente mi sembrava importante che sia fatto. "

Myers ha classificato i suoli fossili secondo la classificazione paleosuolo Mack, e ha stabilito la composizione elementare di ciascuno a determinare la quantità di agenti atmosferici i paleosuoli erano stati sottoposti.

"Ci sono alcuni elementi, come l'alluminio, che non sono facilmente weathered fuori dei suoli", ha detto Myers. "Ce ne sono altri che possono essere facilmente eliminati. Abbiamo esaminato il rapporto tra gli elementi, come l'alluminio rispetto a elementi facilmente alterate. Da questo, abbiamo utilizzato il coefficiente fino a determinare in che modo alterato o meno il terreno era."

Questi risultati suggeriscono che gli scienziati devono utilizzare diversi approcci per quantificare paleoclimatici, ha detto.

"Non basta guardare solo a tipi di suolo e di trarre conclusioni circa il paleoclima", ha detto Myers. "Non è sufficiente nemmeno a guardare precipitazioni in questo modo quantitativo. Vi sono numerosi fattori da prendere in considerazione."

Finanziamento per lo studio è stato fornito da Roy M. Huffington Dipartimento di SMU Dedman Collegio di Scienze della Terra, Istituto di SMU per lo studio della Terra e dell'uomo, la Fondazione Giurassico, Western Interni Paleontologico Society, The Paleontologico Society e The Geological Society of America.



Link correlati
Southern Methodist University
La scienza del clima News - Modellazione, adattamento di mitigazione

Last Updated on Friday, 21 November 2014 23:44
 
More Articles...


Page 1 of 8
Design by Next Level Design Lizenztyp CC - Template is powered by ENERGIEWERK